Porta Elisa News

Ceniccola? A Dublino, a mangiar ostriche

giovedì, 10 gennaio 2019, 13:54

I tifosi della Lucchese lo avevano lasciato mentre usciva, scortato dalla forze dell'ordine, da un cancello secondario del Porta Elisa. Poi si erano perse le sue tracce. Enrico Ceniccola, uno dei protagonisti tra i più bersagliati durante la conferenza stampa del 29 dicembre scorso e autodefinitosi consulente della nuova società tragata Aldo Castelli, è in Irlanda. 

E l'impegno, a vedere dal suo profilo Facebook, non è di quelli semplici. Tra i post pubblicati da Dublino ce n'è uno con un gran piatto di ostriche in un pub definito meraviglioso, ma l'ex guardalinee con un passato movimentato nel calcio trova modo anche di pubblicarne un altro, sempre davanti al pub: "Dublino calcio e oltre". Nessuna notizia, per ora, del duo Aldo Castelli, presidente della Lucchese in carica grazie alla vendita di Moriconi, e Umberto Ottaviani, amministratore unico, che per ora non avrebbe però ancora poteri di firma. L'unico che ancora continua, smarrito e evitato da un po' tutti, a aggirarsi per i corridoi del Porta Elisa è il direttore generale Enrico Tommasi, che nella giornata di ieri ha avuto un duro confronto con altri tesserati rossoneri.  



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 27 maggio 2020, 17:31

Coletta: "La vittoria del Gazzettino d'argento mi riempie di gioia: è il primo premio in carriera"

Il portierone rossonero che ha vinto il trofeo di rendimento del nostro giornale: "Soddisfatto di aver mantenuto sempre una buona media e questo vuol dire che in questa stagione sono stato costante. Il premio lo condivido con tutta la squadra.


martedì, 26 maggio 2020, 08:56

Monaco: "La mia priorità è rimanere a Lucca e vincere con questa maglia"

Il tecnico rossonero attende a festeggiare e accenna al suo futuro: "Aspettiamo la ratifica del consiglio federale, mi sarebbe piaciuto ottenere la promozione sul campo e festeggiare con i tifosi ma purtroppo questa emergenza non ce lo ha permesso. Nessun problema a sposare la politica dei giovani per il futuro"



lunedì, 25 maggio 2020, 19:54

Mascherine rossonere, partenza con il botto

Vendute in appena tre ore oltre 1000 mascherine rossonere anti Covid-19. Un grande successo, al di là delle più rosee aspettative della Lucchese e che testimonia l'entusiasmo della città verso la squadra protagonista di una stagione esemplare conclusa con la promozione in C


lunedì, 25 maggio 2020, 18:47

Targa per la Lucchese: gli anni passano, per ora solo chiacchiere

Dopo cinque anni di chiacchiere ancora nessuna targa per celebrare il luogo che ha visto nascere la Lucchese: il sindaco Tambellini cinque anni presenziò all'apposizione di una targa in cartone, oggi di una corona: che fine ha fatto la deliberazione comunale che circa un anno fa chiedeva di apporre un...