Basket Le Mura

Gesam Gas e Luce Lucca, i play-out partono dalla trasferta di PalaZauli

sabato, 17 aprile 2021, 19:16

Tempo di viglia per il Basket Le Mura Lucca di scena domani sera (domenica 18 aprile) al PalaZauli di Battipaglia per gara-1 dei play-out che si disputeranno al meglio delle tre partite. Si apre così la cinque giorni, l’eventuale “bella” verrà giocata al PalaTagliate venerdì 23 aprile, più importante della stagione delle biancorosse che affronteranno una O.Me.P.S. Bricup sì scossa dalle improvvise partenze di Hersler e Melgoza ma quanto mai determinata a far valere il proprio fattore campo. La squadra di coach Francesco Iurlaro dovrà assolutamente ripetere la prova, sia a livello tecnico che sul piano della concentrazione, sciorinata nell’ultimo turno di regular season in quel di Campobasso. Capitan Miccoli e compagne conoscono benissimo a quali insidie andranno incontro in questo confronto, come testimoniato dalla partita di campionato del PalaTagliate, era lo scorso 21 marzo, quando le padrone di casa riuscirono solo nel periodo conclusivo ad avere la meglio sul team salernitano, ben messo sul parquet da coach Corà. 

Volgendo lo sguardo al passato anche nel precedente e unico play-out disputato da Lucca, correva la stagione 2010-2011 quella dell’esordio in Serie A1, la sfidante fu una compagine campana, la Napoli Vomero. All’epoca il Basket Le Mura ottenne la salvezza grazie al 2-1 complessivo, grazie al definitivo 55-52 maturato nella “bella” del PalaTagliate. Ricordiamo che la perdente di questa sfida si giocherà la permanenza nella massima categoria contro la perdente del match tra Dinamo Sassari e Pallacanestro femminile Broni, con le lombarde che potranno giocare sul parquet amico l’eventuale gara-3. Priva di cestiste straniere, Battipaglia attingerà anche dal suo florido vivaio per allungare le proprie rotazioni. Sotto le plance si muoveranno Caterina Mattera e la classe 2002 Dione Dioma, con le giovani Opacic e Seka pronte a dare loro il cambio. Potrebbe trovare un posto in quintetto, seguendo la strada della linea verde, anche la classe 2003 Caterina Logoh. Di ottimo livello il pacchetto delle esterne; dalla playmaker Giulia Moroni passando per Raffaella Potolicchio, 12 punti a referto nel match di Lucca, fino a Sara Bocchetti (11 punti di media) sono tutte giocatrici in grado di portare punti pesanti ed esperienza alla causa. Dalla panchina escono a fornire il loro prezioso contributo le giovani Maristella De Feo e Federica Mazza. 

“Probabilmente Battipaglia, a livello tecnico, immetterà nel quintetto Potolicchio affidandosi al talento e alla vivacità delle loro interessanti giovani.” – è l’incipit del vice allenatore del Basket Le Mura Lucca Lorenzo Puschi- “Dovremo approcciare a questa importante sfida nel miglior modo possibile, mantenendo alta la soglia della concentrazione per tutti i 40’.”

O.Me.P.S. Bricup Battipaglia-Gesam Gas e Luce Lucca sarà diretta dagli arbitri Antonio Bartolomeo, Christian Mottola e Maria Giulia Forni.



Altri articoli in Basket Le Mura


mercoledì, 25 maggio 2022, 15:26

Basket Le Mura: anche Francesca Parmesani vestirà nuovamente la maglia biancorossa

Continua a prendere forma il roster del Basket Le Mura Lucca versione 2022-2023: dopo le conferme di Giulia Natali, Caterina Gilli e Sofia Frustaci, il club del presidente Rodolfo Cavallo è lieto di annunciare che Francesca Parmesani vestirà la maglia biancorossa anche nella prossima stagione


lunedì, 23 maggio 2022, 15:08

Basket Le Mura, ecco un tris di conferme

Il club biancorosso annuncia, proseguendo sulle linee guida di un progetto tecnico nata nella scorsa estate, che l’ala Caterina Gilli, la guardia Giulia Natali e la playmaker Sofia Frustaci difenderanno i colori di Lucca



domenica, 1 maggio 2022, 16:08

Le Mura Spring raggiungono la salvezza

Anche nella prossima stagione e per il sesto anno consecutivo, le ragazze de Le Mura Spring giocheranno nel campionato di Serie B grazie alla salvezza conquistata in gara-2 contro Gea Grosseto battuta per 75 a 52


venerdì, 15 aprile 2022, 23:27

Le Mura Lucca da applausi: vince gara-2 ma non basta: Ragusa approda in semifinale

Un Gesam Gas e Luce Lucca da libro “Cuore” si aggiudica il retour match dei quarti di finale per 60-53, non riuscendo a rimontare il -12 subito in terra siciliana. Ad accedere alla semifinale scudetto è la Passalacqua Ragusa ma le biancorosse sono uscite tra gli scroscianti applausi del pubblico...