L'evento

Ottocento "sì" al bilancio di Banca di Pescia e Cascina

lunedì, 9 maggio 2022, 11:15

Si è tenuta nella mattinata di venerdì 6 maggio l’assemblea dei Soci di Banca di Pescia e Cascina. L’assemblea, in ragione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 ancora in corso, si è tenuta anche quest’anno senza la presenza fisica dei soci, e quindi esclusivamente tramite il conferimento di delega e relative istruzioni di votoad un notato incaricato dalla Banca, anche detto Rappresentante Designato. Sono state 811 le deleghe consegnate, un record 

D’altronde, quello dell’Assemblea dei Soci, “è un momento importante nella vita della Bancaal quale i nostri Soci hanno inteso partecipare e confortare, con il voto, i risultati ottenuti nel 2021 pur in un contesto non facile”, ha detto il presidente Franco Papini aprendo l’assise.  Un bilancio 2021 all’insegna dell’incremento dei volumi, dell’abbattimento dei rischi con la cessione di posizioni deteriorate e dell’incremento del numero dei Soci.

Per il presidente, “Banca di Pescia e Cascina rimane un sostegno importante per l’economia del territorio. Alle imprese e alle famiglie abbiamo risposto continuando ad erogare fiducia. Pensiamo che, solo sostenendo le reali necessità del tessuto sociale e produttivo, si possa dare un segnale in controtendenza”.

“La banca nel 2021 ha erogato complessivamente 57 milioni di euro, di cui 38 milioni a favore di famiglie o persone fisiche ed il resto a sostegno di attività economiche -ha detto il direttore generale Antonio Giusti-. La raccolta da clientela, ovvero i risparmi che le famiglie hanno affidato alla Banca è cresciuta del 10% fino a 870 milioni di euro”.

L’utile della banca, in linea con quello dello scorso esercizio, è 500mila euro. I nuovi Soci sono 180, il 3% sul totale della compagine sociale che di Soci ne conta 6000. A loro è rivolta l’iniziativa, che sta per partire, “Primavera Soci”, tanti eventi gratuiti cui potranno beneficiare i Soci. L’invito è di tenersi aggiornati sul sito della Banca e sulla pagina Facebook.

Sempre nel 2021 le associazioni sociali, sportive, culturali o di volontariato del territorio che hanno beneficiato di contributi erogati dalla Banca sono state 230 circa. Complessivamente negli ultimi 3 anni, dalla fusione tra Banca di Pescia e Banca di Cascina, l’istituto ha distribuito circa 800mila euro sul territorio in beneficienza o sponsorizzazioni.



Altri articoli in L'evento


mercoledì, 22 giugno 2022, 12:53

Il Fralbe vince la 37° edizione del campionato di serie A di calcio a 5 Aics battendo Bodymind ai supplementari

Tra i vincitori di questa 37° edizione di due giocatori, Alberto Francesconi e Massimiliano Paluzzi, che facevano parte di quel Calcetto Altopascio che, nel 1986, si aggiudicò il primo campionato provinciale fatto dall’ente di promozione sportiva alla Ego di Lucca


lunedì, 20 giugno 2022, 16:04

Atletica Virtus: Allievi in grande evidenza ai Campionati Italiani, a Lucca grande prova delle staffette

Ancora un fine settimana denso di impegni e soddisfazioni per gli atleti della Virtus Lucca impegnati nelle differenti gare delle rispettive specialità. Ottima prova degli Allievi ai Campionati italiani di Milano. A Lucca brillano le staffette



domenica, 19 giugno 2022, 08:44

Fiori di Mutua sostiene la partecipazione ai campi estivi

In particolare, possono accedere alle agevolazioni ed ai benefici garantiti dall’iniziativa Centri Estivi 2022 le persone fisiche in possesso dello status di Associato di Fior di Mutua, quando intendano iscrivere il proprio figlio minore ad un centro estivo


lunedì, 13 giugno 2022, 16:29

Atletica Virtus: tre ori, un argento e un bronzo ai campionati italiani Master e Promesse

Titolo italiano Master per Chiara Cinelli nel giavellotto e argento nel disco, oro per Idea Pieroni nel salto in alto e per Cecilia Naldi nel salto in lungo e bronzo per Matteo Oliveri nel salto con l'asta nella categoria Promesse