Matches

Fermata la capolista Modena

domenica, 13 febbraio 2022, 19:57

di diego checchi

Un punto d'oro e più che meritato contro la prima della classe. Nel primo tempo la Lucchese non ha concesso davvero niente al blasonato Modena ed ha anche avuto due o tre occasioni per sbloccare la partita. La Lucchese ha cercato di uscire dal basso ed ha giocato un buon calcio impedendo agli emiliani di rendersi pericolosi. Mister Pagliuca ha scelto per la prima volta Ubaldi come titolare insieme a Semprini e dobbiamo dire che l'ex Pistoiese si è dannato l'anima correndo dietro agli avversari e tenendo palla. A centrocampo è stato scelto Picchi, che tornava ad essere titolare dopo tanto tempo e nella prima mezz'ora ha giocato a buoni livelli. Uno 0 a 0 che ci può stare, nella ripresa il Modena ha inserito Ogunseye per avere più centimetri in avanti e ha alzato il baricentro. Negli ultimi minuti la Lucchese ha sofferto un po', com'è logico che fosse, ma l'importante era fermare la corazzata che veniva da 16 risultati utili tra cui 15 vittorie. La Lucchese ha fatto quindi una grande partita, sostenuta da un'ottima cornice di pubblico. Addirittura, a vedere dalla partita c'erano anche alcuni tifosi inglesi gemellati con i tifosi rossoneri.

Tornando alla gara, bisogna sottolineare anche l'esordio di Tumbarello, uno dei nuovi acquisti di gennaio; da segnalare anche  che in panchina c'era D'Ancona, un ragazzo del 2005 che milita nella formazione Allievi Nazionali, a testimoniare come la società rossonera sia attenta al settore giovanile. Andando alla cronaca della partita, il Modena ha avuto la prima occasione al 15' quando Scarsella si è trovato solo davanti a Coletta ed ha provato il pallonetto che però è uscito sopra la traversa. I rossoneri hanno risposto al 29' quando Belloni ha fatto sponda per Collodel che ha calciato dal limite mandando la palla di poco a lato. Al 42' i padroni di casa si sono resi ancora pericolosi con un colpo di testa di Semprini, ben imbeccato da un cross di Visconti, che è terminato fuori. Nella ripresa, al 16', Coletta è stato protagonista di una bella uscita sui piedi di Ogunseye che aveva ricevuto palla da Tremolada. Al 42' è stato ancora  Ogunseye a impegnare Coletta con un colpo di testa.

Lucchese - Modena 0 - 0 

Lucchese:  1 Coletta, 3 Visconti (25' st 58 Minala), 5 Bachini, 6 Nannini, 8 Picchi (6' st 16 Frigerio), 10 Semprini, 13 Bellich, 15 Collodel (36' st 4 Tumbarello), 19 Ubaldi (25' st 18 Nanni), 21 Corsinelli, 30 Belloni (36' st 27 Baldan). A disposizione: 22 Cucchietti, 7 Gibilterra, 9 Babbi, 14 Quirini, 17 D'Ancona, 23 Zanchetta, 25 Ruggiero. Allenatore: Pagliuca. 

Modena: 26 Gagno, 4 Pergreffi, 7 Armellino, 13 Ciofani, 15 Silvestri, 16 Gerli, 17 Scarselli (12' st 20 Duca), 18 Minessi  (1' st 11 Ogunseye), 21 Giovannini (12' st 8 Mosti), 27 Dentello Azzi, 32 Tremolada. A disposizione: 1 Narciso, 2 Ponsi, 3 Renzetti, 6 Magnino, 14 Oukhadda, 19 Longo, 23 Di Paola, 25 Piacentini, 30 Baroni.  Allenatore: Tesser.

Arbitro: Sig. Giordano di Novara.

Assistenti: Sig. Valente di Roma e Sig. Paggiola di Legnano.

Note. Ammoniti: 39' Armellino (M), 16' st Bellich (L), 27' st Bachini (L). Angoli: 3 - 5  Spettatori: 1759.

 



Altri articoli in Matches


domenica, 18 settembre 2022, 17:04

Chi è causa del suo mal...

La Lucchese, ancora una volta rivoluzionata dal suo tecnico, incappa nella seconda sconfitta fuori casa, nonostante le numerose occasioni da gol avute sia sul risultato di parità che una volta andata in svantaggio su rigore trasformato da Stronati. Quirini coglie un palo. Commento, tabellino e foto


mercoledì, 14 settembre 2022, 23:03

Pari decisamente amaro

I rossoneri non riescono a bissare la vittoria contro il Pontedera: in vantaggio nella ripresa con Tiritiello, si fanno raggiungere da Nicastro, sprecano con Bianchimano sul finire il gol del nuovo vantaggio e soprattutto non capitalizzano la mole di gioco sviluppata principalmente nel primo tempo. Commento, tabellino e foto



domenica, 11 settembre 2022, 17:46

Tre punti per crescere

La Lucchese supera per 3-1 l'Imolese raccogliendo i primi punti di stagione: rossoneri in gol con Di Quinzio, Bianchimano e Bruzzaniti che mostrano miglioramenti rispetto a Reggio, ma che devono fare ancora i conti con qualche problema di tenuta dei nuovi arrivi. Commento, tabellino e foto


domenica, 4 settembre 2022, 17:35

Non basta una perla di Rizzo Pinna

Rossoneri battuti per 2-1 nell'esordio di Reggio Emilia e in grado di recuperare lo svantaggio iniziale grazie a un gran gol di Rizzo Pinna, poi vanificato da un calcio di rigore. La squadra di Maraia, che per larghi tratti ha giocato alla pari, non riesce però mai a concludere in...