Matches

Zero rischi, zero occasioni, ma un buon punto

mercoledì, 3 marzo 2021, 17:55

di diego checchi

Un buon punto. La Lucchese è stata in partita ed ha sbagliato poco o niente. Già questo è un bel traguardo. la squadra di Lopez ha pensato ad essere compatta, grintosa ed a concedere poco agli avversari. Se proprio dobbiamo dire che cosa è mancato alla Lucchese diciamo che in attacco non è riuscita ad incidere come avrebbe dovuto. E' anche vero che agli attaccanti sono arrivati troppi palloni sporchi e difficili da giocare ma loro avrebbero potuto fare qualcosa di meglio. Comunque era fondamentale muovere la classifica e prenderci almeno un punto perchè l'Albinoleffe non era una squadra da sottovalutare e poi perchè la Lucchese era in piena emergenza in tutti i reparti. Per esempio Dalla Bernardina e Maestrelli, dopo qualche impaccio iniziale, hanno fatto il loro. Maestrelli giocava quinto di destra e non è esattamente il suo ruolo naturale e Dalla Bernardina ha giocato centrale di difesa ma entrambi hanno fatto per la loro prima volta in stagione una partita da titolare.

Non sottovalutiamo quindi gli infortuni e gli indisponibili di questa gara. E' chiaro che adesso servono come il pane le vittorie ma questo punto è veramente un buon viatico in vista della sfida di domenica prossima al Porta Elisa contro il Pontedera. Quella sarà una gara da vincere a tutti i costi per iniziare a fare veramente un balzo importante in classifica e ad accorciare la forbice con le dirette concorrenti per la salvezza. Andando alla cronaca della partita dopo una prima fase di studio giocata comunque a buon ritmo la prima occasione da rete è stata per i rossoneri con un tiro di Meucci dal limite dell'area, che è finito alto sulla traversa, dopo un ottima azione corale. Al 34' Biggeri è stato chiamato alla prima parata impegnativa della gara e costretto alla deviazione in angolo su un colpo di testa di Gelli. Sul corner conseguente è stato Borghini a staccare più in alto di tutti ed il suo colpo di testa ha fatto finire il pallone sul palo, poi rinviato dalla difesa rossonera. Nella ripresa la Lucchese ha preso campo ed il primo quarto d'ora si è proposta più volte nella metà campo dei padroni di casa creando apprensione alla difesa dell'Albinoleffe. La partita poi è scivolata via sul nulla di fatto. 

Albinoleffe - Lucchese 0-0
Albinoleffe (3-5-1-1): 26 Savini, 33 Borghini, 6 Riva, 5 Canestrelli, 4 Nichetti, 18 Piccoli (33' st Petrungaro), 20 Genevier, 17 Giorgione, 7 Tomaselli, 9 Cori (37' st Ravasio), 23 Gelli. A disposizione: 24 Paganessi, 3 Berbenni, 2 Cerini, 10 Gabbianelli, 29 Ghezzi, 6 Riva, 32 Maritato, 19 Ravasio, 31 Caruso, 30 Petrungaro, 13 Mondonico. Allenatore: Marco Zaffaroni.
Lucchese (3-5-2): 12 Biggeri, 20 Benassi, 14 Dalla Bernardina, 29 Pellegrini, 11 Panati (46' st Zennaro), 25 Maestrelli (32' st Lo Curto), 7 Nannelli, 23 Meucci, 26 Adamoli, 9 Bianchi (46' st Scalzi), 37 Petrovic. A disposizione: 40 Pozzer, 28 De Vito, 3 Lo Curto, 39 Galardi, 38 Zennaro, 15 Solcia, 17 Bartolomei, 27 Scalzi, 22 Forciniti. Allenatore: Giovanni Lopez.

Arbitro: sig. Centi di Viterbo.
Assistenti: sig. Poma di Trapani e sig. Cortese di Palermo.
Ammoniti: 28' pt Maestrelli (L).
Angoli: 7-2
Recupero: 1' pt e 3' st.

 


Altri articoli in Matches


domenica, 18 aprile 2021, 23:27

A un passo dalla calata del sipario

Nonostante il cambio di allenatore, i risultati offrono l'ennesima prestazione incolore di fronte a una Carrarese invece rigenerata dalla cura Di Natale: finisce 3-1 per gli apuani ma non c'è mai partita. Ora la retrocessione diretta è a un passo. Commento, tabellino e foto


domenica, 11 aprile 2021, 18:16

A braccetto verso l'inferno, Lucchese senza un sussulto

Lucchese e Livorno fanno 0-0 e si dirigono mestamente verso la retrocessione, ma gli amaranto, a differenza degli uomii di Lopez, provano a vincere dall'inizio alla fine. Rossoneri che non tirano mai in porta con palla in movimento. Commento, tabellino e foto



sabato, 3 aprile 2021, 19:52

Ancora una volta incapaci di mantenere il vantaggio

Il gol realizzato dal solito Bianchi non basta per tornare alla vittoria: a Piacenza è 1-1 e la serie D senza spareggi sempre più vicina al termine di una gara giocata quasi esclusivamente in difesa. Commento, tabellino e foto


domenica, 28 marzo 2021, 15:04

Una nuova umiliazione

La Lucchese si schianta (5-2) di fronte a una delle squadre più forti del campionato: il vantaggio di Petrovic è solo un fuoco di paglia, poi i rossoneri si squagliano minuto dopo minuto collezionando l'ennesima pessima figura. Di Marcheggiani la seconda rete. Commento, tabellino e foto