Basket Le Mura

Gesam Gas e Luce Le Mura, al Palatagliate arriva la Magnolia Campobasso per l’ultima gara del 2020

lunedì, 28 dicembre 2020, 17:51

Un’inedita sfida a livello di Serie A1 con l’obiettivo di porre fine alla striscia negativa di risultati e di lasciarsi alle spalle un periodo particolarmente complesso causa covid-19: con questo spirito il Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca si appresta ad affrontare mercoledì 30 dicembre, palla a due programmata alle 19, la Molisana Magnolia Campobasso nell’ultima gara, formalmente, del girone d’andata. Le biancorosse, infatti, devono ancora effettuare ben cinque recuperi mentre la formazione di coach Domenico Sabatelli deve sempre disputare la trasferta di Sassari, gara valevole per la sesta giornata. A più di due mesi dalla precedente partita, era il 24 ottobre contro la capolista Reyer Venezia, la squadra di coach Iurlaro torna a calcare il parquet del PalaTagliate dopo la bella prova sciorinata in casa della Virtus Bologna quando Lucca si presentò a quell’appuntamento con sole sette giocatrici. 

L’impegno di mercoledì, che inaugura un tour de force nel quale le biancorosse disputeranno quattro gare nel giro dei prossimi 10 giorni, si presenta dei più ostici poiché l’ambiziosa matricola molisana dispone di un roster di primo livello che vale sicuramente più dell’attuale posizione di classifica. Un’analogia tra l’andamento delle due formazioni può essere trovata con i problemi avuti nei rispettivi comparti stranieri: Lucca, come noto, ha disputato le prime quattro gare senza un’americana mentre Campobasso ha patito a lungo i problemi fisici del centro belga Linskens (alle prese con un brutto infortunio) e di Julie Nicole Wojta, una delle protagoniste dello scudetto conquistato dal Basket Le Mura Lucca nella stagione 2016-2017. Propria la classe 1989, tornata nella lega italiana dopo la stagione spesa in Spagna nei baschi del Guernica, e l’ala della nazionale italiana Samantha Ostarello (13,6 punti e 9,4 rimbalzi di media), prelevata in estate da San Martino di Lupari, saranno le armi in più a disposizione di Sabatelli che ha saggiato le loro condizioni nel match dello scorso 20 dicembre contro Ragusa. La seconda ex di serata risponde al nome di Valentina Bonasia, 10,6 punti e 4,2 assist di media nella passata stagione a Lucca, che ha iniziato questa sua esperienza a Campobasso con numeri importanti. A dare ancora più qualità al ricco pacchetto delle esterne, ecco Gaia Gorini, playmaker classe 1992 arrivata in estate dalla Reyer Venezia. Settore del campo completato dalle riconfermate Sofia Marangoni, Elisa Mancinelli e dalla statunitense Camille Joy Giardina.

Per quanto concerne il pacchetto delle lunghe, oltre alla già citata Ostarello, accanto a capitan Erica Sanchez ed Emilia Bove, sta trovando molto spazio Mina Blanca Quinonez, giovanissima ecuadoregna classe 2006, capace di infilare una media di 6,3 punti e 4,4 rimbalzi nelle tre gare sin qui disputate. Magnolia Campobasso tira da due con il 43% mentre dalla lunga distanza fa registrare una percentuale di realizzazione pari al 35%. 

Al vice allenatore del Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca Lorenzo Puschi il compito di presentare la gara valevole come tredicesimo turno della Techfind Serie A1. “Ci attende una partita interessante di fronte ad una compagine che, a mio avviso, è stato davvero molto bene assemblata.” – ha affermato Puschi- “Sebbene sia un’esordiente, le ambizioni alla vigilia del torneo di Campobasso erano quelle inserirsi nelle prime posizioni. Coach Sabatelli può disporre giocatrici di assoluto livello come Bonasia, Gorini, la talentuosa Quinonez, Julie Wojta e Ostarello. Proprio il rientro a pieno regime di queste ultime due innalzerà ulteriormente il tasso tecniche delle molisane. Dal canto nostro, oltre ad esser ben consci dell’importanza della posta in palio, cercheremo di replicare l’atteggiamento propositivo dimostrato a Bologna sperando di recuperare alcune giocatrici importanti per allungare le nostre rotazioni.”

Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca-La Molisana Magnolia Campobasso sarà diretta dal primo arbitro Claudio Di Toro, coadiuvato da Gian Lorenzo Miniati (secondo arbitro) e Chiara Bettini (terzo arbitro).



prenota questo spazio dim. 520px X 120px

Altri articoli in Basket Le Mura


sabato, 16 gennaio 2021, 18:00

Le Mura Lucca, al PalaTagliate c’è la sfida alla rivelazione Costa Masnaga

Il Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca si accinge ad iniziare un altro tour de force che vedrà la squadra di Francesco Iurlaro scendere in campo tre volte nel giro di sette giorni. Il primo impegno domenica sera tra le mura amiche, palla a due fissata alle 18, metterà...


domenica, 10 gennaio 2021, 20:22

Un volitivo Basket Le Mura cede ad una Geas Sesto trascinata da Gwathmey

Alla quarta partita nel giro di 12 giorni, il Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca lotta strenuamente ma deve arrendersi per 79-70 sul parquet dell’Allianz Geas Sesto forte di una Jazmon Gwathmey da 29 punti e 8 rimbalzi



sabato, 9 gennaio 2021, 15:51

Le Mura Lucca a caccia del riscatto a Sesto San Giovanni

Quarto impegno nel giro di dieci giorni per il Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca, di scena domenica sera alle 18 sul terreno di gioco della quotata Allianz Geas, sesta forza del campionato con i suoi 14 punti. Le biancorosse sperano di recuperare Ivana Jakubcova


mercoledì, 6 gennaio 2021, 20:14

Troppo forte Famila Schio per questo Gesam Gas e Luce Lucca

Nel primo dei cinque recuperi da disputare per le biancorosse, il Gesam Gas e Luce Le Mura viene superato sul parquet del PalaRomare dalle campionesse d’Italia in carica di un Famila Wuber Schio già in piena forma Eurolega.