Matches

L'occasione perduta

domenica, 12 gennaio 2020, 18:23

di diego checchi

La Lucchese è stata sconfitta al termine di una partita giocata con grande impegno ma dove sono stati commessi troppi errori. La squadra di Monaco è mancato soprattutto nei rifornimenti all’unica punta Iadaresta e quindi non ha creato particolari azioni di gol. Il Borgosesia è stato bravo a imbrigliare i padroni di casa e ad andare in vantaggio con Ravasi dopo un contropiede che aveva portato Muzzi al tiro. La Lucchese non è stata quella di sempre, non ha trovato spazi e già nella prima frazione ha dovuto sostituire due elementi della difesa: prima Benassi per un problema ad un polpaccio e poi Bartolomei per una botta alla testa. Il giovane è stato portato in ospedale per effettuare i controlli del caso ma sta bene ed è già tornato a casa. Queste due defezioni hanno fatto sì che si dovessero rimescolare le carte e quindi Meucci è stato arretrato in difesa mentre Nolè è entrato a fare il centrocampista centrale; al posto di Bartolomei è entrato Pardini, classe 2002, che in alcune circostanze ha sofferto un po’.

I rossoneri hanno provato a raddrizzare il risultato ma in maniera sterile e nel primo tempo Cruciani ha colpito il palo con una punizione magistrale. Per il resto, niente. Anche perché la squadra non è mai riuscita a scardinare il bunker avversario nonostante mister Monaco, nella ripresa, avesse deciso di togliere uno spento Remorini ed inserire Bitep, passando quindi dal 4-2-3-1 iniziale al 4-2-4. La musica, però, non è assolutamente cambiata, tanto impegno ma poco costrutto. Il tecnico le ha provate tutte e nel finale ha inserito anche Tarantino per cercare di creare superiorità numerica ma la Lucchese si è dovuta inchinare ad un Borgosesia che ha fatto la sua onesta partita. In classifica però non è cambiato niente, perché anche le dirette avversarie hanno perso.

Andando alla cronaca della partita, la prima occasione per i rossoneri è stata al 18’, quando Iadaresta ha spizzato una punizione di Cruciani impegnando il numero uno amaranto alla respinta con i piedi, ma è il Borgosesia a passare in vantaggio al 33’ con Ravasi, che ha messo in rete dopo aver raccolto una respinta di Coletta sul tiro di Muzzi in contropiede. Al 42’ Cruciani ha colpito il palo con una punizione, sulla palla si è avventato Iadaresta ma il portiere piemontese è stato pronto a respingere. Nella ripresa, all’11’, Coletta è protagonista di un ottimo intervento in uscita su Rizzo, che si era inserito bene in area dopo aver superato Pardini. 

Lucchese – Borgosesia 0 - 1

Lucchese: 1 Coletta, 2 Bartolomei (38’ pt 13 Pardini), 3 Lici (30’ st 16 Tarantino), 4 Meucci, 5 Papini, 6 Benassi (25’ st 14 Nolè), 7 Nannelli, 8 Cruciani, 9 Iadaresta, 10 Fazzi (25’ st 15 Presicci), 11 Remorini (1’ st 20 Bitep). A disposizione: 12 Luglio, 17 Panati, 18 Gueye, 19 Yener. Allenatore: Monaco.

Borgosesia: 1 Iali, 2 Saltarelli, 3 Renolfi (36’ st 13 Costa), 4 Probo (30’ st 16 Beretta), 5 Ferrando, 6 De Letteriis, 7 Iannacone, 8 Castelletto, 9 Muzzi (15’ st 20 Bigotto), 10 Ravasi (46’ st 19 Cirigliano), 11 Rizzo (23’ st 18 Ferrandino). A disposizione: 12 Galli, 14 Barrella, 15 Canessa, 17 Matera. Allenatore: Didu.

Arbitro: Sig. Villa di Rimini.

Assistenti: Sig. Pandolfo di Castelfranco Veneto e Sig. Laghezza di Mestre. 

Note. Ammoniti: 30’ pt Remorini (L), 32’ pt Iali (B), 43’ pt Iannacone (B), 4’ st Ferrando (B), 26’ st Cruciani (L), 40’ st Castelletto (B), 47’ st Saltarelli (B) Angoli: 8 – 1 Spettatori: circa in migliaio di cui 415 paganti.

Reti: 33’ pt Ravasi (B)


Altri articoli in Matches


domenica, 19 gennaio 2020, 17:46

Un gran pubblico non basta per vincere

Al termine di una gara molto combattuta, la Lucchese fa 1-1 sul terreno del RealForte, passato in vantaggio con un rigore del solito De Paola. Ci pensa Remorini a regalare un punto. Nella ripresa solo una sterile pressione rossonera. Coreografia dei tifosi rossoneri arrivati in gran numero.


domenica, 5 gennaio 2020, 18:16

Sacrificio e voglia di vincere più forti di tutto

Al termine di una gara combattutissima e zeppa di ammonizioni e di una espulsione (per i piemontesi), i rossoneri vincono 1-0 a Chieri grazie a un gol di Fazzi nel primo tempo. Ripresa di sofferenza ma che consente di blindare il secondo posto in classifica. Commento, tabellino e foto



domenica, 22 dicembre 2019, 18:37

Minimo sforzo, massimo risultato

Contro il Vado (1-0), in una gara non ben giocata dai rossoneri, arrivano tre punti che lanciano la Lucchese al secondo posto in classifica a un punto dalla vetta. Decide Vignali nella ripresa. Commento, tabellino e foto


domenica, 15 dicembre 2019, 15:22

Poker servito

I rossoneri vincono la loro quarta partita consecutiva a Bra (1-0) grazie a una prodezza balistica di Cruciani, ancora una volta determinante, ma è tutta la squadra a convincere e a saper soffrire contenendo il ritorno della formazione piemontese.