Basket Le Mura

Serie B femminile, le Mura Spring tornano da Siena sconfitte ma a testa alta

lunedì, 26 aprile 2021, 12:32

Costone Siena - Le Mura Spring 60-44 (22-9; 29-21; 45-28) 
Costone Siena: Sardelli 12, Barbucci 17, Dragoni 14, Pierucci 4, Bonaccini, Renzoni 3, Sabia, Dragone 2, Pastorelli 3, Sposato  4, Oliva 1, Balestrazzi, All. Meoni
Le Mura Spring: Nottolini, Maffei 8, Tamagnini, Pellegrini, Menchetti 4, Morettini 2, Cecchi 9, Ragghianti, Rapè 1, Michelotti 8, Salvestrini 12. All. Giannelli 
Arbitri: Rossetti Samuele di Rosignano e Barbarulo Francesco di Vinci 
Note: Tiri liberi Si 16/25; LU 9/10. 

È mancato quel qualcosa in più alle Spring, il partire subito concentrate, la freddezza sotto canestro, il saper pressare senza farsi fischiare fallo, quel qualcosa che poteva far chiudere diversamente la gara. Reduci da una sconfitta casalinga inguardabile con Livorno, questa volta però tornano da Siena a testa alta. Ennesima partenza distratta delle lucchesi che si trovano al quarto mimuto già sotto 10-3, quando coach Giannelli chiama il time-out. La gara però va avanti con le senesi che trovano facilmente la via del canestro, mentre le ospiti sbagliano anche facili occasioni. Gli ultimi due minuti, siamo giunti al 22-5, la gara inizia a cambiare, le Spring acquistano più lucidità e si portano sul 22-9 alla chiusura.Il secondo quarto le ospiti lo iniziano come avevano chiuso il precedente e dopo due minuti sono sotto la doppia cifra (22-13). Il quarto prosegue con le Spring che tentano di ricucire, ma non riescono nella spallata.

La partita è comunque aperta (29-21).Al rientro dall'intervallo lungo è gara vera, con le ospiti che si fanno minacciosamente sotto al settimo minuto (33-28). Le padrone di casa reagiscono e con l'esperienza in poco più di un minuto riescono a portare a casa sei tiri liberi che le riportano in sicurezza (39-28).Altri tre liberi e due canestri dal campo fanno chiudere sul 45-28. Ultimo quarto da accademia, nonostante i centri di Maffei e le due bombe di Salvestrini le Spring non riescono più a tornare sotto la doppia cifra. "Dovendo riadattare la squadra all'assenza di lunghi di ruolo - commenta coach Giannelli - stiamo crescendo con un'altra identità  tecnica. Comunque un brave alle ragazze". 
Prossimo impegno al Palatagliate il 1 maggio ore 18,00 contro Number 8 San Giovanni Valdarno.



Altri articoli in Basket Le Mura


sabato, 16 ottobre 2021, 07:05

Gesam Gas e Luce Lucca a caccia dei primi due punti contro l’Akronos Moncalieri

Reduce dalla bella ma sfortunata prestazione contro le campionesse d’Italia dell’Umana Reyer Venezia, il Basket Le Mura Lucca si appresta a scendere nuovamente sul parquet casalingo per l’inedita sfida con l’Akronos Moncalieri: palla a due fissata per le ore 18 di domenica


mercoledì, 13 ottobre 2021, 08:52

I Baluardi delle Mura salutano la leggenda Lidia Gorlin

Con un piccolo e semplice rinfresco, i tifosi biancorossi hanno salutato Lidia Norlin dopo una esperienza lavorativa ventennale nella nostra città costellata di tanti successi, il più emozionante è senza dubbio lo Scudetto della Stagione 2016/2017



domenica, 10 ottobre 2021, 20:54

Un Gesam Gas e Luce Lucca da applausi cede soltanto all’overtime alla Reyer Venezia

debutto davanti al proprio caloroso pubblico del PalaTagliate, con una capienza pari solo al 35% per le normative anti-Covid19, il Gesam Gas e Luce Luce cede per 87-93 all’overtime contro le campionesse d’Italia dell’Umana Reyer Venezia


venerdì, 8 ottobre 2021, 18:09

Gesam Gas e Luce Lucca, per il debutto interno arriva la Reyer Venezia

Continua a parlare veneto l’avvio della Techfind Serie A1 del Gesam Gas e Luce Lucca. Dopo il Famila Wuber Schio affrontato nell’Opening Day di Moncalieri, le biancorosse riceveranno domenica, palla a due fissata per le 17, la visita delle campionese d’Italia dell’Umana Reyer Venezia