Basket Le Mura

Anticipo del sabato sera amaro per il Gesam Gas e Luce Lucca

sabato, 10 ottobre 2020, 23:53

84-71 (19-27, 43-43 e 58-57) 

Limonta Costa Masnaga:Matilde Villa 14, Jablonowski 7, Allievi 4, Kovatch 24, Nunn 7, Eleonora Villa ne, Osazuwa 2, Caloro ne, Del Pero, Spinelli 13, Labanca e N’guessan 11Allenatore: Paolo Seletti

Gesam Gas e Luce Lucca: Azzi ne, Jakubcova 26, Cibeca ne, Spreafico 10, Pastrello 5, Russo 7, Orsili 3, Miccoli 2, Pallotta ne, Smorto 13 e Tunstull 5 Allenatore: Francesco Iurlaro

Arbitri:Christian Mottola, Chiara Bettini e Claudia Ferrara

Serata difficile per il Basket Le Mura Lucca, sconfitto in terra lombarda per 84-71 dal Limonta Costa Masnaga al termine di una prestazione di certo non memorabile. Le 24 palle perse fotografano uno dei motivi che hanno portato capitan Spreafico e compagne ad incappare in questo risultato. Anche le percentuali al tiro, 38% da due e 23% da tre, condannano Lucca a cui non sono bastate le prestazioni individuali di Jakubcova (26 punti e 14 rimbalzi) e di Giovanna Smorto (13 punti, 4 rimbalzi e 4 assist). Onore e merito, dopo aver sottolineato i demeriti delle giallonere, alle cestiste locali che, trascinate dalla statunitense Kovatch, non hanno mai mollato la presa sul match quando erano in svantaggio nel punteggio.

Le padrone di casa schierano sul parquet Jablonowski, Nunn, Allievi, Kovatch e Matilde, con Lucca che replica con Jakubcova e Tunstull sotto le plance, Smorto nel ruolo di ala piccola, capitan Spreafico come guardia e Francesca Russo nelle vesti di playmaker. L’impatto iniziale con la gara del team di Iurlaro è incoraggiante come testimoniano le due triple mandate a bersaglio da Jakubcova. Costa soffre la maggiore fisicità di Lucca, capace di allungare con Smorto e Spreafico. Limonta si affida alla verve di Jesse Kovatch, autrice di un gioco da quattro scaturito dalla prima “bomba” della sua serata con annesso tiro libero aggiuntivo. Gesam Gas e Luce, però, mantiene il controllo delle operazioni toccando anche il +10 sul 17-27.

Nel secondo quarto coach Seletti chiama una difesa a zona per le “pantere” lombarde che scattano meglio dai blocchi con un mini parziale di 4-0, costringendo Iurlaro a chiamare un veloce time out. Smorto e Tunstull producono un nuovo allungo sul +6 per Lucca, ma la nuova disposizione tattica di Costa, unita ad una costante crescita a livello realizzativo di Kovatch, crea molti grattacapi alle ospiti. Il gioco da tre punti griffato N’guessan, interessante classe 2003 che supera la prima volta la doppia cifra in carriera tra le grandi, vale il momentaneo 37-37. Il ritrovato equilibrio nel punteggio non si spezza fino al termine di questo secondo periodo. Al rientro dall’intervallo lungo, Gesam Gas e Luce parte di nuovo con le marce alte grazie ai cinque punti in rapida successione di Ivana Jakubcova e con la tripla di Laura Spreafico. Sul 45-53 Lucca, gravata anche da un bonus di falli raggiunto quando mancano 5’58’’ alla fine del periodo, assiste alla risalita di una tenace Costa Masnaga che capovolge la situazione con un parziale di 9-0. È Matilde Villa a trascinare le sue compagne, salite di tono anche a livello difensivo. Lucca, infatti, non riesce a costruirsi dei buoni tiri.

Sotto di uno quando si aprono i 10’ conclusivi, il Basket Le Mura piazza un mini allungo grazie alla solita Jakubcova e ad una tripla di Alessandra Orsili che valgono il 61-66. Proprio come accaduto nel quarto precedente, però, il team di Francesco Iurlaro incappa in una rottura prolungata a livello realizzativo. A tutto questo si unisce un problema di falli commessi, con il bonus raggiunto quando mancano ancora 6’23’’ da giocare. Un’enormità. La squadra di Seletti, dal canto suo, sale di tono sospinta dall’entusiasmo delle sue giovani, come Spinelli e N’guessan oltre alle già citate Matilde Villa e Kovatch. Limonta allunga fino al 79-66 con ancora 1’30’’ sul cronometro, ottenendo con pieno merito la sua prima vittoria in questa Serie A1.



prenota questo spazio dim. 520px X 120px

Altri articoli in Basket Le Mura


domenica, 18 ottobre 2020, 22:21

Beffarda sconfitta interna per il Gesam Gas e Luce Lucca

Secondi finali fatali per il Gesam Gas e Luce Luce, sconfitto 72-73 dalla quotata Passalacqua Ragusa ma riscattatosi in pieno dal match offerto otto giorni a Costa Masnaga. Contro una delle big del campionato, la squadra di Francesco Iurlaro è andata ad un soffio dal colpo grosso


venerdì, 16 ottobre 2020, 17:35

Gesam Gas e Luce Lucca, al PalaTagliate va in scena la sfida contro la Passalacqua Ragusa

Lasciarsi definitivamente alle spalle la sconfitta patita a Costa Masnaga: è questo l’obiettivo del Basket Le Mura Lucca che domenica, palla a due fissata alle 18, riceverà la visita della Passalacqua Ragusa, una delle big di questo torneo



venerdì, 9 ottobre 2020, 16:09

Basket Le Mura: biancorosse impegnate sabato a Costa Masnaga

Terzo match in appena una settimana per le ragazze di coach Iurlaro che sabato sera, nell'anticipo della terza giornata di campionato, saranno impegnate sul parquet di Costa Masnaga per riscattare la sconfitta interna di mercoledì contro il Geas


giovedì, 8 ottobre 2020, 00:38

Allianz Geas Sesto passa con merito al PalaTagliate di Lucca

Legittima affermazione esterna dell’Allianz Geas Sesto S. Giovanni che viola il parquet del Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca in questo secondo turno della Techfind Serie A1. Grande prestazione corale delle ospiti, ben cinque giocatrici in doppia cifra a livello realizzativo