Matches

L'impegno non basta

domenica, 25 ottobre 2020, 23:57

di diego checchi

Una Lucchese che ha dato segnali positivi senza nove giocatori a disposizione a causa del Covid. La prima di mister Di Stefano è stata positiva, risultato a parte. A dire la verità non ci si poteva aspettare la bacchetta magica, ma una scossa dal punto di vista emotivo c’è stata: la squadra è parsa più corta, più compatta e pronta a combattere su tutti i palloni. Si è visto lo spirito giusto di una squadra che si deve salvare. Poi le scelte non erano delle migliori perché mancavano Coletta, Benassi, Panariello, Molinaro, Scalzi, Nannelli, Bianchi e Lionetti, oltre a Lo Curto. Mister Di Stefano ha proposto una squadra con il 4-5-1 che si poteva trasformare in una 3-5-2 a seconda della posizione di Adamoli che stava più basso in fase difensiva e si alzava quando la Lucchese aveva la palla. In questo caso non si parla di schemi tattici ma di occupazione degli spazi in fase di possesso e non possesso.

Dall’altra parte invece la catena di destra era più classica perché Bartolomei e Panati giocavano uno davanti all’altro con Solcia e De Vito centrali. A centrocampo Meucci era il mediano davanti alla difesa, Cruciani non è nemmeno entrato perché non al massimo della condizione, con Fazzi mezzo destro e Kosovan mezzo sinistro. Davanti c’era Bitep come unica punta che dopo 12 minuti ha dovuto abbandonare il campo per infortunio a una caviglia.

Al suo posto è entrato Moreo. Dal punto di vista dell’impegno, alla Lucchese non possiamo dire niente perchè, quanto meno ha provato a giocare e a seguire le indicazioni di un tarantolato Di Stefano. Abbiamo visto una squadra pratica e senza fronzoli che per 45 minuti non ha mai sofferto. Semmai si è resa pericolosa. Poi c’è stato il miss under standing tra Biggeri e Solcia con quest’ultimo che ha fatto autorete dopo un tiro cross di Del Sole. La gara non è stata bella ma a tratti anche maschia e la Lucchese è stata sempre sul pezzo. Nella ripresa ci sono stati diversi cambi ma il canovaccio non è cambiato e la Lucchese non è più riuscita a modificare il risultato. Adesso resta da capire che valutazioni farà la società sul nuovo allenatore.

Di nomi ne sono stati fatti tanti: c’è chi dice che Capuano potesse essere anche allo stadio questa sera, c’è chi dice che il favorito è Calori oppure potrebbe rimanere anche Di Stefano. È tutto in divenire che forse si risolverà nella giornata di domani o di martedì quando riprenderanno gli allenamenti. Andando alla cronaca della partita, al 17’ Fazzi ha calciato dal limite dell’area senza impensierire Israel. Al 35’ bella azione di Adamoli che ha fatto uno slalom in area di rigore juventina, per poi calciare un diagonale fuori di poco. Al 44’ Del Sole ha crossato per Marques e Solcia ha anticipato l’uscita di Biggeri mettendo la palla nella propria rete. Nel secondo tempo al 16’, ancora un bel cross di Del Sole ha trovato il colpo di testa di Marques con la palla che è finita sul palo. Due minuti dopo, bella giocata di Tongya per Del Sole che a tu per tu con Biggeri, calcia e l’estremo difensore (alla prima presenza stagionale) devia con i piedi.   Ultima azione al 47’ quando Convitto vince un rimpallo in area di rigore ma tira debolmente tra le braccia di Israel. 

LUCCHESE – JUVENTUS U23 0 – 1

LUCCHESE: 12 Biggeri, 5 Papini, 8 Kosovan, 11 Panati (18’ st 14 Signori), 15 Solcia, 17 Bartolomei (32’ st 13 Cellamare), 19 Fazzi (32’ st 30 Caccetta), 21 Bitep (12’ pt 29 Moreo), 23 Meucci, 25 Adamoli (18’ st 18 Convitto), 28 De Vito. A disposizione: 31 Mazzotta, 4 Cruciani, 24 Falivene. Allenatore: Oliviero Di Stefano.

JUVENTUS U23: 12 Israel, 3 Coccolo, 4 Troiano (44’ st 28 Barrenechea), 8 Ranocchia, 9 Marquez (43’ st 31 Sekulov), 13 Alcibiade (1’ st 33 Delli Carri), 15 Cappellini, 17 Andrade, 27 Del Sole (28’ st 7 Petrelli), 32 Tongya, 35 Leo (40’ st 20 Leone). A disposizione: 1 Nocchi, 30 Garofani, 10 Fagioli, 23 Parodi, 25 Gozzi, 36 Da Graca.

Allenatore: Mirko Conte.

ARBITRO:Enrico Maggio di Lodi.

ASSISTENTI:Veronica Vettorel di Latina, Andrea Nasti di Napoli.

NOTE: ammonitI26’ pt Kosovan, 31’ pt  Meucci, 27’ st Coccolo, 42’ st Tongya. espulsi49’ st Andrade Felix 

RETI: 44’ pt Aut. Solcia (JU23)

 


Altri articoli in Matches


domenica, 22 novembre 2020, 18:18

Una nuova, pesantissima, battuta di arresto

Contro la Giana Erminio arriva l'ennesima sconfitta, oltretutto maturata contro una diretta concorrente, che fa bottino pieno (1-0) grazie a un rigore apparso inesistente, i rossoneri però riescono a rendersi pericolosi solo verso la fine del match denotando ancora una volta tutti i limiti. Commento, tabellino e foto


mercoledì, 18 novembre 2020, 17:23

Un pari e qualche rimpianto

La Lucchese porta via un bel punto dal “Bruno Nespoli” di Olbia: il recupero della gara rinviata il primo novembre termina 0-0. I rossoneri vicini al vantaggio in più occasioni, una delle quali con Bianchi clamorosa, poi i padroni di casa prendono il sopravvento e ci pensa super Coletta.



domenica, 15 novembre 2020, 21:15

La Lucchese è viva

Al termine di un match combattutissimo, i rossoneri tornano con un punto (1-1) da Sesto San Giovanni: l'esordio di Lopez sulla panchina della Lucchese parte con il piede giusto nonostante i mille problemi. Sblocca Nannelli a inizio ripresa, pareggia Mutton, Coletta determinante. Commento, tabellino


giovedì, 22 ottobre 2020, 17:35

La Lucchese non tocca palla

Rossoneri sempre più nel baratro della classifica: a Busto Arsizio contro la Pro Patria arriva una nuova, secca sconfitta per 3-0 che sembra una resa: i giocatori di Monaco sovrastati dal primo all'ultimo minuto. Commento, tabellino e foto