Porta Elisa News

Florio va al Santarcangelo

mercoledì, 11 gennaio 2017, 18:29

di diego checchi

Tutto fatto per Giovanni Terrani, come avevamo anticipato già ieri sera, il giocatore è già in Umbria e si aspetta solo l'ufficialità dell'acquisto da parte del Perugia. Per il momento il contratto non è stato ancora depositato ma al massimo domani verrà chiusa ogni situazione. Il giocatore firmerà un contratto triennale e sarà a disposizione di Bucchi per il girone di ritorno della Serie B che inizierà il prossimo 21 gennaio.

Intanto Filippo Florio è andato al Santarcangelo e si sta già allenando agli ordini di Marcolini. Lo conferma un comunicato ufficiale della stessa Lucchese: "L’AS Lucchese Libertas comunica il trasferimento in prestito temporaneo del difensore Filippo Florio - d’accordo con l’Ascoli Picchio, società di appartenenza del calciatore – al Santarcangelo Calcio".

Il giocatore napoletano è arrivato in Romagna con la formula del prestito fino a fine stagione. L'Ascoli comunque punta molto sul giocatore ed è per questo che li ha voluto spostare da Lucca in modo che possa giocare con maggior continuità.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 27 maggio 2020, 17:31

Coletta: "La vittoria del Gazzettino d'argento mi riempie di gioia: è il primo premio in carriera"

Il portierone rossonero che ha vinto il trofeo di rendimento del nostro giornale: "Soddisfatto di aver mantenuto sempre una buona media e questo vuol dire che in questa stagione sono stato costante. Il premio lo condivido con tutta la squadra.


martedì, 26 maggio 2020, 08:56

Monaco: "La mia priorità è rimanere a Lucca e vincere con questa maglia"

Il tecnico rossonero attende a festeggiare e accenna al suo futuro: "Aspettiamo la ratifica del consiglio federale, mi sarebbe piaciuto ottenere la promozione sul campo e festeggiare con i tifosi ma purtroppo questa emergenza non ce lo ha permesso. Nessun problema a sposare la politica dei giovani per il futuro"



lunedì, 25 maggio 2020, 19:54

Mascherine rossonere, partenza con il botto

Vendute in appena tre ore oltre 1000 mascherine rossonere anti Covid-19. Un grande successo, al di là delle più rosee aspettative della Lucchese e che testimonia l'entusiasmo della città verso la squadra protagonista di una stagione esemplare conclusa con la promozione in C


lunedì, 25 maggio 2020, 18:47

Targa per la Lucchese: gli anni passano, per ora solo chiacchiere

Dopo cinque anni di chiacchiere ancora nessuna targa per celebrare il luogo che ha visto nascere la Lucchese: il sindaco Tambellini cinque anni presenziò all'apposizione di una targa in cartone, oggi di una corona: che fine ha fatto la deliberazione comunale che circa un anno fa chiedeva di apporre un...