Porta Elisa News

Pagliuca: "Chi fa gol, vince le partite"

domenica, 23 gennaio 2022, 18:19

Le ha provate tutte, cambiando tutto quello che poteva cambiare e gettando nella mischia anche i due nuovi arrivati, ma alla fine la sconfitta è stata lo stesso inevitabile. Guido Pagliuca è rammaricato e non poco per la battuta di arresto dei rossoneri, soprattutto dopo che nel primo tempo la squadra aveva mostrato, ancora una volta, buone trame ma scarsa capacità realizzativa.

"Chi fa gol vince le partite – spiega il tecnico rossonero – è tanta la delusione per una partita persa che abbiamo per lunghi tratti avuto in mano. Siamo stati bravi a creare situazioni di gioco importanti, che però non siamo riusciti a finalizzare. Il gol dell'Olbia ha rotto gli equilibri  in campo e il nostro assalto finale, contro una squadra che a quel punto si è difesa con tutti gli effettivi, purtroppo non ha prodotto risultati".




Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 16 maggio 2022, 18:46

Il mercato dei giovani

Ecco una lista di giovani nati dal 2000 in poi, che anche nel prossimo campionato sarà necessario schierare per poter ricevere i contributi del minutaggio della Lega Pro, che potrebbero rientrare nel mirino della società per la stagione 2022-2023


domenica, 15 maggio 2022, 13:03

Deoma: "Stiamo lavorando per il futuro di squadra e società"

Il Direttore Sportivo rossonero parla a tutto tondo del lavoro della società in vista della prossima stagione. Seccato da alcune affermazione emerse in merito a potenziali sviluppi societari, conferma che le porte del club sono spalancate a imprenditori locali



giovedì, 12 maggio 2022, 17:30

Arriva il rinnovo anche di Bachini

Il difensore rossonero classe classe 1995, ha rinnovato per due anni il suo rapporto con la Lucchese. La firma è arrivata quest'oggi e la notizia è stata diffusa attraverso i canali social della compagine guidata dal presidente Vichi


giovedì, 12 maggio 2022, 12:35

Mercato, ecco i nomi nel mirino di Deoma

L’agenda del dirigente rossonero è fitta di impegni e in discussione non ci sono soltanto i rinnovi di Belloni, Minala, Baldan, Picchi, Bachini e Papini (anche se questi ultimi due sembrano essere in dirittura d’arrivo e solo una formalità), ma anche la costruzione della squadra per il futuro