Matches

Buon compleanno Lucchese

sabato, 25 maggio 2019, 19:08

E' delirio rossonero sotto la pioggia. La Lucchese, una Lucchese che entra di diritto nella storia del club, si aggiudica il primo spareggio play off andando a vincere per 1-0 a Cuneo nella gara di ritorno. Dopo il 2-0 dell'andata, è vittoria anche a Cuneo, grazie a un gol di Sorrentino che sblocca il match nella ripresa quando i padroni di casa calano vistosamente. Sospinti da un pubblico eccezionale, i rossoneri si confermano squadra di acciaio. 

Il primo squillo è di Caso che mette un gran pallone in area rossonera, Defendi si coordina male e l'occasione sfuma. Si scalda subito l'ambiente per un battibecco tra Zanini e Gissi, ne fa le spese un dirigente dei piemontesi espulso dall'arbitro per proteste. La partita, inevitabile, è spezzettata. Nervosa. I padroni di casa si giocano tutto, i rossoneri sono contratti, nonostante l'incitamento da brividi dei 500 tifosi venuti da Lucca. Al 23' è Di Nardo a aver la palla giusta: Cardelli però respinge. Sono comunque i piemontesi a fare la gara. Tra batti e ribatti. E Falcone è decisivo al 38' su una conclusione di Defendi. Ma l'occasone più nitida arriva dai piedi di Lombardo che una manciata di minuti dopo, su punizione, nemmeno a dirlo, centra una traversa a portiere battuto. Poco dopo Zanini, ben servito da Bortolussi, conclude debolmente su Cardelli. Per il primo tempo può bastare.

Cuneo tanto agonismo, Lucchese elmetto in testa e qualche buona occasione. Tifosi che non si fermano e cantano anche nell'intervallo. La ripresa è da brividi sin da subito: Falcone salva due volte su Jallow appena entrato che colpisce a botta sicura. Straordinari riflessi. Poi è pioggia torrenziale, sin a quel punto risparmiata ai circa 1000 spettatori presenti. Di Nardo ha una buona palla, conclude a lato e conclude la sua partita: dentro Isufaj per forze fresche. L'acqua a catinelle non ferma il furore del Cuneo, ci pensa la Lucchese con un contropiede midiciale, innescato da Mauri, Bortolussi crossa, Zanini anticipa Sorrentino insacca sottomisura: è un delirio! La gara finisce qui: i piemontesi alzano le braccia, la Lucchese è ancora una volta viva. Nel giorno del suo 114 compleanno. Emozioni che nessuna vergogna societaria potranno mai cancellare.

 

Cuneo-Lucchese 0-1

Cuneo: Cardelli, Cristini, Arras (1' st Emmausso), Defendi, Caso (16' st Kanis), Santacroce, Suljic, Spizzichino (25' st Said), Paolini, Marin (16' st Celia), Gissi (1' st Jallow). A disp. Gozzi, Tafa, Alvaro, Ferrieri, Reymond, Castellana, Scarano. All. Scazzola.

Lucchese: Falcone, Martinelli, Lombardo, Sorrentino (40' st Santovito), Provenzano (47' st Strechie), Di Nardo (19' st Isufaj), Favale, De Vito, Bortolussi, Mauri, Zanini. A disp. Aiolfi, Bacci, Rossi, Zocco, Palmese, Fazzi, Cipriani. All. Langella.

Arbitro: Meleleo di Casarano.

Rete: 33' st Zanini

Note. Ammoniti: Martinelli, Falcone, Spizzichino, Mauri, Sorrentino, Suljic. Angoli 4 a 4. Spettatori 800 circa, 500 dei quali provenienti da Lucca. 


Altri articoli in Matches


domenica, 13 ottobre 2019, 17:44

Finalmente la prima vittoria stagionale

Al termine di una partita dura e poco spettacolare, la Lucchese trova la prima vittoria stagionale contro il Savona (1-0) grazie a un rigore. Entrambe le squadre terminano in dieci la gara. Commento, tabellino e foto


domenica, 6 ottobre 2019, 18:12

E' vera, conclamata, crisi

La Lucchese esce battuta (2-1) da Casale al termine di una prestazione contraddistinta da due rigori subìti, un'espulsione e tanti errori. Inutile il temporaneo pari di Vignali e ora la classifica piange. Commento, tabellino e foto



domenica, 29 settembre 2019, 18:41

Di bello ci sono solo i tifosi e il ritorno al Porta Elisa

La Lucchese non va oltre lo 0-0 casalingo con la Sanremese che può recriminare per alcune occasioni gettate al vento nel finale di gara. Rossoneri che, soo apparsi lenti, faticano a costruire gioco e sbagliano appoggi anche elementari. Un migliaio i tifosi presenti. Commento, tabellino e foto


domenica, 22 settembre 2019, 18:09

Non ci siamo ancora

La Luchese fa 1-1 con il Ghiviborgo, centrando il pari a tempo scaduto con Falomi, dopo aver rischiato più volte il raddoppio: i rossoneri, che a loro volta hanno sprecato il pari in più occasioni anche su rigore, devono migliorare praticamente in tutto. Commento, tabellino e foto