Porta Elisa News

Staff, Carruezzo verso la panchina della Berretti: un altro ex come vice di Monaco?

martedì, 16 giugno 2020, 14:55

di diego checchi

Per il momento è soltanto un’idea, ma ben presto potrebbe diventare una realtà. Il campionato della formazione Berretti verrebbe riformato passando ad un campionato Primavera. È ovvio che invece di due serie, il campionato Primavera sarebbe suddiviso in quattro serie. In questo caso ci sarà la giusta competizione anche fra le squadre di Serie C, di Serie B o addirittura di Serie A a seconda dei risultati sportivi raggiunti dalla squadra. Per intenderci, se la Lucchese avrà una buona Primavera, potrebbe andare a giocare anche con squadre di categorie superiori e ciò rappresenterebbe uno stimolo sia per la società che per i ragazzi. Vedremo se già da questa stagione potrà cambiare qualcosa a questo proposito.

Intanto c’è la voce sempre più concreta che Toni Carruezzo non sarà più il vice di Monaco, ma non per un declassamento, bensì perché è l’uomo giusto per allenare i ragazzi. La Berretti o gli Allievi Nazionali calzerebbero a pennello per lui. In fin dei conti, se l’ex bomber rossonero allenasse la Berretti sarebbe comunque a pieno contatto con la prima squadra. Nel caso in cui si aprisse questa possibilità, la Lucchese dovrebbe cercare un vice di Monaco e si fanno alcuni nomi sicuramente molto vicini alla famiglia rossonera e al tecnico rossonero. Il primo è quello di Oliviero Di Stefano che fino al 30 giugno ha un contratto con il Livorno ma che accetterebbe di buon grado la possibilità di tornare a casa. L’ex giocatore rossonero è stato compagno di tante battaglie di Monaco ed ha vinto tanto con lui.

Monaco e Di Stefano hanno già lavorato assieme ai tempi di Orrico quando erano i due secondi del tecnico di Volpara. Gli altri nomi sono quelli di Carlo Pascucci e Marcello Montanari. Vedremo nei prossimi giorni gli sviluppi a questo proposito. Intanto per quanto riguarda il settore giovanile, potrebbe esserci un posto anche per l’ex difensore del Castelnuovo Giacomo Nincheri che Valienzi vorrebbe portare a Lucca e potergli affidare una squadra in attesa di capire veramente quello che vorrà fare Nazzareno Tarantino, giocare ancora o smettere e iniziare la carriera di allenatore?

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 7 luglio 2020, 20:09

Mercato, la Lucchese cerca Amore

La Lucchese sembra essere puntare al centrocampista Michelangelo Amore che quest'anno si è messo in luce con la maglia del Fiorenzuola nel campionato di Serie D con 20 presenze e 5 gol, ma da Livorno si parla di un interessamento anche di alcuni giocatori labronici


lunedì, 6 luglio 2020, 19:15

Vichi: "Chiederemo di iscriverci giocando al Porta Elisa con una deroga"

L'amministratore delegato rossonero fa il punto sullo stadio e l'iscrizione alla Serie C: "Fatto passi in avanti, a breve un sopralluogo della commissione di vigilanza. Chiederemo in deroga l'utilizzo del Porta Elisa per il campionato 2020-21. A Saltocchio contiamo di mettere il sintetico"



domenica, 5 luglio 2020, 15:18

Mercato, Deoma procede a fanali spenti

Il diesse non si sbilancia e predica calma, la sua intenzione è fare arrivare a Lucca giocatori funzionali al progetto di mister Monaco che potrebbero arrivare anche a campionato in corso, visto che il mercato andrà avanti sino ai primi di ottobre


venerdì, 3 luglio 2020, 21:56

Tante società sulle tracce di Nolé

Sul centrocampista sembrano esserci Aglianese, San Donato Tavarnelle e il Poggibonsi, squadra di Eccellenza che è pronta ad accaparrarselo con una grande offerta economica. Il giocatore, però, vuole capire se ci sarà ancora la possibilità di rimanere a Lucca