Porta Elisa News

Mercato, ecco i possibili movimenti in casa rossonera

domenica, 26 dicembre 2021, 14:12

di diego checchi

Ultimi due giorni di vacanza per la troupe rossonera che poi riprenderà ad allenarsi in questa sosta in vista di un gennaio pieno zeppo di impegni. Gennaio sarà anche il mese del mercato e bisognerà vedere quello che la società riuscirà a fare sia in entrata che in uscita. Sicuramente una cosa la possiamo dire con certezza: la squadra non ha bisogno di grossi ritocchi perché è già abbastanza competitiva così. Logico che se Deoma e gli altri soci capiranno che ci sarà da cogliere un'occasione, non si tireranno sicuramente indietro. Non bisogna dimenticare mai che la Lucchese deve comunque rispettare un budget e questa società non è abituata a fare il passo più lungo della gamba. Casomai il direttore sportivo cercherà di piazzare quei giocatori che non rientrano nei piani ed il primo fra tutti è Panati. Il giocatore ormai è fuori lista da tanto tempo e a nostro avviso cambierà aria sicuramente. Bisognerà vedere che tipo di proposta avrà, anche perchè lui ha ancora due anni e mezzo di contratto con la Lucchese e ci sarà da capire se magari accetterà di scendere in Serie D, passando federalmente ad un'altra squadra ma sostanzialmente essendo ancora della Lucchese e magari ritornare in rosa il prossimo anno per rispettare i due anni di contratto che gli rimarranno. Ci potrebbero essere anche altre due ipotesi: o che il giocatore vada in prestito fra i professionisti oppure che venga ceduto, sempre fra i professionisti, a titolo definitivo.

La società dovrà valutare anche le situazioni di Zack Ruggiero e Zanchetta ma anche di altri giocatori che hanno giocato con il contagocce. Discorso diverso per Bensaja, il giocatore onestamente sta trovando poco spazio rispetto all'inizio stagione anche se Pagliuca lo considera nella sua testa un titolare a tutti gli effetti. Bisognerà capire se il giocatore vorrà trovare più spazio e cercare un'altra sistemazione in Serie C fra cui Pistoiese, Monterosi, oppure rimanere per giocarsi le sue carte qui a Lucca visto che ha ancora un anno e mezzo di contratto con la Lucchese.

Per quanto riguarda le entrate, i tifosi sognano una punta da doppia cifra ma non è assolutamente detto che questa arrivi per una serie di motivi: il primo è quello riguardante l'ingaggio, il secondo è l'equilibrio che Pagliuca ha ormai formato nello spogliatoio. Se arriverà, arriverà un giocatore gradito al tecnico che possa dare una mano a questa squadra. Tra i nomi in entrata che potrebbero fare al caso della Lucchese c'è quello di Tommaso Biasci (nella foto), livornese classe 1994, che Pagliuca ha già avuto per pochi mesi nella sua precedente esperienza a Lucca. Il giocatore è in uscita a Padova e sulle sue tracce c'è il Mantova di Galderisi. Quasi impossibile arrivare a Saveriano Infantino in uscita dalla Carrarese ma con uno stipendio troppo elevato. Per muoversi da Carrara vuole un anno e mezzo di contratto e sulle sue tracce ci sono tante squadre del girone C fra le quali il Potenza.




Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 16 maggio 2022, 18:46

Il mercato dei giovani

Ecco una lista di giovani nati dal 2000 in poi, che anche nel prossimo campionato sarà necessario schierare per poter ricevere i contributi del minutaggio della Lega Pro, che potrebbero rientrare nel mirino della società per la stagione 2022-2023


domenica, 15 maggio 2022, 13:03

Deoma: "Stiamo lavorando per il futuro di squadra e società"

Il Direttore Sportivo rossonero parla a tutto tondo del lavoro della società in vista della prossima stagione. Seccato da alcune affermazione emerse in merito a potenziali sviluppi societari, conferma che le porte del club sono spalancate a imprenditori locali



giovedì, 12 maggio 2022, 17:30

Arriva il rinnovo anche di Bachini

Il difensore rossonero classe classe 1995, ha rinnovato per due anni il suo rapporto con la Lucchese. La firma è arrivata quest'oggi e la notizia è stata diffusa attraverso i canali social della compagine guidata dal presidente Vichi


giovedì, 12 maggio 2022, 12:35

Mercato, ecco i nomi nel mirino di Deoma

L’agenda del dirigente rossonero è fitta di impegni e in discussione non ci sono soltanto i rinnovi di Belloni, Minala, Baldan, Picchi, Bachini e Papini (anche se questi ultimi due sembrano essere in dirittura d’arrivo e solo una formalità), ma anche la costruzione della squadra per il futuro