Matches

Un punto e più di un rimpianto

martedì, 19 ottobre 2021, 23:26

di diego checchi

Un pareggio che lascia un po’ d’amaro in bocca, soprattutto perché nel primo tempo la Lucchese avrebbe potuto portarsi in vantaggio in più di un’occasione con Semprini, e anche nella ripresa Brandi ha impegnato il portiere Ginestra, che a nostro avviso è stato il migliore in campo per la Fermana. I rossoneri hanno fatto una partita gagliarda, forse un po’ meno bella dal punto di vista della manovra rispetto a quella di Pontedera, ma diversi lampi del solito Fedato che hanno illuminato anche questa serata fredda e umida. Per carità, la Fermana ha fatto il suo gioco, si è impegnata e in un paio di circostanze si è anche resa pericolosa, la squadra di Riolfo corre su tutti i palloni e non demorde mai, ma dei difetti soprattutto in difesa. La Lucchese ci è piaciuta a tratti, meno nella ripresa quando complice la stanchezza e le poche alternative in panchina (ricordiamo che Frigerio e Baldan hanno dovuto alzare bandiera bianca per guai muscolari) non è riuscita ad esprimere a pieno il suo gioco. Ma questo è un punto che fa muovere la classifica e che permette di presentarsi alla partita con la Viterbese con 4 punti in due match e la consapevolezza di essere riusciti a difendersi meglio e non aver preso gol, cosa che non accadeva dalla prima giornata. Insomma, si può dire che la Lucchese può tornare da Fermo contenta di quello che ha fatto, sperando di continuare nella striscia positiva contro la Viterbese, possibilmente con una vittoria. Mister Pagliuca oggi ha riproposto il solito 3-4-1-2 con Belloni dietro a Semprini e Fedata, preferendo ancora Eklu a Bensaja, che non è in perfette condizioni. Per la prima volta dopo l’infortunio si è rivisto tra i convocati Panati.

Andando alla cronaca della partita, i rossoneri hanno avuto la prima occasione al 28’ quando Visconti ha servito Semprini in area che ha calciato bene ma Ginestra si è opposto bene mandando in angolo, sulla battuta Fedato è riuscito a colpire bene di testa ma Ginestra, ha mandato la palla sul palo. Alla mezz’ora Fedato ha approfittato di un rinvio sbagliato del portiere e ha messo la palla sui piedi di Semprini che anche questa volta ha calciato a colpo sicuro trovando il numero uno locale sulla traiettoria. Sul ribaltamento di fronte Coletta è stato protagonista di una gran parata su Graziano. Al 38’ altro brivido per la difesa rossonera, con Bellich che salva sulla riga una conclusione di Cognigni che aveva superato Coletta, il minuto successivo Semprini, ancora lanciato da Fedato, è riuscito a coordinarsi bene per il tiro da buona posizione, ma anche questa volta Ginestra gli ha negato il gol. Nella ripresa, ci sono da registrare una sola occasione per parte, al 28’ Mbaye ha colpito di testa senza impensierire Coletta mentre al 48’ Brandi ha calciato bene dal limite, e Ginestra ha bloccato la sfera.

Fermana – Lucchese 0 – 0  

Fermana: 1 Ginestra, 3 Mordini (1’ st 30 Sperotto), 6 Cornius, 9 Cognigni, 18 Frediani (1’ st 77 Pannitteri), 20 Capece, 21 Rodio, 24 Mbaye, 25 Graziano, 32 Nepi, 99 Blondett. A disposizione: 22 Moschin, 8 Grossi, 10 Bolsius, 11 Bugaro, 19 Pistolesi, 23 Alagna, 26 Lovaglio, 29 Rovaglia, 31 Arjadinoski, 33 Marini. Allenatore: Riolfo.

Lucchese: 1 Coletta, 2 Papini, 3 Visconti (32’ st 4 Bensaja), 5 Bachini, 10 Semprini (44’ st 9 Babbi), 13 Bellich, 19 Eklu, 21 Corsinelli, 26 Brandi, 29 Fedato, 30 Belloni (20’ st 18 Nanni). A disposizione: 22 Cucchietti, 7 Gibilterra, 11 Panati, 13 Quirini, 15 Yakubiv, 17 Dumbravanu, 20 Schimmenti, 24 Lovisa, 25 Ruggiero. Allenatore: Pagliuca.

Arbitro: Sig. Bonacina di Bergamo.

Assistenti: Sig. Miccoli di Lanciano e Sig. Sprezzola di Mestre. 

Quarto ufficiale: Sig. Catanzaro di Catanzaro.

Note. Ammoniti: 17’ pt Eklu, 41’ pt Blondett (F), 3’ st Papini (L), 17’ st Fedato (L), 18’ st Brandi (L), 23’ st Corinus (F), 34’ st Rodio (F), 37’ st Cognigni (F). Espulsi: 36’ st Corinus (F). Angoli: 3 – 2

 



Altri articoli in Matches


sabato, 24 settembre 2022, 20:17

Bentornata vittoria!

I gol di Bianchimano e di Mastalli decidono il match contro il Rimini che riesce solo a accorciare a tempo scaduto e su rigore. La Lucchese ha preso sin da subito il pallino del gioco ed è stata nettamente superiore soprattutto a centrocampo dove hanno brillato Mastalli e Di Quinzio.


domenica, 18 settembre 2022, 17:04

Chi è causa del suo mal...

La Lucchese, ancora una volta rivoluzionata dal suo tecnico, incappa nella seconda sconfitta fuori casa, nonostante le numerose occasioni da gol avute sia sul risultato di parità che una volta andata in svantaggio su rigore trasformato da Stronati. Quirini coglie un palo. Commento, tabellino e foto



mercoledì, 14 settembre 2022, 23:03

Pari decisamente amaro

I rossoneri non riescono a bissare la vittoria contro il Pontedera: in vantaggio nella ripresa con Tiritiello, si fanno raggiungere da Nicastro, sprecano con Bianchimano sul finire il gol del nuovo vantaggio e soprattutto non capitalizzano la mole di gioco sviluppata principalmente nel primo tempo. Commento, tabellino e foto


domenica, 11 settembre 2022, 17:46

Tre punti per crescere

La Lucchese supera per 3-1 l'Imolese raccogliendo i primi punti di stagione: rossoneri in gol con Di Quinzio, Bianchimano e Bruzzaniti che mostrano miglioramenti rispetto a Reggio, ma che devono fare ancora i conti con qualche problema di tenuta dei nuovi arrivi. Commento, tabellino e foto