Matches

Vincere e convincere

domenica, 13 dicembre 2020, 18:32

di diego checchi

Una vittoria che ci voleva soprattutto per il morale, perché questa Lucchese lavora faticosamente settimana dopo settimana e meritava una soddisfazione. Finalmente mister Lopez ha potuto vedere all’opera quasi tutti i suoi effettivi e quindi preparare la partita nel modo migliore. Per quanto riguarda la formazione, c’è da dire che nel riscaldamento Dumancic ha dovuto alzare bandiera bianca per un risentimento muscolare, al suo posto è andato in campo Solcia, che a parte una disattenzione nei primi minuti ha giocato una partita ordinata con personalità. In difesa mancava anche capitan Benassi, che insieme a Bartolomei si è dovuto fermare in settimana per problemi muscolari. In panchina è tornato invece Kosovan che ha anche giocato uno spezzone di partita. Si è rivisto in campo anche Papini, con Panati che è stato posizionato a fare il quinto di centrocampo.

Diversa anche la posizione di Nannelli che ha giocato nel ruolo di mezz’ala sinistra riuscendo a incidere maggiormente rispetto al solito. Ma la sorpresa più bella è stata l’impiego da titolare di Convitto, che ha fatto la seconda punta anche se con compiti un po’ diversi, visto che il giocatore partiva in posizione verticale rispetto a Bianchi svariando su tutto il fronte d’attacco. L’ex Licata, con l’aiuto di tutti i compagni, ha scompaginato i piani del Piacenza, che non ci è sembrato una squadra irresistibile. La Lucchese ha giocato meglio, meritando pienamente la vittoria che è arrivata sul calcio di rigore che Bianchi è stato abile a conquistare e trasformare a inizio ripresa. È chiaro che poi la Lucchese ha badato a difendersi e non ha rischiato poi più di tanto, anche perché il centrocampo ha fatto un grande filtro, con un Meucci in cabina di regia che non ha sbagliato praticamente niente. Anche Sbrissa e Nannelli nel ruolo di mezze ali hanno dato un grande contributo. Insomma, la Lucchese ha meritato la vittoria ed ora può affrontare con tranquillità la trasferta di Livorno dove dovrà cercare di conquistare altri punti.

Andando alla cronaca della partita, gli ospiti si sono resi pericolosi dopo soli 30” con l’ex Maritato che si è presentato davanti a Coletta ed calciato ma il portierone rossonero è riuscito a deviare il tiro sulla traversa. I padroni di casa hanno sfiorato il gol al 7’ con una splendida azione iniziata da Nannelli che ha servito Convitto, il quale ha messo in mezzo una palla perfetta per l’accorrente Sbrissa che però non è riuscito a battere a rete da due passi, intralciato in maniera forse irregolare da un difensore avversario. Al 12’ Panati ha impegnato Libertazzi con un gran tiro da fuori chiudendo uno schema su calcio d’angolo. Nella ripresa, Bianchi si è conquistato un rigore al 2’ e lo trasformato spiazzando il portiere. Al 9’ è stato ancora Bianchi a rendersi pericoloso costringendo Libertazzi in angolo, dopo di che la Lucchese ha difeso il risultato e non ci sono state altre azioni degne di nota.

Lucchese – Piacenza 1 - 0

Lucchese: 1 Coletta, 5 Papini, 7 Nannelli, 9 Bianchi (33’ st 27 Scalzi), 11 Panati, 15 Solcia, 18 Convitto (19’ st 8 Kosovan), 23 Meucci, 26 Adamoli, 28 De Vito, 32 Sbrissa. A disposizione: 12 Biggeri, 2 Panariello, 10 Lionetti, 13 Cellamare, 14 Signori, 19 Fazzi, 25 Molinaro, 30 Caccetta, 34 Cessay. Allenatore: Lopez.

Piacenza: 35 Libertazzi, 5 Bruzzone, 6 D’Iglio (11’ st 10 Palma), 11 Flores Heatley, (1’ st 18 Losa) 13 Battistini (26’ st 7 Pedone), 14 Corbari, 16 Maritato (44’ st 2 Martimbianco), 21 Babbi (26’ st 3 Renolfi), 25 Galazzi, 26 Gonzi, 31 Simonetti. A disposizione: 22 Stucchi, 32 Migliore, 4 Miceli, 17 Daniello, 19 Saputo, 23 Siani. Allenatore: Manzo. 

Arbitro: Sig. Milione di Taurianova.

Assistenti: Sig. Junior di Palla e Sig. Spina di Palermo.

Note. Ammoniti: 42’ pt Maritato (P), 27’ st Losa (P), 34’ st Kosovan (L), 40’ st Simonetti (P). Angoli: 6 – 3

Reti: 3’ st rig Bianchi (L)

 

 


Altri articoli in Matches


sabato, 16 gennaio 2021, 17:41

Alla pari con la capolista

Contro il Renate primo della classe, il divario non si è visto: i rossoneri hanno ribattuto colpo su colpo e non si sono demoralizzati dopo aver subito il gol, andando a raggiungere il meritato pareggio grazie a un rigore trasformato da Marcheggiani. Si allunga la striscia positiva.


domenica, 10 gennaio 2021, 17:49

La Lucchese non molla

I rossoneri colgono un prezioso pari a Lecco (2-2) dopo essere finiti sotto di due reti: in una prestazione di carattere di tutta la squadra, la sveglia la suona l'ultimo arrivato Petrovic autore del primo gol e dell'assist per la rete di Adamoli a una manciata di minuti dalla fine.



mercoledì, 23 dicembre 2020, 18:28

E' un buon Natale

La Lucchese sfodera una grande prestazione contro la Carrarese e coglie il terzo risultato utile consecutivo: contro i marmiferi è 1-1 in rimonta. Apre Infantino, trova il pari il solito Bianchi, ma i rossoneri sfiorano più volte il gol. Commento, tabellino e foto


domenica, 20 dicembre 2020, 18:31

Un punto che è persino stretto

I rossoneri tornano da Livorno con un pari (1-1) che a conti fatti sta pure stretto visto che le occasioni più nitide sono capitate agli uomini di Lopez. Apre Bianchi su rigore, fa pari Parisi con un eurogol nella ripresa. Decisioni arbitrali dubbie, ma Lucchese che finalmente comincia a dimostrare personalità.