Matches

Harakiri Lucchese

foto: modenafc

sabato, 2 ottobre 2021, 19:59

di diego checchi

In cinque minuti la Lucchese si è maledettamente complicata la vita e si è fatta prima raggiungere e poi superare dal Modena. Peccato, perché a parte quelle poche ingenuità sul finale la Lucchese aveva giocato una signora partita contro una squadra accredita alla vittoria del campionato che però fino all’80’ non era riuscita ad esprimersi come ci si aspettava, soprattutto per merito dei rossoneri che sono stati bene in campo ed erano anche andati in vantaggio grazie ad un rigore dell’ex Fedato. Pagliuca aveva studiato nei minimi dettagli il Modena e lo aveva messo in difficoltà con i cambi di gioco e le sovrapposizioni dei terzini. Insomma, la Lucchese non si è fatta intimorire da un avversario così blasonato ma non è riuscita a gestire la superiorità numerica e si è abbassata troppo. Il calcio di rigore a favore dei padroni di casa che si è conquistato Marotta e battuto dallo stesso ha galvanizzato i “canarini” che nell’ultima azione hanno segnato ancora con l’attaccante napoletano regalando la vittoria ai gialloblu.

Che dire, c’è tanta amarezza, perché perdere partite così non può far piacere a nessuno, ma queste sconfitte brucianti devono aiutare nel processo di crescita della squadra, squadra a cui anche oggi non si può rimproverare niente se non le ingenuità degli ultimi minuti. 

Vogliamo poi soffermarci su un altro aspetto, mister Pagliuca ha inserito Eklu davanti alla difesa e dobbiamo dire che questo esperimento è stato molto positivo, perchè il ragazzo Ghanese ha gamba, dinamicità e fisicità, e in certe partite può fare molto comodo. Ad assistere alla partita c’erano un buon numero di tifosi rossoneri che hanno incitato fino in fondo la squadra.

Andando alla cronaca della parti, i padroni di casa sono partiti forte e dopo soli 2’ Gerli ha impegnato Coletta con un tiro dal limite. Al 13’ Tremolada ha crossato dalla destra e Minesso, in scivolata, ha messo fuori di un soffio e dopo 3’ Bonfanti ha colpito una traversa ma al 27’ Pergreffi ha atterrato Fedato in area ed il direttore di gara ha concesso il penalty che lo stesso Fedato ha trasformato portando avanti la Lucchese. Nella ripresa, i rossoneri non si sono nascosti e subito dopo la partenza Visconti ha calciato bene dal limite ma Gagno è riuscito a respingere. Al 4’ Fedato è entrato in area dopo una discesa sulla sinistra ma il suo diagonale ha sfiorato il palo. Allo scadere Bellich ha messo giù Marotta in area sotto gli occhi dell’arbitro che non ha avuto dubbi a decretare la massima punizione e l’ex attaccante rossonero ha potuto riportare il risultato sull’1 a 1. Ancora Marotta è poi riuscito a colpire di testa segnando il gol della vittoria proprio alla fine dei minuti di recupero.

Modena – Lucchese 2 – 1 

Modena: 26 Gagno, 3 Renzetti, 4 Pergreffi, 7 Armellino, 9 Bonfanti (35’ st 8 Mosti), 15 Silvestri, 16 Gerli (1’ st 23 Di Paola), 18 Minesso (36’ pt 10 Marotta), 20 Duca (1’ st 17 Scarsella), 27 Azzi, 32 Termolada (14’ st 21 Giovannini). A disposizione: 1 Narciso, 2 Ponsi, 6 Rabiu, , 13 Ciofani, 14 Maggioni, 30 Baroni. Allenatore: Tesser.

Lucchese: 1 Coletta, 3 Visconti (20’ st 26 Brandi), 6 Nannini, 10 Semprini (46’ st 9 Babbi), 13 Bellich, 16 Frigerio, 19 Eklu, 21 Corsinelli, 27 Baldan, 29 Fedato (20’ st 18 Nanni), 30 Belloni (17’ st 7 Gibilterra). A disposizione: 22 Cucchietti, 2 Papini, 4 Bensaja, 5 Bachini, 17 Dubravanu, 20 Schimmenti, 24 Lovisa, 25 Ruggiero. Allenatore: Pagliuca.

Arbitro: Sig. Costanza di Agrigento.

Assistenti: Sig. Bonomo di Milano e Sig. Fine di Battipaglia.

Note. Ammoniti: 3’ st Silvestri (M), 16’ st Belloni (L), 20’ st Eklu (L). Espulsi: 28’ st Silvestri (M). Angoli: 5-0 

Reti: 29’ pt rig Fedato, 44’ st rig e 49’ st Marotta (M)

 



Altri articoli in Matches


sabato, 24 settembre 2022, 20:17

Bentornata vittoria!

I gol di Bianchimano e di Mastalli decidono il match contro il Rimini che riesce solo a accorciare a tempo scaduto e su rigore. La Lucchese ha preso sin da subito il pallino del gioco ed è stata nettamente superiore soprattutto a centrocampo dove hanno brillato Mastalli e Di Quinzio.


domenica, 18 settembre 2022, 17:04

Chi è causa del suo mal...

La Lucchese, ancora una volta rivoluzionata dal suo tecnico, incappa nella seconda sconfitta fuori casa, nonostante le numerose occasioni da gol avute sia sul risultato di parità che una volta andata in svantaggio su rigore trasformato da Stronati. Quirini coglie un palo. Commento, tabellino e foto



mercoledì, 14 settembre 2022, 23:03

Pari decisamente amaro

I rossoneri non riescono a bissare la vittoria contro il Pontedera: in vantaggio nella ripresa con Tiritiello, si fanno raggiungere da Nicastro, sprecano con Bianchimano sul finire il gol del nuovo vantaggio e soprattutto non capitalizzano la mole di gioco sviluppata principalmente nel primo tempo. Commento, tabellino e foto


domenica, 11 settembre 2022, 17:46

Tre punti per crescere

La Lucchese supera per 3-1 l'Imolese raccogliendo i primi punti di stagione: rossoneri in gol con Di Quinzio, Bianchimano e Bruzzaniti che mostrano miglioramenti rispetto a Reggio, ma che devono fare ancora i conti con qualche problema di tenuta dei nuovi arrivi. Commento, tabellino e foto