Porta Elisa News

Gucher tiene a galla la difesa

sabato, 24 febbraio 2024, 18:11

Chiorra 7: Incolpevole sul gol, sventa in uscita qualche situazione imbarazzante e tiene la Lucchese in partita con una super parata.

Fazzi 5,5: Ordinato sulla fascia, quando c'è da dare qualcosa in più per cercare il pareggio non riesce a cambiare atteggiamento.

De Maria 5: Irriconoscibile, saltato con facilità dagli avversari e complice del pasticcio sul gol subito.

Gucher 7,5: Partita gigantesca, sbroglia una quantità incredibile di scorribande del Pescara e nel primo tempo evita la grandinata; esce sempre con eleganza e cerca di illuminare da dietro il non gioco dei rossoneri: continuiamo a pensare che sia un delitto tener così lontano dalle zone di campo dove servono idee un giocatore simile.

Benassai 5: Statico e poco reattivo sul gol dei padroni di casa: il 'piccolo' Merola colpisce di testa proprio nella sua zona; saltato con troppa facilità quando è lontano dall'area, lui e Tiritiello erano una coppia difensiva coi fiocchi finché non venivano schierati in una posizione che deprime le loro qualità.

Sabbione 5,5: Ci mette grinta e impegno ma non sempre riesce a contenere gli scatenati incursori biancocelesti; ammonito, lascia il campo alla fine del primo tempo.

Rizzo Pinna 5: Tanta generosità nel rincorrere gli avversari, ma poco ispirato quando c'è da incidere.

Tumbarello 5,5: L'impegno è immenso, ma nemmeno lui può tenere in piedi da solo una squadra statica che soffre come non mai il dinamismo e i cambi di posizione del Pescara; ci prova fino in fondo e, come sempre, finisce stremato.

Magnaghi 5: Deve esser frustrante fare il centravanti nella Lucchese: palle giocabili ne arrivano zero; tanto impegno e qualche sponda, ma poi quando la caparbietà e la fortuna gli consegnano una comoda occasione davanti al portiere sbaglia.

Cangianello 5: Come Tumbarello viene surclassato dalla superiorità numerica e dai movimenti avversari, andando in confusione e senza mai riuscire a sostenere i compagni nella fase offensiva.

Disanto 5: Si mangia il gol del possibile vantaggio, poi alterna buone intuizioni a errori banali, senza riuscire a incidere nonostante il grande impegno e i chilometri macinati.

Visconti 6: Prende il posto di De Maria quando il Pescara ha abbassato i giri e offre una prestazione sufficiente.

Russo 5,5: Ha un tempo intero a disposizione per mettersi in mostra ma non riesce a combinare niente che sia degno di nota.

Guadagni 6,5: Entra bene, porta vivacità e con un bellissimo tiro tocca a lui stavolta colpire il palo d'ordinanza. 

Djbril, Quirini s.v.






Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 17 aprile 2024, 16:23

Barsanti: "A breve l'esito dell'istruttoria sul progetto del nuovo Porta Elisa"

L'assessore allo Sport: "Se il progetto è completo, così come previsto dalle prescrizione a cui era condizionato il pubblico interesse dichiarato dal consiglio comunale nell'aprile 2022, potremo convocare la Conferenza dei servizi. Torri faro, ecco a che punto siamo"


domenica, 14 aprile 2024, 18:19

Mister Gorgone: "Non meritavamo di vincere, ma non dovevamo perderla"

Il tecnico rossonero: Abbiamo provato a vincerla in tutti i modi e poi abbiamo preso il secondo gol su un contropiede facile che non possiamo concedere. I playoff ora più di prima dipenderanno dai risultati degli altri e poi da noi"



domenica, 14 aprile 2024, 16:07

Chiorra e Yeboah fanno il possibile ma non basta

Disastro difensivo finale senza attenuanti, nonostante le parate del portiere e l'ennesimo gol del centravanti: una partita che si condensa in un numero: il primo calcio d'angolo per i rossoneri, quasi tutti sottotono, quasi al 90°: le pagelle di Gazzetta


domenica, 14 aprile 2024, 13:29

Fermana-Lucchese: 2-1 al 50' st Niang

Rossoneri impegnati nelle Marche nella terzultima gara della stagione regolare e alla caccia di punti playoff: Gorgone ritrova Visconti e rilancia Disanto, Guadagni out per problemi muscolari. Sblocca Yeboah, Paponi trova subito il pari. Chiorra salva due volte la sua porta