Mondo Pantera

Gazzettino d'argento, inizia la lenta risalita

giovedì, 17 ottobre 2019, 08:29

Dopo la gara con il Savona, sono nove i giocatori rossoneri che arrivano alla sufficienza nella classifica generale del Gazzettino d'argento, il trofeo di rendimento che il nostro giornale mette in palio ogni anno stilato sulla base dei voti attribuiti dai vari quotidiani che Gazzetta Lucchese mette in palio ogni anno e che quest'anno arriva alla sua tredicesima edizione.

In in testa c'è sempre Matteo Remorini con un voto medio pari a 6,35. Dietro di lui, ecco il nuovo arrivato Jacopo Coletta (6,30) e Andrea Vignali che arriva a 6,26. Maicol Benassi insegue il terzetto a 6,22. Per verificare tutti i voti basta cliccare sulla rubrica "Promossi e bocciati". Contro il Savona, migliore in campo è stato Michel Cruciani, autore del rigore decisivo, che ha raccolto un 6,80  media. Dietro di lui, Nannelli (6,50), Ligorio e Coletta (6,30).

La tredicesima edizione conferma il regolamento dello scorso campionato: al premio potranno concorrere solo i rossoneri che termineranno la stagione con la maglia della Lucchese. Resta naturalmente in vigore anche il numero minimo di partite, ovvero la metà più una, quest'anno dunque la soglia minima è fissata in 18 presenze.

La speciale classifica di "Promossi e bocciati" che determina la classifica del Gazzettino d'argento, relativa al rendimento dei rossoneri, è stilata in base ai voti assegnati ogni singola giornata da Gazzetta Lucchese, Il Tirreno, La Nazione, Corriere dello Sport, Tuttosport e Gazzetta dello Sport. Nella scorsa stagione a trionfare è stato Wladimiro Falcone, mentre l'anno prima si era aggiudicato la targa in argento Jacopo Fanucchi e in precedenza analoga soddisfazione era toccata a Forte, Terrani, Mingazzini, Tarantino, Casapieri, Tosto, Marotta, Biggi, Pera e Masini.


Altri articoli in Mondo Pantera


martedì, 4 agosto 2020, 08:07

Curva Ovest: "Non coinvolti dalla società rossonera nella scelta dello SLO"

La curva rossonera prende decisa posizione sulla nomina del soggetto che deve fungere obbligatoriamente da tramite tra società, tifosi e forze dell'ordine: "Ci saremmo aspettati un approccio diverso, più tempestivo e coinvolgente della Curva: per quel ruolo chiediamo sia confermato Moreno Micheloni. No a imposizioni da parte della società"


venerdì, 31 luglio 2020, 08:26

Castagnoli: "Speriamo nella riapertura degli stadi, altrimenti sarà davvero triste"

Giulio Castagnoli, storico tifosi rossonero e opinion leader di NoiTV è entusiasta per come si sta muovendo la società: "Sono convinto che verrà allestita una buona squadra. Deoma dice che sarà una squadra dignitosa per non illudere nessuno, ma,sono sicuro che ci farà divertire molto"



sabato, 4 luglio 2020, 18:11

I tifosi scalpitano: "Serve tornare a veder rotolare il pallone"

E' davvero troppo che i supporter rossoneri non possono gioire e tifare per la Lucchese. Mesi e mesi senza gare, in attesa della decisione della Figc e di una stagione che si preannuncia solo a partire da agosto, se tutto andrà bene: le testimonianze


martedì, 23 giugno 2020, 08:30

Anche la serranda è rossonera

Realizzato uno splendido gagliardetto "old style" sulla serranda di un immobile in via San Nicolao. Un capolavoro pittorico, l'ennesimo, per festeggiare la ritrovata Serie C. E per ricordare che la Lucchese è nel cuore di tanti