Porta Elisa News

Deoma: "Sono comunque contento, pari che ci può stare"

domenica, 9 febbraio 2020, 16:59

Daniele Deoma, diesse rossonero, analizza con serenità la gara contro il Casale: "Mi chiede se questo pareggio è una delusione? Beh, ci si era fatta la bocca ai 3 punti, contro una squadra che dove venire a Lucca a passeggiare. Oggi abbiamo avuto diverse occasioni ma il pareggio ci può stare. L'assenza di Cruciani?Conoscete il calcio meglio di me e lo avete visto anche voi. Oggi Lionetti ha sostituito Cruciani e ha fatto una gran partita. Ovviamente ha caratteristiche diverse ma alla fine non cambia nulla".

"Il Casale è una squadra forte, ha dei grandi giocatori e dovevano recuperare la partita, è normale dovessero attaccare. Il Prato adesso è avanti ma deve venire ancora qui e adesso i favoriti siamo noi, non dimentichiamoci che dalla sconfitta con il Casale del girone di andata abbiamo perso solo la partita contro il Borgosesia. Certo bisogna sempre migliorare e dobbiamo dare sempre di più, anche oggi abbiamo gestito male un paio di palloni e abbiamo pagato. Adesso ci rimettiamo a lavorare con umiltà per preparare le prossime sfide".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 19 febbraio 2020, 08:49

Sfida a cinque: tutto il calendario delle pretendenti alla promozione

A dieci partite alla fine del campionato, con 30 punti in palio, la convinzione, più che mai consolidata, è che conteranno gli scontri diretti in una lotta dove trova spazio anche il sorprendente Seravezza di mister Vangioni


martedì, 18 febbraio 2020, 18:23

Rossoneri alla ripresa con il problema della sostituzione di Benassi

Attesa per capire il numero di giornate di squalifica che colpiranno il capitano, espulso domenica scorsa a Savona. Monaco inizia a studiare le possibili situazioni alternative in vista della gara con il Ligorna



martedì, 18 febbraio 2020, 08:08

L'ex rossonero Gabbia debutta in Serie A

Dopo il Porta Elisa, ecco San Siro: il difensore ha esordito durante il posticipo tra il Milan e il Torino. Una prestazione che ha impressionato un po' tutti per la sicurezza con cui ha saputo affrontare la prova: "Ringrazio i miei compagni della Lucchese che mi hanno fatto crescere: è...


lunedì, 17 febbraio 2020, 18:52

Un grazie di cuore ai tifosi

Più di 200 persone festanti che non hanno smesso mai di cantare dal primo al novantesimo. Uno spicchio tutto rossonero: segno che l'entusiasmo sta tornando grazie ai risultati che la Lucchese società, Monaco e i suoi ragazzi stanno raggiungendo