L'evento

Gioco on line: come cresce e perché nei primi sei mesi dell'anno +20% nel settore

martedì, 20 ottobre 2020, 21:36

Negli scorsi mesi una ricerca del CNR ha lanciato un questionario per fotografare la situazione del gioco d’azzardo in Italia durante il lockdown.


Il primo dato che è emerso è quello relativo alla generale diminuzione del gioco fisico: il 35% dei giocatori ha ridotto le puntate, mentre il 23% ha direttamente smesso. Un intervistato su tre, al contrario, ha sottolineato come abbia cominciato a puntare online. Online la frequenza di gioco è stata quindi maggiore: il 30,5% ha giocato più volte in un giorno e quindi a settimana, mentre il 39,9% almeno quattro volte in un mese

Tutti questi numeri in cosa si traducono? È un’istantanea che cattura le preferenze degli italiani. Gusti e orientamenti nel settore del gaming inteso come intrattenimento e svago, una sorta di polaroid scattata in un particolare periodo della nostra vita.
Se quindi da un lato fotografa i nostri “usi e costumi” durante l’emergenza sanitaria, dall’altro lascia intravedere l’impennata, anche in termini di investimento, da parte delle grandi piattaforme.


Vi facciamo un esempio: i casino live che operano online quest’anno hanno investito ampie fette di capitale, ovviamente a fronte della crescita della domanda, nell’ottimizzazione dell’offerta.
A decretarne il successo sono stati vari fattori:

  • Accessibilità, l’ottimizzazione dei portali per la fruizione attraverso i device e in particolare lo smartphone, ha reso l’accesso al gioco semplice e immediato. Niente spostamenti, tempo risparmiato e, da parte delle aziende, un grande impegno nella gestione del rapporto interfaccia-utente per renderlo sempre più performante.
  • Sicurezza: accreditamento dei portali certificati dall’Agenzia delle Dogane per garantire il rispetto delle regole vigenti, la protezione dei dati sensibili e l’esclusione di frodi a danno dell’utente.
  • Offerta: se la domanda cresce chiaramente l’offerta risponde, e una fioritura di bonus è stata una delle risposte da parte del mercato.
  • L’esperienza dell’utente: ultima ma non ultima l’esperienza di vivere il gioco come si si venisse proiettati all’interno di una vera e propria sala. Resa possibile dagli investimenti tecnologici finalizzati appunto a rendere l’avventura di gioco più immersiva e gratificante.

Queste le azioni che hanno concorso al verificarsi della grande impennata di numeri che abbiamo visto.


Altri articoli in L'evento


martedì, 12 gennaio 2021, 14:25

Alessio Pellegrini vincitore, nella classifica dedicata ai copiloti, del Premio Rally Automobile Club Lucca

La classifica finale della serie, mandata in archivio sulle strade de Il Ciocchetto Event, assegna al copilota pistoiese la vittoria tra gli interpreti del "sedile destro", andando ad affiancare il pilota Alessandro Bravi sul gradino più alto del podio assoluto


venerdì, 4 dicembre 2020, 17:39

Il lucchese Luciano Adami si laurea Campione Italiano Velocità in Salita

Il pilota del Motoclub Garfagnana Luciano Adami ha concluso con un ultimo successo, la sua cavalcata trionfale, conquistando il titolo di Campione Italiano Velocità in Salita 2020



lunedì, 30 novembre 2020, 19:30

Alessandro Bravi si aggiudica il titolo piloti del Rally Automobile Club Lucca

E' con una gara di anticipo che il Premio Rally Automobile Club Lucca ha assegnato il suo primo titolo 2020 a Alessandro Bravi: a garantire il primato al driver garfagnino è stata la recente vittoria di classe N2 al Rally di Pomarance, penultima manche della kermesse giunta alla sua quindicesima...


lunedì, 23 novembre 2020, 19:51

WFS in diretta tutte le sessioni del Summit per la prima volta su LIVENow

World Football Summit, il principale organizzatore di eventi di business legati al mondo del calcio e LIVENow hanno unito le forze per trasmettere le sessioni WFS Live in tempo reale, ai professionisti del settore di tutto il mondo.