Porta Elisa News

De Vito in rossonero

venerdì, 27 luglio 2018, 16:57

di simone pellico

È fatta per Marco De Vito, difensore centrale classe 1991, ex Monopoli. Il giocatore è nato a Soverato in provincia di Catanzaro ed è alto 191 cm. De Vito ha militato anche nel Casarano, Reggina, nella Folgore Caratese e in alcune squadre straniere, tra cui il Duckla Bsnska Bystrica in Slovenia. In serie C ha disputato complessivamente 16 partite. 

È un giocatore forte nel gioco aereo e pronto a mettersi a disposizione di mister Favarin. Dopo di lui, nelle prossime ore, potrebbero arrivare anche altre trattative concluse visto che la squadra andrà fatta in tempi molto rapidi. Il giocatore vestirà il rossonero fino al 30 giugno 2019.

Questo il comunicato della società rossonera: “La A.S. Lucchese Libertas annuncia ufficialmente di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Marco De Vito, prestante difensore, classe ’91. Con oltre cento presenze in carriera, De Vito può vantare una notevole esperienza anche nella massima serie slovacca, nella seconda serie croata e diverse apparizioni in Serie C con le prestigiose casacche di Monopoli e Reggina. Per lui un contratto annuale, fino al 30 giugno 2019”.

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 22 gennaio 2020, 08:33

Lucchese, il mercato non è chiuso

Due i profili per rinforzare la rosa: un esterno, magari prendendo un 2001 che possa sostituire Bartolomei, anche se in quel ruolo c'è anche Pardini oppure un nuovo nome a centrocampo, visto che proprio in quel ruolo la Lucchese aveva messo gli occhi su Remedi, che poi si è accasato...


martedì, 21 gennaio 2020, 18:25

Meucci ce la fa per il Ghiviborgo

La squadra ha ripreso la preparazione in vista della gara contro gli uomini di mister Lavezzini: il centrocampista, che non si è allenato per precauzione, sarà disponibile per domenica, mentre Ligorio è rientrato in gruppo



lunedì, 20 gennaio 2020, 17:07

Continuare a pensare positivo

La classifica a oggi ancora sorride e permette ancora di sognare: questa società farà di tutto per rimanere fino in fondo attaccata a questo sogno che si chiama Serie C. A Monaco e alla squadra bisogna anche riconoscere il fatto che a loro merito ci sono sei vittorie consecutive


domenica, 19 gennaio 2020, 18:25

Iadaresta: "La prestazione c'è stata, ma ci manca quel salto di qualità"

L'attaccante parla del suo momento: "La squadra era abituata a giocare senza centravanti. Sicuramente qualcosa in più devo fare anch'io però c'è bisogno che mi arrivino più palle". Remorini: "Pareggio importante, il campionato è lungo: dobbiamo mantemere la calma"