Matches

Una vittoria da squadra vera

martedì, 29 novembre 2022, 23:36

La Lucchese che tutti speravano di vedere, ma che, alla luce delle ultime prestazioni, sembrava quasi una chimera poterla ammirare. E invece i rossoneri sono riusciti come una Fenice a risorgere dalle proprie ceneri e dai limiti, anche di mentalità, emersi nelle ultime settimane, per disputare una signora partita contro una delle formazioni più accreditate del girone. Contro il Cesena, la formazione rossonera è stata in grado di sfoderare una prestazione come da tempo non si vedeva, aggiudicandosi l'intera posta.

Maraia che recupera Tiritiello, Quirini e Franco (non ancora al meglio) decide di lanciare il trio più offensivo a disposizione con Bianchimano, Semprini e Rizzo Pinna. Ma nei primi 15' i rossoneri non riescono praticamente mai a mettere il naso nella metà campo avversaria. Per carità, il Cesena si limita a un pressing aggressivo, ma la sensazione è che siano i romagnoli a voler fare la gara. La prima seria occasione invece è rossonera: Tozzo deve uscire a valanga (con dubbi sulla regolarità dell'intervento) su Semprini al 17'; ma o due minuti dopo che l'estremo romagnolo su supera: Bianchimano solissimo si fa sfilare il pallone nel tentativo di dribbling: un gol fatto, si direbbe. Per due volte, nel dritto per dritto, i rossoneri infilano gli ospiti mettendo un uomo davanti al portiere ospite. Ma c'è anche Tiritiello che al 32' non trova la coordinazione giusta a un passo dalla porta avversaria. Quello che pare evidente è che la Lucchese, a differenza di Fermo, è in campo. E il Cesena? Piazza il primo acuto con Shpendi al 37' ma la sua conclusione ravvicinata è debole e non nello specchio della porta. E' al 41' che Bianchimano ha un'occasione fotocopia della precedente: stavolta supera il portiere ma la sua conclusione si stampa sul palo. Da farsi benedire: il primo tempo finisce tra i rimpianti evidenti.

Nella ripresa, con Bachini al posto di Benassai (unico ammonito dei primi 45'), la Lucchese continua a attaccare e trova finalmente il gol su una palla sporca, sugli sviluppi di un angolo, con Franco. Strameritato. La reazione dei cesenati è immediata: una punizione dal limite di Adamo si infrange sulla barriera. Ma i rossoneri sono bravi a congelare la gara, anche grazie a una attenta disposizione tattica che non cambia con gli ingressi di Ravasio e Romero al posto degli stremati Semprini e Bianchimano. Al 37' c'è l'occasione per il raddoppio: volata di Ravasio, palla al centro per Rizzo Pinna, tiro a botta sicura, salva Kontek. La replica arriva al 40': Bumbu appena entrato sfiora il palo da fuori con una deviazione che inganna Cucchietti. Nei sei minuti di recupero c'è spazio solo per una occasione sprecata da Mastalli: la Lucchese vince con pieno merito, ora si tratta di dare continuità a quel cammino interrotto qualche settimana fa.

Lucchese-Cesena: 1-0

Lucchese: Cucchietti, Alagna, Tiritiello, Rizzo Pinna (42' st Mastalli), Sempri (29' st Ravasio), Bianchimano (29' st Romero), Quirini, Franco, Viscont (42' st Merletti), D'Alena, Benassai (1' st Bachini). A disp. Galletti, Labozzetta, Maddaloni, Ferro, D'Ancona, Catania, Parola. All. Maraia.

Cesena: Tozzo, Mercadante, Kontek, Hraiech (20' st Chiarello), Celiento (39' st Zecca), Adamo, Corazza, De Rose (39' st Bumbu), Bianchi, Calderoni (10' st Albertini) Shpendi (20' st Ferrante). A disp. Minelli, Lewis, Coccolo, Pieraccini, Brambilla, Francesconi, Lepri. All. Toscano.

Arbitro: Scatena di Avezzano.

Reti: 15' st Franco.

Note. Ammoniti: Benassa, D'Alena, Bianchi, Zecca. Angoli 6-6. Spettatori 1100 con circa 200 ospiti.



Altri articoli in Matches


sabato, 4 febbraio 2023, 17:03

Il gol di Panico non basta per tornare alla vittoria

I rossoneri, alle prese con assenze pesanti, colgono un punto sul campo non facile della Torres, dove passano in vantaggio con Panico, sfiorano il raddoppio con Bruzzaniti, ma subiscono la reazione dei padroni di casa che nel finale pareggiano e sfiorano più volte il colpo del ko: commento, tabellino e...


martedì, 31 gennaio 2023, 23:13

La Lucchese non fa gol nemmeno con le mani

I rossoneri, totalemente incapaci in fase realizzativa, sprecano una decina di palle gol nitide di fronte a un San Donato Tavarnelle che ha giocato a viso aperto impegnando più volte Cucchietti. Lucchese a secco di vittorie in casa ormai da tempo: commento, tabellino e foto



sabato, 28 gennaio 2023, 20:31

Non mancano certo i rimpianti

La Lucchese fa decisamente meglio dei padroni di casa del Rimini, si porta in vantaggio con Mastalli, ma non chiude la gara e subisce il pari a inizio ripresa. Poi ancora tre occasione per vincere, tutte mancate, clamorosa quella fallita da Rizzo Pinna. Commento, tabellino e foto


domenica, 22 gennaio 2023, 19:58

Grave passo falso

La Lucchese si arrende al Fiorenzuola, che veniva da quattro sconfitte consecutive, e perde ancora una volta l'occasione per dare una svolta al suo campionato. Nonostante la girandola dei cambi, non arriva nemmeno il pari: commento, tabellino e foto