Porta Elisa News

Deoma: "C'è dispiacere ma andiamo avanti a testa alta"

domenica, 12 gennaio 2020, 16:54

Il diesse rossonero Daniele Deoma arriva in sala stampa dopo Meucci: "Come ha detto Meucci oggi non abbiamo creato tantissimo. Partite come questa sono molto difficili, ma anche oggi abbiamo fatto una partita dignitosa. Non siamo stati bravi in fase di finalizzazione ma abbiamo dato l'anima. L'arbitro? E' stato il migliore in campo e così i guardalinee. Raccolgo i commenti di voi giornalisti ma non aggiungo altro".

"Andiamo avanti a testa alta, è chiaro che il dispiacere c'è, specialmente quando si vede un Porta Elisa come quello di oggi. Noi rappresentiamo una delle realtà calcistiche più importanti a livello nazionale e voglio sottolineare che la vera impresa di questa stagione l'hanno fatta Santoro e Vichi e Russo, poi le partite si possono perdere, ma questa società tornerà presto in Serie C, mi ricorda quella di Grassi".

"Il mercato? Oggi abbiamo perso tanti pezzi e questo mi preoccupa più del risultato, domenica abbiamo il Real Forte-Querceta e sarà una partita difficile. Come ho già detto noi siamo sempre attivi sul mercato se ci sono occasioni non ce le faremo scappare e ribadisco che nonostante le tanti richieste per i nostri giocatori, anche da realtà importanti, non sono previste uscite".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 22 gennaio 2020, 18:05

Lici a parte, Ligorio in gruppo

Prime prove di mister Monaco in vista della gara interna contro il Ghiviborgo che dovrà sostituire Benassi squalificato. Per dirigere il settore giovanile rossonero crescono le quotazioni diMassimo Valienzi ex diesse del Castelnuovo fino allo scorso anno


mercoledì, 22 gennaio 2020, 12:02

Secondo fallimento, tutti assolti

Il tribunale di Lucca ha assolto da ogni addebito per le accuse di bancarotta gli ex amministratori Fabio Biagioni, Marco Valentini, Paolo Giovannini, Giuseppe Bulleri Vladimiro Covilli Faggioli, nominato liquidatore del club. Quest'ultimo, condannato a due anni per la distrazione del marchio



mercoledì, 22 gennaio 2020, 08:33

Lucchese, il mercato non è chiuso

Due i profili per rinforzare la rosa: un esterno, magari prendendo un 2001 che possa sostituire Bartolomei, anche se in quel ruolo c'è anche Pardini oppure un nuovo nome a centrocampo, visto che proprio in quel ruolo la Lucchese aveva messo gli occhi su Remedi, che poi si è accasato...


martedì, 21 gennaio 2020, 18:25

Meucci ce la fa per il Ghiviborgo

La squadra ha ripreso la preparazione in vista della gara contro gli uomini di mister Lavezzini: il centrocampista, che non si è allenato per precauzione, sarà disponibile per domenica, mentre Ligorio è rientrato in gruppo