Porta Elisa News

Santoro: "Il contatto con la cordata australiana non è merito mio"

martedì, 28 giugno 2022, 12:20

Mario Santoro, direttore generale della Lucchese,  tiene a precisare il suo ruolo nella cessione del club e lo fa attraverso una nota apparsa sul sito della società in cui sottolinea come la trattativa (una delle due in corso) con la cordata australiana non sia opera sua.

“Per mantenere estrema chiarezza e per non togliere alcun merito agli altri soci, che si sono prodigati per la nascita delle trattative in corso riguardo alla cessione societaria – scrive Santoro – preciso che l’interesse per l’acquisto della Lucchese della cosiddetta cordata australiana, non è frutto di un mio contatto, come invece riportato su alcuni articoli della stampa locale. Tuttavia, come sempre dichiarato, per chi potrà assicurare un futuro ambizioso al club le porte sono sempre state aperte e sarei ben lieto di portare a termine trattative che possano garantire prospettive sportive e progettualità all’altezza del glorioso nome della Lucchese”.




Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 24 settembre 2022, 20:11

Maraia: "L'avversario era difficile: faccio i complimenti ai ragazzi"

Il tecnico rossonero: "Non possiamo pensare di fare sempre novanta minuti come il primo tempo, magari più avanti magari e con un campo in condizioni diverse da queste. Ma la squadra è stata brava a controllare il risultato. Mastalli mi ha sorpreso per come ha retto su un campo così"


sabato, 24 settembre 2022, 19:48

Bianchimano e Mastalli su tutti

Prestazione convincente di tutta la squadra, con gli autori dei gol che giganteggiano. Bene anche Di Quinzio e tutta la difesa, a cominciare dal giovane Quirini: le pagelle di Gazzetta



sabato, 24 settembre 2022, 17:16

Lucchese-Rimini: 2-1 al 47' st Accorcia Santini

Sotto una pioggia insistente, rossoneri a caccia di punti dopo lo stop di Fiorenzuola. Mister Maraia conferma Quirini e Semprini e rilancia Mastalli dal primo minuto. Bianchimano sblocca in avvio di gara, Mastalli raddoppia con un siluro a fine primo tempo


venerdì, 23 settembre 2022, 17:04

Riprendere subito il cammino, senza incertezze

La Lucchese, reduce dalla seconda sconfitta del campionato, affronta al Porta Elisa un Rimini in gran forma. Maraia intenzionato a tornare al 3-5-2 e che deve fare a meno di Franco, Coletta e Pirola. La probabile formazione