Matches

La Lucchese non tocca palla

giovedì, 22 ottobre 2020, 17:35

di diego checchi

Se ci si attendeva una risposta dal punto di vista caratteriale, tecnico ma anche fisico questa non c'è stata. La Lucchese ha dimostrato tutti i propri limiti e non ha dato segnali di ripresa, anzi è sembrata più che mai fragile e incapace di avere una reazione dopo aver preso il primo gol per un sospetto fallo di Coletta sull'ex attaccante rossonero Parker. E' stato proprio lui a realizzare la rete dal dischetto. Da quel momento in poi la Lucchese non si è più vista ed a menare le danze è stata solo la Pro Patria, una squadra fisica, scorbutica come ci vogliono in queste categorie. Ma qual'è il problema della Lucchese? Adesso starà ai dirigenti risolverlo. Certo è che la squadra a centrocampo non fa filtro e i gol presi sono troppi. Il secondo ed il terzo gol sono stati la logica conseguenza di una partita giocata a senzo unico. Mister Monaco si è schierato prima con il 3-5-2 per passare al 4-4-2 con l'ingresso nella ripresa di Bitep al posto di Cruciani. Ma la musica non è cambiata.

Questa squadra forse adesso ha un blocco mentale e quando prende gol è come si spegnesse la luce non riuscendo poi più a rendersi pericolosa, fatto sta che i gol subiiti sono 16 in 6 partite e questo è il dato più allarmante. Un altro dato altrettanto allarmante è che certi giocatori rendono ben al di sotto delle loro potenzialità. Addirittura Kosovan non è stato convocato per scelta tecnica. Tra tre giorni c'è una sfida importante come quella interna contro la Juventus under 23 che sarà da vincere a tutti i costi, ma con un altro spirito e con una foga agonistica diversa rispetto a quella di oggi, altrimenti rischia di essere veramente una disfatta. La classifica piange ed allora urge subito un cambio di rotta. Andando alla cronaca della partita al 7° minuto subito occasionissima per la Pro Patria. Kolaj dopo uno scambio al limite dell'area con l'ex rossonero Parker si è presentato davanti a Coletta che lo ha ipnotizzato ed ha respinto il tiro dell'attaccante bustocchino a botta sicura. Al 17° Parker è entrato in area ed in allungo è andato a calciare a rete con Coletta proteso in uscita. I

due sono venuti si sono scontrati subito dopo il tiro in porta. Per il direttore di gara era calcio di rigore. Dal dischetto Parker ha spiazzato Coletta per il vantaggio dei padroni di casa. Al 28° è arrivato il raddoppio della Pro Patria con Lombardoni, che a seguito di un angolo battuto dalla destra ha dapprima colpito di testa, con Coletta che ha salvato sulla linea, ed in ribattuta ha piazzato il tap-in vincente. Nella ripresa Monaco ha sostituito dal primo minuto Cruciani per Bitep ma la musica non è cambiata con i padroni di casa sempre a dominare in tutte le zone del campo, fatto sta che al 6° minuto Kolaj ha ricevuto un pallone dalla sinistra da Pizzul, è entrato in area con estrema facilità ed ha battuto Coletta con un sinistro che si è insaccato sotto la traversa. Da li in poi la partita è scivolata con le due squadre che si sono combattute a centrocampo senza più essere pericolose. 

Pro Patria - Lucchese 3-0
Pro Patria 3-5-2: 1 Greco, 3 Galli, 6 Gatti, 9 Parker, 11 Kolaj (20° st Le Noci), 13 Boffelli, 14 Bertoni (33° st Pizzichino), 15 Pizzul (20° st Ferri), 19 Lombardoni, 20 Nicco (10° st Fietta), 21 Colombo. A disposizione: 12 Mangano, 4 Saporetti, 5 Molinari, 7 Cottarelli, 10 Le Noci, 16 Fietta, 17 Spizzichino, 18 Piran, 25 Ferri, 26 Della Vedova, 27 Pisan, 30 Castelli. Allenatore: Javorcic
Lucchese 3-5-2: 1 Coletta, 2 Panariello, 4 Cruciani (1° st Bitep), 5 Papini, 7 Nannelli, 19 Fazzi (27° st Lionetti), 20 Benassi, 23 Meucci, 26 Adamoli (16° st Bartolomei), 27 Scalzi (16° st Convitto), 29 Moreo (36° st Molinaro). A disposizione: 12 Biggeri, 10 Lionetti, 14 Signori, 15 Solcia, 17 Bartolomei, 21 Bitep, 25 Molinaro, 28 De Vito. Allenatore: Monaco
Arbitro: sig. Madonia di PalermoAssistenti: sig. D'Ilario di Tivoli e sig.ra Tempestilli di Roma 2.
Reti: 18° pt rig. Parker (PP), 27° pt Lombardoni (PP) e 6° st Kolaj (PP).
Ammoniti: 41° pt Boffelli (PP), 43° pt Pizzul (PP), 2° st Bitep (L), 4° st Panariello (L), 15° st Bertoni (PP) e 32° st Meucci (L).
Angoli: 6-5.
Recupero: 5' st.


Altri articoli in Matches


domenica, 22 novembre 2020, 18:18

Una nuova, pesantissima, battuta di arresto

Contro la Giana Erminio arriva l'ennesima sconfitta, oltretutto maturata contro una diretta concorrente, che fa bottino pieno (1-0) grazie a un rigore apparso inesistente, i rossoneri però riescono a rendersi pericolosi solo verso la fine del match denotando ancora una volta tutti i limiti. Commento, tabellino e foto


mercoledì, 18 novembre 2020, 17:23

Un pari e qualche rimpianto

La Lucchese porta via un bel punto dal “Bruno Nespoli” di Olbia: il recupero della gara rinviata il primo novembre termina 0-0. I rossoneri vicini al vantaggio in più occasioni, una delle quali con Bianchi clamorosa, poi i padroni di casa prendono il sopravvento e ci pensa super Coletta.



domenica, 15 novembre 2020, 21:15

La Lucchese è viva

Al termine di un match combattutissimo, i rossoneri tornano con un punto (1-1) da Sesto San Giovanni: l'esordio di Lopez sulla panchina della Lucchese parte con il piede giusto nonostante i mille problemi. Sblocca Nannelli a inizio ripresa, pareggia Mutton, Coletta determinante. Commento, tabellino


domenica, 25 ottobre 2020, 23:57

L'impegno non basta

Sfortunata gara della Lucchese che colleziona la sesta sconfitta consecutiva perdendo per 1-0 contro la Juventus B. Decide un'autorete a fine primo tempo di Solcia. Qualche segno di reazione della squadra, oltretutto falcidiata dai positivi al Covid. Commento, tabellino e foto