Porta Elisa News

Favarin: "C'è ancora da fare un ultimo sforzo"

venerdì, 31 maggio 2019, 14:00

Giancarlo Favarin ci crede. E invita i suoi giocatori a non mollare ora, a crederci negli ultimi metri che separano la Lucchese dal traguardo: "A cose normali saremmo già salvi, ma c'è da fare ancora un ultimo sforzo per questa annata bella ma sicuramente inusuale. Ci attende una partita difficile, complicata. Noi stiamo bene, siamo in buona condizione. Il Bisceglie lo conosco meglio della Paganese, conosco meglio anche l'ambiente, un gran bell'ambiente con persone eccezionali. Le affermazioni del loro presidente? La risposta deve arrivare dal campo. La squadra ha buone individualità, ben assortita che ha naturalmente avuto qualche problema. Fuori ca sa hanno un atteggiamento diverso dalle partite in casa".

"Avrò tutti a disposizione, meno Gabbia. I diffidati? E' un problema che affronteremo dopo, non possiamo fare calcoli. Rispetto alla gara con il Cuneo c'è il vantaggio che partiamo alla pari, ma non facciamo calcoli, vediamo di fare anche questa tappa del nostro personale Giro d'Italia. La formula con Bortolussi? La confermeremo, chiaro che i tre devono continuare a sacrificarsi. In linea di massima lo schieramento sarà quello solito. Questi ragazzi hanno anche il merito di aver riportato persone allo stadio, è un'annata per certi versi eccezionale: sono contento per loro, per noi, cerchiamo di arrivare alla fine. Speriamo di chiuderla prima degli eventuali supplementari, sarebbe importante partire bene, ma mi attendo un avversario tosto. Il futuro? Non so come si stanno sviluppando le cose societarie, ripartire da questo gruppo sarebbe un vantaggio, è una squadra che è arrivata a 50 punti. Chi verrà si troverebbe un gruppo importante. La mia posizione? Spero di rimanere, ma ora stiamo pensando solo a salvarci, se ci sarà la possibilità, sarebbe il massimo. Sta terminando la mia squalifica? E' stata dura, devo ringraziare mia moglie che mi ha sopportato".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 25 gennaio 2020, 17:17

Urge tornare a vincere

Vincere e basta: ecco l'unico pensiero della Lucchese nella partita, solo sulla carta facile, contro il Ghiviborgo. La squadra rossonera dovrà fare a meno di Ligorio e Gallon, ancora infortunati, di Panati, colpito da un attacco influenzale e di Benassi, squalificato. La probabile formazione


sabato, 25 gennaio 2020, 13:47

Monaco: "Abbiamo tutto da perdere e un solo risultato utile"

Il tecnico rossonero alla vigila della partita con il Ghiviborgo: "Sotto l’aspetto mentale e morale stiamo bene e domenica abbiamo fatto una buona gara e riscattando così la gara con Borgosesia. Domani ci sarà da soffrire e bisognerà vincere. Dobbiamo essere più precisi nell'ultimo passaggio"



venerdì, 24 gennaio 2020, 18:54

Monaco mischia le carte: chance per Tarantino?

Il tecnico, anche nell'allenamento di oggi ha mischiato le carte, e non è escluso che ci potranno essere delle sorprese sia come modulo che come interpreti. Si candida per un posto da titolare Nazzareno Tarantino e non è escluso possa riposare Remorini o Nannelli


venerdì, 24 gennaio 2020, 12:29

Ghiviborgo, la classifica piange

La squadra della Mediavalle è ultima a quota 17 insieme al Ligorna e ha bisogno per forza di dare una svolta alla propria classifica dopo aver già speso la carta del cambio in panchina, dove da qualche turno è l'esperto Rino Lavezzini. Cinque gli ex rossoneri in rosa