Porta Elisa News

A, B, C... L come Lucchese: ecco il 2021

venerdì, 31 dicembre 2021, 20:07

di diego checchi

Scopriamo dalla A alla Z i temi che riguardano la Lucchese in questo anno che volge ormai al tramonto. Una lettere dell'alfabeto per spiegare un'annata iniziata male e finita meglio, un anno davvero da montagne russe ma che lascia ai rossoneri e ai suoi tifosi la speranza di un 2022 più tranquillo e, magari, con qualche sogno nel cassetto. 

A: come Anno 2021 che per la Lucchese è stato in chiaro scuro. Prima è arrivata una retrocessione poi il ripescaggio e nella seconda parte una squadra che fa divertire i tifosi.

B: come Bellezza, quella che per lunghi tratti ha espresso nel gioco la squadra rossonera in questa seconda parte dell'anno.

C: come Curva Ovest, quella dei tifosi rossoneri che nella prima parte dell'anno hanno dovuto soffrire per l'emergenza covid lontano dal loro settore ma che nella seconda parte sono stati immancabili, commoventi, perché hanno seguito la squadra in ogni stadio.  A loro il più grande degli elogi.

D: come Diesse, quel Daniele Deoma che ha subìto tante critiche nella prima parte dell'anno ma che ha dimostrato il suo valore con una grande campagna acquisti nel mercato di questa estate.

E: come Esperienza, quella che è mancata nella scorsa stagione e che in questa hanno portato i vari Baldan, Bachini, Minala, Fedato, Belloni, Semprini, Coletta etc etc...

F: come Futuro, quello rossonero è sicuramente legato al progetto Stadio. G: come Guido, mister Pagliuca ha dato una grande identità ed un grande gioco a questa squadra. E' un valore aggiunto per la Lucchese.

H: come Hotel Plaza, è da lì che è iniziata la stagione dei rossoneri che sta portando ad ottimi risultati.

I: come Imbattibilità, quella del super portierone Jacopo Coletta che è rimasto per il terzo anno consecutivo con la maglia della Lucchese ed ha sicuramente dimostrato tutto il suo valore.

L: come Linea verde, i giovani Nanni, Bellich, Frigerio, Babbi, etc etc, tutti elementi che hanno stupito per la loro capacità a calarsi da subito nella categoria.

M: come Mercato, quello che ci aspetta a partire dal prossimo 3 gennaio. Vedremo quello che accadrà sia in entrata che in uscita.

N: come Nazionale, quella raggiunta da Nanni e Dumbravanu con le rispettive rappresentative di San Marino per il primo e Moldavia U21 per il secondo.  

O: come Organizzazione, quella della società rossonera che a volte può aver peccato in qualcosa ma che è sempre risultata all'altezza della situazione.

P: come Playoff, e non più playout perché questa squadra ha un sogno nel cassetto che va al di là della semplice salvezza e che può realizzare.

Q: come Quirino, il cuoco della Lucchese che giorno e sera è al servizio dei giocatori rossoneri.

R: come Ripescaggio, la società è stata brava a cogliere l'occasione del ripescaggio tirando fuori molti soldi ed evitando alla Lucchese di dover partecipare ad un altro campionato dilettantistico.

S: come Squadra, deludente nella prima parte dell'anno, entusiasmante nella seconda.

T: come Team, e ci riferiamo a tutte quelle persone compreso lo staff di Pagliuca che lavorano quotidianamente affinchè non manchi niente ai giocatori. Complimenti a tutti.

U: come Umiltà, che è alla base di questo gruppo.

V: come Vichi, il presidente rossonero che insieme agli altri soci Santoro, Deoma e Russo, sta portando avanti il progetto rossonero.

Z: come Zig Zag, quello che dovrà fare la Lucchese per superare tutti gli ostacoli nei primi due mesi dell'anno visto il calendario folto di impegni.   




Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 16 maggio 2022, 18:46

Il mercato dei giovani

Ecco una lista di giovani nati dal 2000 in poi, che anche nel prossimo campionato sarà necessario schierare per poter ricevere i contributi del minutaggio della Lega Pro, che potrebbero rientrare nel mirino della società per la stagione 2022-2023


domenica, 15 maggio 2022, 13:03

Deoma: "Stiamo lavorando per il futuro di squadra e società"

Il Direttore Sportivo rossonero parla a tutto tondo del lavoro della società in vista della prossima stagione. Seccato da alcune affermazione emerse in merito a potenziali sviluppi societari, conferma che le porte del club sono spalancate a imprenditori locali



giovedì, 12 maggio 2022, 17:30

Arriva il rinnovo anche di Bachini

Il difensore rossonero classe classe 1995, ha rinnovato per due anni il suo rapporto con la Lucchese. La firma è arrivata quest'oggi e la notizia è stata diffusa attraverso i canali social della compagine guidata dal presidente Vichi


giovedì, 12 maggio 2022, 12:35

Mercato, ecco i nomi nel mirino di Deoma

L’agenda del dirigente rossonero è fitta di impegni e in discussione non ci sono soltanto i rinnovi di Belloni, Minala, Baldan, Picchi, Bachini e Papini (anche se questi ultimi due sembrano essere in dirittura d’arrivo e solo una formalità), ma anche la costruzione della squadra per il futuro