Porta Elisa News

Arriverà mai la svolta?

sabato, 6 marzo 2021, 12:38

di diego checchi

Alla vigilia della partita ci ritroviamo a dire le solite parole: ci vuole una svolta. Ci vuole che la Lucchese riesca a fare i tre punti, magari per scalare almeno una posizioni in classifica e accorciare sulle altre dirette concorrenti per la salvezza. Mancano dieci partite e adesso bisogna imprimere la giusta accelerazione altrimenti il campionato della Lucchese potrebbe diventare davvero un'agonia. Adesso la squadra di Lopez ha due partite in casa con Pontedera e Pro Sesto e dovrà cercare di sfruttarle entrambe con due vittorie.

La domanda sorge spontanea: visto che la Lucchese ha sempre fatto tanta fatica sul proprio terreno di gioco, come potrà fare a vincere ben due partite di fila? La risposta è  gettando il cuore oltre l'ostacolo e togliendosi di dosso quei difetti di personalità che l'hanno accompagnata dall'inizio del campionato. Adesso non serve il bel gioco, servono anche le partite sporche, quelle che si vincono 1 a 0 per un episodio. L'importante è trovare il modo di creare pericoli in avanti, cosa che contro l'Albinoleffe non è quasi mai riuscita. È vero che a Gorgonzola la Lucchese è stata guardinga e non ha concesso quasi nulla, ma è altrettanto vero che il portiere avversario non ha compiuto nemmeno una parata vera e propria. Allora, è lì che bisogna migliorare. Insomma i rossoneri devono trovare l'equilibrio giusto tra la fase difensiva e quella offensiva.

Per quanto riguarda la formazione, le scelte per Lopez sono praticamente obbligate e potrebbe esserci solo una variazione rispetto a mercoledì scorso sulla formazione che scenderà in campo domani alle ore 17,30 contro il Pontedera, ovvero l'inserimento a centrocampo di Zennaro con Panati che prenderebbe il posto di Maestrelli come quinto di destra a centrocampo. Nessuno degli infortunati è riuscito a recuperare in tempo per essere a disposizione, questa la probabile formazione. Lucchese (3-5-2): 12 Biggeri, 20 Benassi, 14 Dalla Bernardina, 29 Pellegrini, 11 Panati, 7 Nannelli, 23 Meucci, 38 Zennaro, 26 Adamoli, 9 Bianchi, 37 Petrovic. A disposizione: 40 Pozzer, 3 Lo Curto, 39 Galardi, 28 De Vito, 25 Maestrelli, 17 Bartolomei, 15 Solcia, 27 Scalzi, 22 Forciniti. Allenatore: Lopez. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 22 aprile 2021, 18:59

Di Stefano sceglie il 4-4-2

Nella partitella contro la Primavera di mister Carruezzo, il tecnico conferma la difesa a quattro con Dumancic che pare favorito per sostituire Benassi. Zennaro sarà di nuovo a disposizione e domenica prossima potrebbe anche giocare uno spezzone di partita


giovedì, 22 aprile 2021, 12:20

Lecco rimaneggiato, ma reduce da una bella vittoria

I lombardi caleranno al Porta Elisa forti della convincente vittoria ottenuta a Vercelli nel recupero e che è valsa il quinto posto in solitudine, ma dovranno fare i conti con numerose assenza: saranno cinque i giocatori squalificati f



mercoledì, 21 aprile 2021, 15:10

Zennaro di nuovo in gruppo

Il centrocampista si è completamente ristabilito dall'infortunio muscolare e sarà a disposizione per la gara contro il Lecco nella quale mister Di Stefano medita di confermare la difesa a quattro e spostare Cruciani nel ruolo a lui più congeniale di playmaker basso


mercoledì, 21 aprile 2021, 12:23

Tambellini: "Sullo stadio ci sono state difficoltà, ma il lavoro va avanti"

Il sindaco parla del progetto stadio in consiglio comunale ma non spiega i ritardi e non indica ancora la data di convocazione della conferenza dei servizi preliminare: "Si può riprendere il cammino interrotto momentaneamente. Non vi è alcun ritardo voluto dall'amministrazione".