L'evento

Alessandro Giordani torna ironman

giovedì, 16 settembre 2021, 15:38

di diego checchi

Alessandro Giordani è pronto per una nuova sfida alla vigilia della partenza per l’Ironman di Cervia, si racconta a Gazzetta, parlando di sé stesso ma affrontando anche la situazione dei rossoneri che segue sempre con piacere. 

È pronto per l’Ironman?

“Sì, sono pronto. Sto mettendo a punto il tutto per questa nuova sfida. La mia peculiarità è quella di riuscire a finire la gara. Ci saranno da fare 3,8 km di nuoto, 180 km di bici e 42 km di corsa, ma ho fatto tanto allenamento per arrivare a questo obiettivo e adesso è l’ora di partire”.

Che emozione le dà?

“Per il momento sono tranquillo, ma è una sensazione che mi dà adrenalina. Arrivare al traguardo per me è un successo e vuol dire tanto. Voglio riuscire a farcela a tutti i costi per me stesso e per il grande lavoro che ho portato avanti in questi mesi”.

A parte l’Ironman, parliamo un po’ della Lucchese. Che cosa ne pensa?

“Sono onestamente dispiaciuto per le due sconfitte. Nella gara con il Cesena la Lucchese ha giocato molto bene e ha sbandato soltanto 5 minuti ed è stata punita. La sconfitta con l’Entella ci poteva stare anche perché la squadra ligure è tra le più accreditate per poter vincere il campionato. Mi auguro che Pagliuca possa tornare in panchina ad Ancona perché è un valore aggiunto per questa squadra. Lo vedo lavorare in settimana e francamente mi sta dando delle sensazioni molto positive. È preparatissimo dal punto di vista tecnico e tattico, studia le avversarie, guarda i filmati degli allenamenti e non stacca mai il pensiero dalla quotidianità e da ciò che deve fare. Non bisogna creare nessun allarmismo dopo due sconfitte, perché l’obiettivo della Lucchese deve essere quello della salvezza. La squadra di quest’anno ha molta più qualità rispetto all’anno scorso. Tutto ciò mi sembra palese. Sono contento anche per Nanni che è riuscito a segnare un gol alla Polonia contro il San Marino. Questo è un giocatore importante che crescerà come tanti altri. Dal vivo ho visto la Lucchese a Imola e mi è sembrata una squadra quadrata e che avesse già memorizzato quello che vuole il mister. Poi ho visto un po’ di partita contro il Cesena e la rivedrò ancora. Vorrò capire se ci saranno stati progressi o meno. Intanto mi concentro sull’Ironman”.

Allora in bocca al lupo.

“Grazie e crepi il lupo”.



Altri articoli in L'evento


domenica, 17 ottobre 2021, 17:04

Secondo pareggio in rimonta per il Ct Lucca nel derby di Forte dei Marmi

Secondo 2-2 consecutivo per le campionesse d’Italia del Ct Lucca Vicopelago che hanno rimontato, come avvenuto al debutto contro il Tc Genova, l’iniziale 0-2 maturato dopo i primi due singolari. Il Ct Lucca Vicopelago tornerà in campo lunedì 1 novembre in quel di Casale Monferrato


venerdì, 15 ottobre 2021, 17:40

Ct Lucca, si avvicina l’inedito confronto con il Tc Italia Forte dei Marmi

Archiviato il 2-2 ottenuto in rimonta contro il Tc Genova, il Circolo Tennis Lucca si appresta ad affrontare la seconda giornata del gruppo 2 che proporrà l’inedita sfida sui campi in terra battuta del Tc Italia Forte dei Marmi.



mercoledì, 13 ottobre 2021, 19:06

Folgore Marlia, sabato e domenica due giorni di festa per i giovani calciatori

continua il percorso di crescita della Folgor Marlia fresca di accordo con l'Academy Empoli: 22 le squadre di bambini che si affronteranno nella due giorni del torneo, saranno impegnati oltre 220 bambini di varie annate


mercoledì, 13 ottobre 2021, 15:45

Il lucchese Cicerchia si conferma ai vertice della fotografia subacquea mondiale

Eccezionale riconferma degli azzurri ai Campionati Mondiali di Fotografia Subacquea e Video Subacqueo, andati in scena dal 4 al 8 Ottobre 2021 a Porto Santo, in Portogallo: Guglielmo Cicerchia nella categoria grandangolo con modella Iwona Molsa ( entrambi atleti del Sub Città di Lucca - Photo Team) centra la medaglia...