Porta Elisa News

Vichi sbotta: "Non ci sono offerte scritte per acquistare la Lucchese"

giovedì, 19 maggio 2022, 13:32

di diego checchi

Il presidente rossonero Alessandro Vichi prova a mettere un punto sulle tante voci che riguardano il futuro societario attraverso una conferenza stampa con cui  chiarire qual è la situazione reale. Le voci, le ipotesi si rincorrono, ma di concreto, secondo il numero uno rossonero, non c'è nulla. 

"Abbiamo ritenuto opportuno fare questa conferenza perchè è bene metterci la faccia, sia per le cose positive che per quelle negative e dare un messaggio chiaro alla città e a tutta la tifoseria. Ogni giorno si sentono voci su cessioni della Lucchese, su investitori che dovrebbero entrare. Io voglio precisare il messaggio che abbiamo dato dall'inizio: il nostro intendimento è quello di trovare condizioni per dare solidità alla Lucchese se dietro c'è un progetto importante e duraturo, sia a livello finanziario che tecnico. Dal dire che incontriamo persone al dire di aver già ricevuto offerte scritte e certificate, c'è differenza. Anche perché non è vero e nel caso lo sapreste tutti, mentre, per esempio, non è mai arrivata una Pec da qualche interessato per un'eventuale offerta".

"Inoltre stiamo lavorando giorno dopo giorno sia per i rinnovi dei giocatori, sia per la costruzione della squadra, sia per la documentazione per iscrivere la squadra. Questo lo dobbiamo alla città. Non siamo fermi: non ci sia dubbio su questo. I direttori Deoma e Santoro stanno lavorando su tutto. Poi è chiaro che se dovesse venire un personaggio importante in grado di portare avanti un progetto sportivo iniziato nel 2019 da noi, saremo ben disposti a fare un passo indietro e lasciare la Lucchese in mani sicure. Forse all'epoca, qualcuno nutriva dubbi, ma credo siano stati smentiti con il lavoro. Credo siano stati smentiti dai fatti che parlano chiaro. Oggi la Lucchese è appetita perchè c'è stata una bella programmazione e un buon lavoro dietro".

"C'è la possibilità di allargare la società con qualche personaggio locale? Non solo in passato, ma anche oggi stiamo sondando tutti gli imprenditori lucchesi di livello che potrebbero darci una mano. Abbiamo anche chiesto se hanno interessi per entrare in società, ma l'imprenditore lucchese lo conoscete meglio voi di me: preferisce contribuire come sponsor e devo dire grazie per quello che hanno fatto tanti di loro, ma preferiscono non essere coinvolti nel contesto societario. Anche se saremmo ben propensi ad accettarne alcuni".




Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 24 settembre 2022, 20:11

Maraia: "L'avversario era difficile: faccio i complimenti ai ragazzi"

Il tecnico rossonero: "Non possiamo pensare di fare sempre novanta minuti come il primo tempo, magari più avanti magari e con un campo in condizioni diverse da queste. Ma la squadra è stata brava a controllare il risultato. Mastalli mi ha sorpreso per come ha retto su un campo così"


sabato, 24 settembre 2022, 19:48

Bianchimano e Mastalli su tutti

Prestazione convincente di tutta la squadra, con gli autori dei gol che giganteggiano. Bene anche Di Quinzio e tutta la difesa, a cominciare dal giovane Quirini: le pagelle di Gazzetta



sabato, 24 settembre 2022, 17:16

Lucchese-Rimini: 2-1 al 47' st Accorcia Santini

Sotto una pioggia insistente, rossoneri a caccia di punti dopo lo stop di Fiorenzuola. Mister Maraia conferma Quirini e Semprini e rilancia Mastalli dal primo minuto. Bianchimano sblocca in avvio di gara, Mastalli raddoppia con un siluro a fine primo tempo


venerdì, 23 settembre 2022, 17:04

Riprendere subito il cammino, senza incertezze

La Lucchese, reduce dalla seconda sconfitta del campionato, affronta al Porta Elisa un Rimini in gran forma. Maraia intenzionato a tornare al 3-5-2 e che deve fare a meno di Franco, Coletta e Pirola. La probabile formazione