Mondo Pantera

Mille tifosi alla presentazione della Lucchese

mercoledì, 23 agosto 2017, 21:02

Nuovo anno che parte. La Lucchese ha fatto il suo esordio con la presentazione della squadra davanti al proprio pubblico. Almeno un migliaio di persone si sono affollate sui gradini del Porta Elisa per quello che è ormai un appuntamento fisso a fine agosto. La serata, presentata da Giuseppe Bini e Laura Toccafondi. Tanti ospiti, a partire dall'arcivescovo Castellani, fischi e insulti a oltranza per il sindaco Tambellini, di sicuro non ben voluto dalle parti del Porta Elisa. Presente anche l'ex presidente del Senato Marcello Pera.

Preceduti dalla presentazione di tutto il settore giovanile rossonero e della squadra femminile della Libertas, poco dopo le 21 sono entrati in campo gli uomini di mister Lopez. A parlare, prima di tutti, è stato l'amministratore unico Carlo Bini: "Senza stampa, società e pubblico non si può fare nulla: stateci vicino, Lucca deve aiutarci. Siamo e rimaniamo lucchesi in tutto, siamo gli eredi di quella Repubblica di Lucca". Premi per la Gesam Gas e Luce campione d'Italia di basket femminile, a ricevere il riconoscimento lil capitano Martina Crippa e altreo giocatrici, ma anche per un altro orgoglio sportivo di Lucca, Andrea Lanfi, atleta della Virtus che ha perso le gambe ma non una voglia di vivere e lottare che è di esempio. Per tutti i giocatori ha parlato il capitano Matteo Nolé: "Non abbiamo obiettivi particolari ma penseremo partita per partita: noi siamo carichi".

"Dobbiamo ripartire dai play off e da quel tifo incessante – ha aggiunto Moreno Micheloni, slo della Lucchese – quest'anno ci saranno tamburi e megafoni, e in futuro toglieranno una tessera del tifoso che è stata solo un problema, vogliamo ripartire da quelle giornate dove si sono riviste tante famiglie allo stadio". "Grande soddisfazione vedere questo pubblico, dopo le tante vicissitudini – ha spiegato il direttore Antonio Obbedio – vedo tanto entusiasmo". Per ultime le parole del tecnico Giovanni Lopez: "Lavoriamo per creare entusiasmo e ci alleniamo duramente proprio per questo, nella prima squadra ci sono persone che sono di esempio per i giovani della Lucchese". Poi, immancabile, la foto di rito sotto i tifosi, mentre i ragazzi del settore giovanile disegnavano il numero magico: 1905i. Si può partire. Forza Pantera.



Altri articoli in Mondo Pantera


mercoledì, 25 maggio 2022, 12:19

117 anni di Lucchese, i tifosi comprano una pagina di giornale

Giornata di festa per i tifosi rossoneri, quella del 25 maggio, che coincide con l'atto di nascita della società nell'ormai lontano 1905. Per celebrare l'avvenimento, Lucca United ha deciso di acquistare una intera pagina de La Nazione, con scritto: "25 maggio 1905, 117 anni di Lucchese, di passione per te"...


martedì, 24 maggio 2022, 16:47

Marchio della Lucchese, Lucca United disponibile al comodato ma non alla cessione

La cooperativa dei tifosi, che ha rilevato il marchio dal secondo fallimento e impedito ci finisse con il terzo, dice no alla richiesta di vendita avanzata dalla società: "Totale disponibilità a concedere l'uso del marchio e del logo in comodato d'uso gratuito, come da contratto già stipulato ed in corso...



lunedì, 23 maggio 2022, 11:06

Curva Ovest, per gli "old fans" è record d'età

Tra le otto squadre che partecipavano al torneo di calcetto a 5 organizzato per la festa della Curva Ovest e in particolare dal gruppo Q.B.R. alla Checchi Calcio, c’erano gli Old Fans e la curiosità è che se sommiamo l’età di tutti i componenti della squadra, arriviamo ad ottenere 268...


domenica, 22 maggio 2022, 18:50

Curva Ovest, ecco la festa

Vecchi e nuovi tifosi della curva si sono ritrovati alla Checchi Calcio per la festa della Curva Ovest organizzata dal gruppo QBR: i ragazzi si sono sfidati in un torneo di calcetto a 8 squadre e poi, alcuni di loro, hanno proseguito i festeggiamenti con una cena.