L'evento

Superbonus di Banca di Pescia e Cascina: cedere il credito conviene

giovedì, 25 febbraio 2021, 16:14

Abbiamo attivato una macchina organizzativa in grado di garantire alla nostra clientela, committenti privati o aziende, un facile accesso agli strumenti finanziari a disposizione”. Lo ha detto il direttore generale di Banca di Pescia e Cascina Antonio GiustiBanca di Pescia e Cascina è uno degli operatori finanziari già attivi nelle provincie di Pistoia, Lucca e Pisa nella gestione delle operazioni di acquisto dei crediti d’imposta relativi al Superbonus 110%, ma anche quelli al 50%, 65% o 90% derivanti da lavori o istallazioni previsti dal cosiddetto Decreto Rilancio. 

Il Superbonus 110%, la maxi agevolazione fiscale, “rappresenta una grande opportunità per il Paese, per i cittadini e per le imprese”. “Va a supportare i settori trainanti dell’economia del territorio e consente a famiglie ed imprese di approfittare di una detrazione fiscale che viene portata al 110% per le spese relative alla riqualificazione energetica e antisismica degli immobili”. Per informazioni è possibile contattare la filiale più vicina, consultare il sito www.bancadipesciaecascina.it o inviare una mail a bonus@bpc.bcc.it.

Quali sono le modalità con cui privati, condomini o imprese possono sfruttare i vantaggi derivanti dal Superbonus 110% rivolgendosi a Banca di Pescia e Cascina?
R.”Abbiamo pensato a soluzioni per supportare i nostri clienti che possono richiedere un finanziamento pari al 100% dei lavori che stanno affrontando. L’acquisto del credito fiscale avviene a un valore di 103, rendendo quindi ancora più interessante l’operazione. Chiaramente accettiamo anche la cessione del credito fiscale non accompagnata da una richiesta di finanziamento, ovvero qualora il committente disponga delle somme necessarie all’esecuzione dei lavori o in caso di imprese che effettuano i lavori concedendo al loro cliente lo sconto in fattura del 100%”.

Banca di Pescia e Cascina acquista anche i crediti fiscali diversi dal 110%?
R.“Sì, Banca di Pescia e Cascina acquista anche crediti fiscali per interventi non soggetti all’incentivo del Superbonus, permettendo così al committente di incassare in pochi giorni i flussi di compensazione fiscale che altrimenti sarebbero realizzabili in 5 o 10 anni. Parliamo di interventi di riqualificazione come, ad esempio, il bonus casa, il bonus facciate e il bonus fotovoltaico. Sono già molte le operazioni portate a termine”.


Altri articoli in L'evento


martedì, 20 aprile 2021, 15:03

Gli alunni dell’istituto Marchi di Pescia si scoprono imprenditori​. E gli utili sono destinati a iniziative di solidarietà​​

Vendita di libri usati, supporto scolastico doposcuola ma anche manutenzione dei locali scolastici con la tinteggiatura delle classi e la pulizia degli spazi esterni: se ne occuperà la nuova impresa cooperativa simulata nata all’Istituto Tecnico Marchi di Pescia con Banca di Pescia e Cascina che si è messa a disposizione...


lunedì, 19 aprile 2021, 14:06

Weekend di risultati positivi per gli atleti della Virtus

Martina Bertella prima nella gara dei 150 al meeting di Firenze. Marina Senesi e Irene Giambastiani prima e seconda nei 3000 a Santa Maria a Monte. Record italiano per l'atleta paralimpico Nicky Russo nel getto del peso



lunedì, 12 aprile 2021, 18:27

Atleti Virtus protagonisti a Livorno

L’atletica è tornata e la Virtus c’è: è ufficialmente cominciata questo weekend, con il meeting organizzato a Livorno dall’Atletica Libertas Unicusano la stagione estiva dell’atletica leggera toscana. Lucca si è presentata con una folta pattuglia, composta da ben 59 elementi, la maggior parte Cadetti


lunedì, 12 aprile 2021, 13:19

Banca di Pescia e Cascina, bilancio attivo e numeri in sicurezza

E’ tempo di bilancio per Banca di Pescia e Cascina: venerdì 30 aprile i soci saranno chiamati a votare i numeri della loro banca, ma quest’anno avranno un motivo di orgoglio in più con la conferma del sostegno che l'istituto ha dato al territorio. Ecco i numeri