Settore giovanile

Juniores, ecco il girone dei rossoneri

martedì, 13 agosto 2019, 09:16

Sono stati resi noti i gironi degli Junores nazionali. La Lucchese è stata inserita nel girone G con tutte le formazioni toscane ad eccezione di Grassina, Prato e Scandicci, con l'inserimento della Fezzanese, squadra ligure, e del Pontedera fuori classifica perchè società di Serie C.

Ecco il girone completo della squadra diretta da mister Graziani (nella foto): Fezzanese, Aglianese, Aquila Montevarchi, Follonica, Gavorrano, GhiviBorgo, Grosseto,  Lucchese, Ponsacco, Real Forte Querceta, San Donato Tavarnelle, Sangiovannese, Seravezza, Tuttocuoio, Pontedera.



caffè bonito

Altri articoli in Settore giovanile


venerdì, 15 maggio 2020, 08:23

Santoro: "Lavoriamo per il settore giovanile, ma lo snodo sarà il campionato a cui parteciperemo"

Il direttore generale rossonero fa il punto sulla rifondazione del settore giovanile e della scuola calcio: "Siamo pronti per virare sia su l'una che sull'altra direzione, ma la nostra speranza più che legittima è quella di preparare un settore giovanile professionisti. Le strutture? Nei professionisti servirà siano adeguate"


sabato, 29 febbraio 2020, 19:07

Ottima prestazione per i ragazzi di Graziani contro San Donato Tavernelle

Ottima prestazione per i ragazzi di Graziani che hanno vinto per 3 a 1 contro il San Donato Tavernelle dimostrando di saper fare davvero un buon gioco. I rossoneri sono passati in vantaggio dopo 20' con una rete di Angeli su punizione, poi in gol Yener e Durante



sabato, 22 febbraio 2020, 18:50

Juniores, un pari che sa di beffa

Beffa per la formazione Juniores della Lucchese che è stata raggiunta sull’ 1 a 1 allo scadere dei minuti di recupero a Ponsacco. La squadra di Graziani ha giocato un buon calcio ed avrebbe meritato la vittoria. Yener, l'autore del gol del vantaggio


lunedì, 17 febbraio 2020, 17:01

Luporini: "Non rientrerò alla Lucchese"

Il talent scout e dirigente da una vita nei settori giovanili, non tornerà nella Lucchese. Il suo rientro come consulente era stato annunciato dall'amministratore delegato rossonero Alessandro Vichi, ma arriva la smentita dello stesso Luporini: "Ecco perché non lo farò"