Porta Elisa News

Tommasi a caccia di un nuovo allenatore

martedì, 29 gennaio 2019, 10:12

Le mille facce della Lucchese. Intesa come società. Mentre Moriconi, già sempre lui e ancora non si sa a che titolo, smentisce a destra e a manca di voler pensare a un cambio di allenatore, mentre dei tre romani non ci sono, come al solito notizie, Enrico Tommasi, direttore generale autopresentatosi, ha avviato i contatti per sostituire mister Favarin.

In cima alla lista dei possibili nuovi allenatori c'è sempre, da mesi se ne parla, Stefano Cuoghi. Lo stesso tecnico il cui nome uscì nel 2017, quando i due avvocati pisani, dietro cui era Pietro Belardelli, erano a un passo dalla società. Tommasi è impegnato da ieri, nonostante smentite imbarazzanti, a cercare una soluzione diversa da quella che vede Favarin alla guida tecnica.

Senza dimenticare che la Lucchese ha ancora in organico Leonardo Menichini, dunque ci sarebbe anche il rischio di tre allenatori a busta paga. Di chi è un mistero. O forse è fin troppo chiaro. E il tutto mentre il direttore sportivo Obbedio, che sta facendo il possibile per tenere in piedi la situazione, ha confermato Favarin alla guida. La Lucchese è sempre più una scatola cinese. In tutti i sensi. 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 19 settembre 2019, 19:03

Monaco resta a carte coperte

Contro gli juniores della Lucchese, il tecnico non fa trasparire quale sarà la formazione anti-Ghiviborgo per non vuole dare vantaggi agli avversari e allora ha mischiato le carte. La certezza è che Nannelli non ha giocato la partitella e pare essere in forte dubbio


mercoledì, 18 settembre 2019, 17:57

Nannelli ai box: è in dubbio per domenica

L'attaccante continua a risentire della botta rimediata domenica scorsa. Tutto ok invece per Lucarelli, che ha lavorato con il gruppo, come pure Presicci, che ha superato l'attacco influenzale



mercoledì, 18 settembre 2019, 08:11

Del Prete (curatore fallimentare): "I problemi della Lucchese sorgono prima della cessione a Castelli"

Il curatore fallimentare della Lucchese Libertas 1905 chiede più tempo esaminare la situazione: "C'è molto da dire sull'agonia della Lucchese, qualche danno è stato fatto. E' una situazione complessa, la Guardia di Finanza si era attivata già da prima del fallimento, nel dicembre scorso"


lunedì, 16 settembre 2019, 19:38

Tutti i rischi della difesa a zona

La sconfitta casalinga contro il Real Forte Querceta non deve assolutamente spostare di una virgola il processo di crescita di questa squadra che ha ampi margini di miglioramento, ma la scelta della difesa a zona produce l'assenza di marcature fisse e di riferimenti, come si è visto nel primo gol...