Porta Elisa News

Iadaresta: "Dobbiamo acquisire consapevolezza"

domenica, 26 gennaio 2020, 17:06

Pasquale Iadaresta si è finalmente sbloccato segnando un gol strepitoso e viene in sala stampa a commentare la partita: "Mi chiedete quali emozioni provo per il mio primo gol in rossonero? Devo dire una grande gioia mista a rabbia, la rabbia perché noi dobbiamo essere sempre la squadra del secondo tempo, solo se giochiamo così io farò tanti gol e ci toglieremo soddisfazioni. Il calcio funziona così, le squadra gioca bene gli attaccanti fanno gol e invece noi non riusciamo subito ad aggredire l'avversario, credo che sia un problema mentale. Perché questa è una squadra che ha tutte le qualità che servono, deve solo acquisire consapevolezza. Non ci dobbiamo preoccupare degli avversari, noi dobbiamo solo pensare a migliorarci".

Di seguito è la volta di Matteo Nolè, protagonista anche lui di un gran gol: "Ho avuto una opportunità e ci ho provato, pensavo che il portiere sarebbe uscito sul tiro-cross di Nannelli, quando ho visto che non si muoveva mi sono buttato ed è andata bene. Partiamo sempre un po' contratti, non aggrediamo la partita e al primo episodio negativo ci abbattiamo. Però oggi siamo riusciti a reagire e la partita è finita bene. Dobbiamo migliorare questo aspetto e l'unica medicina è il lavoro. Il pubblico ci ha spinto come ogni domenica, è il dodicesimo uomo in campo. La classifica? Si guarderà verso marzo o aprile, adesso ancora è presto per fare calcoli".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 18 febbraio 2020, 18:23

Rossoneri alla ripresa con il problema della sostituzione di Benassi

Attesa per capire il numero di giornate di squalifica che colpiranno il capitano, espulso domenica scorsa a Savona. Monaco inizia a studiare le possibili situazioni alternative in vista della gara con il Ligorna


martedì, 18 febbraio 2020, 08:08

L'ex rossonero Gabbia debutta in Serie A

Dopo il Porta Elisa, ecco San Siro: il difensore ha esordito durante il posticipo tra il Milan e il Torino. Una prestazione che ha impressionato un po' tutti per la sicurezza con cui ha saputo affrontare la prova: "Ringrazio i miei compagni della Lucchese che mi hanno fatto crescere: è...



lunedì, 17 febbraio 2020, 18:52

Un grazie di cuore ai tifosi

Più di 200 persone festanti che non hanno smesso mai di cantare dal primo al novantesimo. Uno spicchio tutto rossonero: segno che l'entusiasmo sta tornando grazie ai risultati che la Lucchese società, Monaco e i suoi ragazzi stanno raggiungendo


domenica, 16 febbraio 2020, 17:48

Cruciani: "I tifosi? Mi stanno facendo tornare ragazzino"

Il centrocampista autore dell'ennesima partita da incorniciare: "Faccio i complimenti a tutti i ragazzi e soprattutto a Bitep, penso che in queste categorie possa fare bene e divertirsi. Ho ricevuto insulti dall'arbitro"