Porta Elisa News

Obbedio: "Andremo ai play out, ma il 10 maggio inizia un altro campionato..."

giovedì, 18 aprile 2019, 23:04

Antonio Obbedio è amareggiato non tanto per la sconfitta sul campo ma per quello che è accaduto oggi nel pomeriggio. Il direttore sportivo parla misurato ma i suoi concetti arrivano al sodo. E’ giusto lasciarlo parlare perché esprime dei pareri molto interessanti ed anche duri allo stesso tempo: ”Sicuramente il Piacenza è una squadra importante. Ha fatto vedere che ha numeri per vincere il campionato. Penso che per l’ardore e la volontà che abbiamo messo in campo valesse almeno un punto. Quello che mi dispiace è che De Vito la settimana scorsa ha detto giustamente che noi ci possiamo guardare allo specchio, mentre a sei mesi di distanza dalla presentazione della fidejussione, che qualcuno ha sempre ritenuta valida, molto probabilmente c’è qualcun altro che non lo può fare".

Se la Lucchese non riuscisse a pagare la multa può essere che la Lega non le faccia disputare nemmeno i playout?

“Può essere. Stanno cambiando le regole in corsa. Non mi aspetto più niente e quindi posso dire che può succedere di tutto. I soldi dei minutaggi sono ancora bloccati. Non contano più le ultime tre partite e non so ad oggi se con quei soldi riusciamo a coprire i 350 mila euro della multa della fidejussione. Ma il 10 maggio inizia un altro campionato e vediamo chi lo gioca, non voglio aggiungere altro..(parla dell'udienza prefallimentare ndr)”.

La vediamo un po’ sconfortato, ma è lei che ha l’onore e l’onere di tirare su il morale dei giocatori…

“Ai giocatori ho detto anche stasera di alzare la testa perché loro si meritano tutto il nostro rispetto e che si meritano assolutamente di giocarsi la salvezza con il playout. Devono assolutamente reagire e lo dovranno già fare la prossima gara ad Albissola.”

 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 14 dicembre 2019, 13:12

Monaco: "Ci sarà da battagliare"

Il tecnico rossonero mette in guardia i suoi: "Dovremo entrare in campo con la giusta determinazione e concentrazione, ci sarà da battagliare. Il gruppo sta bene, a parte gli infortunati Lici e Ligorio che torneranno a disposizione con l’anno nuovo, e Bitep squalificato”


venerdì, 13 dicembre 2019, 18:13

Ufficiale: Luglio è il secondo portiere

La Lucchese comunica di aver ingaggiato il portiere Nicolò Luglio. Alto 1,91 per 85 chili, il neo rossonero ha giocato nelle giovanili di Altoadige, Triestina e Imolese e vanta esperienze in Serie D: sarà a disposizione di Monaco sin dalla gara di Bra



venerdì, 13 dicembre 2019, 08:25

Mercato, ecco i nomi sul taccuino di Deoma

Mentre il portiere Marinca si è svincolato e il difensore Guglielmo è vicino alla firma, ecco i nomi che potrebbero rinforzare la rosa rossonera a centrocampo e sempre in attesa di gennaio, quando potrebbe arrivare un nuovo attaccante


giovedì, 12 dicembre 2019, 22:20

Verso Bra: ancora una volta senza punta di ruolo?

Ecco il dilemma che Monaco si porterà dietro fino a domenica. Nel corso della partitella di oggi, la Lucchese è scesa in campo con 5 under ed ecco perché ci sarebbe ancora posto per un "vecchio". Falomi potrebbe dunque partire dall'inizio con Bartolomei, Papini, Fazzi e Nannelli come under