Matches

La Lucchese non decolla

domenica, 10 novembre 2019, 17:33

di diego checchi

Una partita strana, dove la Lucchese è partita in maniera contratta e che si è fatta intimorire da un Verbania che è venuto a giocarsi la partita, soprattutto nel primo tempo quando è andata anche in vantaggio. La Lucchese, per i primi 33 minuti, ha fatto male, poi si è svegliata ed è riuscita a creare gioco, pervenendo al pareggio con un euro-gol di Fazzi su cross di Vignali. Quello che è mancato oggi è stato un po’ di ritmo nella prima frazione di gioco e, soprattutto, i movimenti della punta centrale Bitep, che purtroppo è andato quasi sempre a sbattere contro i difensori centrali avversari. L’impegno per lui non è mai mancato, ma deve migliorare tanto a livello tattico. Anche Remorini e Nannelli non hanno dato grande incisività in avanti ed ecco le difficoltà che ha avuto la Lucchese a creare azioni da gol.

È vero, nel secondo tempo i rossoneri hanno sempre tenuto in mano il pallino del gioco, ma hanno obbiettivamente impegnato poco il portiere avversario e quindi il risultato di parità è quello più giusto. Teniamoci questo punto e andiamo a vincere a Seravezza, consapevoli che non bisognerà sbagliare l’approccio alla partita e che comunque ci sono state delle buone cose anche oggi da cui ripartire.

Andando alla cronaca della partita, la prima occasione è stata per gli ospiti con Austoni che ha impegnato Coletta con un colpo di testa. Lo stesso Austoni ha portato in vantaggio i suoi al 28’ con una bella inzuccata da sottomisura sulla sponda di Colombo, pescato in area da un lancio lungo di Musso. I rossoneri hanno trovato il pareggio con Fazzi al 37’ ben imbeccato da Vignali. Nella ripresa, al 13’, si è reso ancora pericoloso Fazzi quando ha calciato al volo dal limite sulla ribattuta del portiere, che però è stato bravo a deviare la conclusione in angolo. Al 37’ Tarantino ha impegnato Russo con una gran botta da fuori.

Lucchese – Verbania 1 – 1 

 Lucchese: 1 Coletta, 2 Papini, 3 Pardini (36’ st 16 Lucarelli), 4 Cruciani, 5 Benassi, 6 Ligorio, 7 Nannelli (22’ st 19 Tarantino), 8 Fazzi, 9 Bitep, 10 Vignali (14’ st 20 Gueye), 11 Remorini (30’ st 18 Panati). A disposizione: 12 Fontanelli, 13 Lici, 14 Meucci, 15 Nolè, 17 Presicci. Allenatore: Monaco.

Verbania: 1 Russo, 2 Fortis, 3 Panzani, 4 Piraccini, (47’ st 14 Corio) 5 Pezzati, 6 Gatti, 7 Lonardi, 8 Musso, 9 Austoni (37’ st 18 Ibe), 10 Sadouk, 11 Colombo (30’ st 20 Gambino). A disposizione:(12 Strola, 13 Margaroli, 15 Ramponi, 16 Bottazzi, 17 Manti, 19 Perucchini. Allenatore: Galeazzi. 

Arbitro: Sig. Marangone di Udine.

Assistenti: Sig. De Vito di Napoli e Sig. Porcu di Oristano.

Note. Ammoniti: 23’ pt Pezzati (V), 39’ st Piraccini (V), 48’ st Sadouk (V). Angoli: 6 – 4. Spettatori un migliaio di cui circ 300 paganti.

Reti: 28’ pt Austoni (V), 37’ pt Fazzi (L)

 


Altri articoli in Matches


domenica, 16 febbraio 2020, 18:10

Un'altra battaglia vinta

La Lucchese si impone 2-1 a Savona dove succede di tutto: segna Cruciani nel primo tempo, poi viene espulso Benassi, Bitep raddoppia nella ripresa, i liguri sbagliano un rigore che poteva riaprire l'incontro ma accorciano in pieno recupero: alla fine i rossoneri tornano in testa alla classifica.


domenica, 9 febbraio 2020, 17:23

Risultato severo ma giusto

La vittoria contro il Casale sfugge a una manciata di secondi dal termine: Lucchese in vantaggio con Iadaresta su rigore, raggiunta in pieno recupero dopo una gara condotta quasi tutta in difesa. Il Prato torna in testa. Commento, tabellino, foto



domenica, 2 febbraio 2020, 17:57

Il Festival è rossonero

I rossoneri battono a domicilio una delle favorite (2-1) grazie ai gol di Meucci e di Nannelli sul finire, dopo aver sofferto il dinamismo della Sanremese per tutto il primo tempo. Tre punti che valgono, per la prima volta in stagione, il primato in classifica. Commento, tabellino e foto


domenica, 26 gennaio 2020, 18:04

La Lucchese riprende a volare

Con due gol nella ripresa, il primo a opera di Iadaresta il secondo di Nolé, i rossoneri tornano a vincere contro il Ghiviborgo, che nel primo tempo sbaglia un penalty. Lucchese a due facce, ma torna la vittoria che vale secondo posto a un punto dal Prato.