Matches

Buon compleanno Lucchese

sabato, 25 maggio 2019, 19:08

E' delirio rossonero sotto la pioggia. La Lucchese, una Lucchese che entra di diritto nella storia del club, si aggiudica il primo spareggio play off andando a vincere per 1-0 a Cuneo nella gara di ritorno. Dopo il 2-0 dell'andata, è vittoria anche a Cuneo, grazie a un gol di Sorrentino che sblocca il match nella ripresa quando i padroni di casa calano vistosamente. Sospinti da un pubblico eccezionale, i rossoneri si confermano squadra di acciaio. 

Il primo squillo è di Caso che mette un gran pallone in area rossonera, Defendi si coordina male e l'occasione sfuma. Si scalda subito l'ambiente per un battibecco tra Zanini e Gissi, ne fa le spese un dirigente dei piemontesi espulso dall'arbitro per proteste. La partita, inevitabile, è spezzettata. Nervosa. I padroni di casa si giocano tutto, i rossoneri sono contratti, nonostante l'incitamento da brividi dei 500 tifosi venuti da Lucca. Al 23' è Di Nardo a aver la palla giusta: Cardelli però respinge. Sono comunque i piemontesi a fare la gara. Tra batti e ribatti. E Falcone è decisivo al 38' su una conclusione di Defendi. Ma l'occasone più nitida arriva dai piedi di Lombardo che una manciata di minuti dopo, su punizione, nemmeno a dirlo, centra una traversa a portiere battuto. Poco dopo Zanini, ben servito da Bortolussi, conclude debolmente su Cardelli. Per il primo tempo può bastare.

Cuneo tanto agonismo, Lucchese elmetto in testa e qualche buona occasione. Tifosi che non si fermano e cantano anche nell'intervallo. La ripresa è da brividi sin da subito: Falcone salva due volte su Jallow appena entrato che colpisce a botta sicura. Straordinari riflessi. Poi è pioggia torrenziale, sin a quel punto risparmiata ai circa 1000 spettatori presenti. Di Nardo ha una buona palla, conclude a lato e conclude la sua partita: dentro Isufaj per forze fresche. L'acqua a catinelle non ferma il furore del Cuneo, ci pensa la Lucchese con un contropiede midiciale, innescato da Mauri, Bortolussi crossa, Zanini anticipa Sorrentino insacca sottomisura: è un delirio! La gara finisce qui: i piemontesi alzano le braccia, la Lucchese è ancora una volta viva. Nel giorno del suo 114 compleanno. Emozioni che nessuna vergogna societaria potranno mai cancellare.

 

Cuneo-Lucchese 0-1

Cuneo: Cardelli, Cristini, Arras (1' st Emmausso), Defendi, Caso (16' st Kanis), Santacroce, Suljic, Spizzichino (25' st Said), Paolini, Marin (16' st Celia), Gissi (1' st Jallow). A disp. Gozzi, Tafa, Alvaro, Ferrieri, Reymond, Castellana, Scarano. All. Scazzola.

Lucchese: Falcone, Martinelli, Lombardo, Sorrentino (40' st Santovito), Provenzano (47' st Strechie), Di Nardo (19' st Isufaj), Favale, De Vito, Bortolussi, Mauri, Zanini. A disp. Aiolfi, Bacci, Rossi, Zocco, Palmese, Fazzi, Cipriani. All. Langella.

Arbitro: Meleleo di Casarano.

Rete: 33' st Zanini

Note. Ammoniti: Martinelli, Falcone, Spizzichino, Mauri, Sorrentino, Suljic. Angoli 4 a 4. Spettatori 800 circa, 500 dei quali provenienti da Lucca. 


Altri articoli in Matches


domenica, 23 febbraio 2020, 17:30

Ai rossoneri non piace vincere facile

La Lucchese vince 1-0 con il Ligorna dopo l'ennesima partita di sofferenza, condotta per oltre un tempo in dieci per l'espulsione di Papini: decide un colpo di testa di Iadaresta nella ripresa, occasione per Bitep. Rossoneri che mantengono il primato. Commento, tabellino e foto


domenica, 16 febbraio 2020, 18:10

Un'altra battaglia vinta

La Lucchese si impone 2-1 a Savona dove succede di tutto: segna Cruciani nel primo tempo, poi viene espulso Benassi, Bitep raddoppia nella ripresa, i liguri sbagliano un rigore che poteva riaprire l'incontro ma accorciano in pieno recupero: alla fine i rossoneri tornano in testa alla classifica.



domenica, 9 febbraio 2020, 17:23

Risultato severo ma giusto

La vittoria contro il Casale sfugge a una manciata di secondi dal termine: Lucchese in vantaggio con Iadaresta su rigore, raggiunta in pieno recupero dopo una gara condotta quasi tutta in difesa. Il Prato torna in testa. Commento, tabellino, foto


domenica, 2 febbraio 2020, 17:57

Il Festival è rossonero

I rossoneri battono a domicilio una delle favorite (2-1) grazie ai gol di Meucci e di Nannelli sul finire, dopo aver sofferto il dinamismo della Sanremese per tutto il primo tempo. Tre punti che valgono, per la prima volta in stagione, il primato in classifica. Commento, tabellino e foto