Porta Elisa News

Del Prete (curatore fallimento As Lucchese): "Il debito si aggira sui 3 milioni di euro"

giovedì, 9 gennaio 2020, 07:53

di fabrizio vincenti

Claudio Del Prete, curatore fallimentare nominato dal Tribunale di Lucca nel crac che ha portato al fallimento della As Lucchese Libertas, va avanti. Il 4 febbraio prossimo si terrà l'udienza di verifica dello stato passivo, nella quale verrà fatto il punto. Ma sin da ora non mancano le sorprese e i numeri, per certi versi, davvero sorprendenti.

"Lo stato passivo è ormai definito o quasi, il termine per presentare le domande di insinuazione da parte dei creditori scadeva il 3 gennaio, resta solo da capire alcune posizioni legate all'inps e all'Erario".

A quanto ammontano i crediti vantati verso la Lucchese che è fallita nel giugno scorso?

"Al momento siamo intorno ai 2,5 milioni di euro, ma restano da chiarire, come detto, alcune posizioni".

Quelle con Inps e Erario?

"Sì, precisamente agli ultimi mesi di vita della società. A conti fatti dovrebbero essere circa 400mila euro ulteriori e dunque il totale dei crediti è pari a circa 3 milioni, superiore a quanto avevo immaginato in un primo tempo".

State valutando azioni revocatorie nei confronti di chi, a vostro avviso, avrebbe ricevuto pagamenti non dovuti visto lo stato di pre insolvenza della società?

"Sì, sono in corso azioni per il momento stragiudiziali per rientrare in possesso di slcune somme che sono state erogate negli ultimi due anni di vita della Lucchese".

Può indicare le cifre almeno di massima?

"E' ua operazione delicata, preferisco non aggiungere altro se non che l'azione revocatoria si accompagna alla verifica di eventuali pagamenti preferenziali ottenuti da terzi". 

 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 22 gennaio 2020, 18:05

Lici a parte, Ligorio in gruppo

Prime prove di mister Monaco in vista della gara interna contro il Ghiviborgo che dovrà sostituire Benassi squalificato. Per dirigere il settore giovanile rossonero crescono le quotazioni diMassimo Valienzi ex diesse del Castelnuovo fino allo scorso anno


mercoledì, 22 gennaio 2020, 12:02

Secondo fallimento, tutti assolti

Il tribunale di Lucca ha assolto da ogni addebito per le accuse di bancarotta gli ex amministratori Fabio Biagioni, Marco Valentini, Paolo Giovannini, Giuseppe Bulleri Vladimiro Covilli Faggioli, nominato liquidatore del club. Quest'ultimo, condannato a due anni per la distrazione del marchio



mercoledì, 22 gennaio 2020, 08:33

Lucchese, il mercato non è chiuso

Due i profili per rinforzare la rosa: un esterno, magari prendendo un 2001 che possa sostituire Bartolomei, anche se in quel ruolo c'è anche Pardini oppure un nuovo nome a centrocampo, visto che proprio in quel ruolo la Lucchese aveva messo gli occhi su Remedi, che poi si è accasato...


martedì, 21 gennaio 2020, 18:25

Meucci ce la fa per il Ghiviborgo

La squadra ha ripreso la preparazione in vista della gara contro gli uomini di mister Lavezzini: il centrocampista, che non si è allenato per precauzione, sarà disponibile per domenica, mentre Ligorio è rientrato in gruppo