Porta Elisa News

Stadio, Bulgarella in Comune: "Non ci interessa un nì: o no o sì"

foto alcide

giovedì, 20 giugno 2024, 17:08

Si presentato, accompagnato dal suo tecnico di fiducia e da Gabriele Minchella, ma non dall'amministratore delegato Lo Faso, nella tarda mattinata di oggi in uno dei palazzi comunali per parlare della manifestazione di interesse per il rifacimento del Porta Elisa, protocollata nei giorni scorsi. Andrea Bulgarella, numero uno della Lucchese, vuole tirare a diritto e provare a ammodernare lo stadio dopo che l'ipotesi del progetto di Aurora è definitivamente scomparsa dai radar. 

"Contiamo sulla collaborazione del Comune – ha spiegato all'ingresso Bulgarella – ma non cerchiamo un nì: o è sì o è no, non vogliamo attendere due anni. Il progetto? Lo sta curando un nostro tecnico ma per stenderlo cercheremo qualcuno anche del posto. Si tratterà di un recupero dell'impianto a un costo minore del vecchio progetto, ma che comprenderà la possibilità di inserire alcune attività necessarie per il sostentamento del club. Il progetto di Aurora? Era semplicemente impossibile, fuori dalla realtà, era una ipotesi solo sulla carta: chi lo avrebbe pagato?".

All'incontro erano presenti l'assessore allo sport del Comune di Lucca Fabio Barsanti e l'assessore ai lavori pubblici Nicola Buchignani, i tecnici dell'ente.  Un percorso congiunto che potrebbe quindi attivare in tempi brevi le procedure necessarie per una riqualificazione complessiva del Porta Elisa.  Sempre nella giornata di oggi, la giunta comunale ha adottato la delibera consiliare per il ritiro del pubblico interesse legato al progetto per il nuovo stadio di Aurora Immobiliare, che verrà poi formalizzata in consiglio comunale.

"Si è trattato di un primo tavolo – dichiarano gli assessori allo sport e ai lavori pubblici Fabio Barsanti e Nicola Buchignani – per gettare le basi verso l'idea di stadio che ha in mente la società, come aveva annunciato la Lucchese nelle scorse settimane. L'amministrazione farà di tutto affinché i tempi siano i più brevi possibile compatibilmente con il quadro normativo, con l'obiettivo di intraprendere un percorso che possa condurre alla presentazione di un progetto per il nuovo stadio che sia sostenibile e adeguato alle esigenze e alle ambizioni della Lucchese. Adesso attendiamo che la società produca un documento di fattibilità delle alternative progettuali accompagnato da un piano economico finanziario".




Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 16 luglio 2024, 12:07

Ufficiale: Guadagni passa al Sorrento

Giuseppe Guadagni non è più un giocatore della Lucchese: è la stessa società rossonera a renderlo noto con un comunicato, l'esterno, ormai vicino alla cessione al Sorrento, non era partito per il ritiro de Il Ciocco.


martedì, 16 luglio 2024, 08:15

Pedretti: "Spiegherò tutto in una conferenza stampa"

L'imprenditore francese conferma l'interesse per la società rossonera: "Quando ci si interessa a una squadra di calcio ci vuole tempo, non è che si improvvisano queste cose, in ogni caso i dettagli verranno forniti in conferenza stampa. Mi sono rapportato direttamente con il presidente Bulgarella"



lunedì, 15 luglio 2024, 20:43

Antoni: "Ai tifosi chiedo di riempire lo stadio"

L'esterno sinistro rivela che l'interessamento della Lucchese è cominciato dopo l'amichevole della scorsa estate con il Tau: "Una storia piuttosto lunga, ma Lucca è stata la scelta finale. Presto per dare un giudizio sulla nostra squadra, ma l'impegno non mancherà"


lunedì, 15 luglio 2024, 18:37

Lucchese, prime sedute di allenamento al Ciocco

I rossoneri sono giunti al Ciocco nella serata di ieri, ma solo oggi hanno iniziato a lavorare. Due le sedute odierne, e sarà così anche nei prossimi giorni, con i giocatori che hanno svolto lavoro in palestra alla mattina e sul campo il pomeriggio.