Mondo Pantera

Gazzettino d'argento: ormai è lotta a due tra Cruciani e Coletta

giovedì, 20 febbraio 2020, 08:30

Jacopo Coletta e Michel Cruciani: la lotta per la vittoria finale nella classifica del Gazzettino d'argento, il trofeo di rendimento che il nostro giornale mette in palio ogni anno, è ormai ristretta ai due giocatori che praticamente dall'inizio si sono tenuti nelle posizioni di testa. Il distacco con gli altri rossoneri, dopo la gara di Savona, dove il migliore in campo è stato proprio il centrocampista, inizia a farsi consistente, mentre diminuiscono le gare a disposizione. 

Andiamo per ordine: in classifica generale Coletta resta a 6,55, ma Cruciani sale a 6,49 e ormai vede da vicino il compagno, terzo posto Federico Papini e Maikol Benassi appaiati a 6,27. Andrea Vignali si ferma a 6,25, Giovanni Nannelli a 6,22. Più staccati gli altri rossoneri. Lionetti, teoricamente al terzo posto dopo due gare con la Lucchese, non potrà comunque concorrere per il trofeo per mancanza di un numero minimo di gare. 

Come detto, migliore in campo a Savona è risultato Cruciani (voto medio 6,80), seguito da Bitep (6,90) e Coletta (6,60). Quattro le insufficienze, mentre sono dieci i giocatori sotto la sufficienza nella classifica generale: per verificare tutti i voti basta cliccare sulla rubrica "Promossi e bocciati". 

La tredicesima edizione conferma il regolamento dello scorso campionato: al premio potranno concorrere solo i rossoneri che termineranno la stagione con la maglia della Lucchese. Resta naturalmente in vigore anche il numero minimo di partite, ovvero la metà più una, quest'anno dunque la soglia minima è fissata in 18 presenze.

La speciale classifica di "Promossi e bocciati" che determina la classifica del Gazzettino d'argento, relativa al rendimento dei rossoneri, è stilata in base ai voti assegnati ogni singola giornata da Gazzetta Lucchese, Il Tirreno, La Nazione, Corriere dello Sport, Tuttosport e Gazzetta dello Sport. Nella scorsa stagione a trionfare è stato Wladimiro Falcone, mentre l'anno prima si era aggiudicato la targa in argento Jacopo Fanucchi e in precedenza analoga soddisfazione era toccata a Forte, Terrani, Mingazzini, Tarantino, Casapieri, Tosto, Marotta, Biggi, Pera e Masini.


Altri articoli in Mondo Pantera


martedì, 23 giugno 2020, 08:30

Anche la serranda è rossonera

Realizzato uno splendido gagliardetto "old style" sulla serranda di un immobile in via San Nicolao. Un capolavoro pittorico, l'ennesimo, per festeggiare la ritrovata Serie C. E per ricordare che la Lucchese è nel cuore di tanti


venerdì, 19 giugno 2020, 12:45

Doppia festa per i rossoneri

Duplice festa per la Lucchese: prima al Nicola's Pub di San Concordio organizzata dai sostenitori rossoneri che frequentano il locale capitanati da Giuliano Centoni, da sempre amante dei colori rossoneri, poi nell'affascinante cantina della Fattoria Il Poggio è stata invece la location della cena celebrativa



domenica, 7 giugno 2020, 15:31

Nel segno dell'8 giugno: ecco la diretta Facebook

Da un 8 giugno a un altro: Gazzetta Lucchese sarà impegnata dalle ore 15 in una maratona sul canale Facebook che vedrà protagonisti, con interviste e collegamenti, tanti volti del calcio rossonero di ieri e di oggi


sabato, 6 giugno 2020, 21:25

Consiglio federale, cresce l'attesa dei tifosi rossoneri

Nel pomeriggio di lunedì dovrebbe finalmente essere messa nera su bianco la promozione della Lucchese in serie C: tra i tifosi è tanta la voglia di tornare tra i professionisti e si inizia anche a pensare anche alla prossima squadra da allestire