Settore giovanile

Che ne sarà del settore giovanile rossonero?

sabato, 13 luglio 2019, 16:53

di diego checchi

Chiunque avrà l’onere e l’onore di far ripartire il calcio a Lucca, che sia la cordata sarda capeggiata da Ninni Corda o quella lucchese di Russo, Deoma e Santoro, avrà come punto focale la rinascita del settore giovanile ed allora cerchiamo di fare un po’ di chiarezza sull’argomento. Le squadre che si iscrivono alla Serie D devono avere obbligatoriamente almeno la formazione Juniores nazionali ma crediamo che saranno in ogni caso fatte più squadre.

La situazione attuale è questa: lo scorso anno il settore giovanile rossonero era composto da circa un centinaio di ragazzi che, federalmente, non sono ancora stati liberati e lo svincolo dovrebbe essere ufficializzato dal presidente della FIGC a breve. Il fallimento, però, non ha portato a grandi saccheggiamenti da parte di altre società, anche per il grande lavoro svolto dagli accompagnatori del settore giovanile che hanno pregato i ragazzi di aspettare l’evolversi della situazione prima di prendere ogni decisione. È chiaro che alcuni giocatori, soprattutto della Berretti, avranno proposte da formazioni di Eccellenza e Promozione e più passa il tempo, più sarà difficile trattenerli.



caffè bonito

Altri articoli in Settore giovanile


sabato, 12 ottobre 2019, 21:12

Sconfitta di misura per i ragazzi di Graziani

I rossoneri della formazione Juniores rimediano una sconfitta di misura in casa del Follonica-Gavorrano. I ragazzi di mister Graziani, a cui è mancato il cinismo, non riescono a concretizzare il volume di gioco creato, fallendo anche il pari su calcio di rigore


sabato, 5 ottobre 2019, 17:34

Poker dei rossoneri di mister Graziani al Pontedera

Bella vittoria (4-2) per la formazione Juniores che, sia pure in formazione rimaneggiata, è riuscita a battere un Pontedera volenteroso che ha cercato di fare la sua partita fino a che ha potuto. A segno Lenzi, Sgrilletti, Maltese e Tener



sabato, 28 settembre 2019, 17:23

Juniores sconfitta su rigore dal Ghiviborgo

Seconda sconfitta stagionale per la squadra di Graziani che non ha ripetuto la prestazione di sabato scorso con il Grosseto e non è riuscita ad imporre il suo gioco. La squadra di casa, allenata dall’ex rossonero Gilardi, ha creato più occasioni, soprattutto nel secondo tempo, meritando la vittoria


sabato, 21 settembre 2019, 17:14

Juniores, arriva la prima vittoria

Bella vittoria della Lucchese contro il Grosseto, al termine di una partita ben giocata dal punto di vista tecnico e che ha messo in evidenza individualità importanti. Contro i maremmani finisce 2-1 con reti di Yener e Peirotti