Porta Elisa News

Deoma: "Ora la priorità non è la squadra"

martedì, 28 luglio 2020, 19:35

di diego checchi

"La squadra non è la priorità" - parole e musica di Daniele Deoma, DS rossonero continua a spostare l'attenzione su altri argomenti e non fa trapelare niente sulle mosse di mercato – "lo sapete tutti quanto la società sta lavorando su diversi fronti, compreso quello dello stadio. La squadra in questo momento è l'ultimo problema che mi preoccupa. Ripeto ancora una volta che il mercato lo fate voi giornalisti e non io, adesso. Con questo non voglio dire che non stia lavorando sui giocatori, ma ci sono più di 100 profili adatti per venire a Lucca, mi spiegate chi è che non vorrebbe venire qua con una società così seria e strutturata?".

Quali sono le tempistiche per i primi arrivi?

"Non lo so, non voglio illudere nessuno, lo sapete come sono fatto. Le tempistiche vengono scandite dal mercato e dal fatto che i giocatori che arriveranno a Lucca dovranno essere prima uomini e poi calciatori di livello. Noi agiamo come dei professionisti, prima facciamo firmare i contratti, facciamo fare le visite mediche e poi presentiamo i giocatori alla stampa, come abbiamo sempre fatto. Questo è il nostro modo di lavorare. Noi siamo una Lucchese diversa rispetto a quelle del passato, noi facciamo fatti e non chiacchiere".

Ma allora non c'è nessuna trattativa in fase avanzata?

"C'è tanta carne al fuoco ma niente di più, non capisco perché avete tutta questa fretta di sapere chi saranno i giocatori. State sicuri che faremo una squadra dignitosa e poi andatevi  a vedere gli organici della altre squadre e vedrete che la Lucchese ha già mezza squadra fatta mentre gli altri hanno solo 2 o 3 giocatori in rosa. Svelare le mosse ora sarebbe un grave errore".

E le date per la partenza per il pre-ritiro le avete decise?

"Diciamo che partiremo dopo ferragosto ma non abbiamo ancora individuato una data certa. 17, 18, 20 o 21 è uguale, i ragazzi avranno tutto il tempo per prepararsi al meglio senza problemi".

Ma ha visto le nuove regole della Serie C sulle liste dei giocatori e sul minutaggio?

"Sì, le stiamo studiando e non ci faremo trovare impreparati neanche su questo".

Un ultima domanda, ma sulla sede del ritiro avete deciso qualcosa?

"Per il momento ancora no, stiamo facendo le cose con tutti i giusti criteri e budget, non vogliamo sbagliare perché Lucca è una piazza importante che ha già sofferto troppo".

 Daniele Deoma si chiude a riccio sui nomi dei giocatori e non lascia trapelare davvero niente. Di conseguenza ai tifosi non resta che aspettare per vedere le mosse del DS, anche se a Lucca c'è una gran voglia di scoprire quali saranno i movimenti di mercato



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 1 agosto 2020, 16:23

Iadaresta verso l'addio

L'attaccante pare ormai destinato a non rimanere ma il diesse Deoma aspetterà ancora qualche tempo per trattare quando gli ingaggi saranno più bassi, visto che ci sono tanti giocatori destinati a rimanere liberi. Capitolo ritiro: in ballo ci sono Castelnuovo e Barga


venerdì, 31 luglio 2020, 22:59

Mercato, Convitto vicinissimo alla Lucchese

L'ala sinistra o seconda punta del Licata, è molto vicino ai rossoneri. A dirlo èil suo procuratore Maurizio Casilli al sito Tutto serie D: "L'attaccante andrà sicuramente nel calcio professionistico ed è molto vicino alla Lucchese". Interessamento anche per Andrea Repossi ala destra classe 96 della Ternana



giovedì, 30 luglio 2020, 15:38

Lucca United-Lucchese: c'è l'accordo sul marchio

Finalmente sottoscritto tra Lucca United e la Lucchese il contratto di licenza d’uso dello storico marchio della squadra di calcio della nostra città, a breve tornerà on line anche il sito della cooperativa dei tifosi che lancia l'appello per sottoscrivere il rinnovo delle tessere


giovedì, 30 luglio 2020, 08:44

Mercato, Remorini verso la Massese

L'ormai ex esterno offensivo della Lucchese vicino al ritorno in bianconero, su Mattia Gallon c'è ancora la Torres mentre Matteo Nolè è nel mirino del Poggibonsi e della Colligiana, tante le formazioni su Pasquale Iaderesta: tutte le trattative che riguardano gli ex rossoneri