Porta Elisa News

Il centrodestra sulla mancata presenza della squadra in Comune: "Comprendiamo il disagio di squadra e staff"

giovedì, 23 maggio 2019, 18:24

"Il mancato incontro tra il sindaco Tambellini e la Lucchese calcio? A noi risulta tutta un'altra versione. Sono stati la squadra e lo staff a disertare l'invito". Attacca così una nota firmata dai gruppi consiliari di Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia, SìAmoLucca e Lucca in Movimento.

"Nonostante le arrampicate sugli specchi del sindaco attraverso il suo ufficio stampa, la non partecipazione in realtà era stata decisa dai rossoneri già nei giorni scorsi, e ribadita anche ai tifosi da qualche giocatore non piu' tardi di domenica - affermano partiti e civiche di centrodestra - a causa delle tensioni legate all'atteggiamento del Comune nella gestione della crisi societaria e anche per il lungo silenzio nei confronti dello straordinario cammino dei ragazzi culminato nel raggiungimento dei play out. Comprendiamo il disagio di squadra e staff: da tempo come membri dell'opposizione ci siamo anche dimessi dalla commissione speciale istituita per affrontare l'emergenza legata alle sorti della Lucchese, quando ci siamo resi conto che al Comune non importava di trovare una soluzione concreta".

"Recentemente – prosegue la nota –  per far ritornare i riflettori sulla vicenda, abbiamo invitato una delegazione di Lucca United a prendere la parola durante il consiglio comunale straordinario, ma all'accorato appello avvenuto durante la seduta da un loro rappresentante, non sono seguiti ulteriori fatti da parte del sindaco".

Partiti e civiche di centrodestra, pur non volendo strumentalizzare il mancato incontro, colgono l'occasione per ribadire l'inadeguatezza di questa amministrazione. "Tambellini, vista la reale circostanza per cui è saltato l'incontro, colleziona una vera e propria  figuraccia, ma soprattutto fornisce un'ulteriore prova dello scollamento di questa amministrazione dalla città, ogni giorno sempre piu' imbarazzante - conclude l'opposizione - . Ci auguriamo che il clima si rassereni, ma evidentemente il Comune sulla Lucchese deve cambiare totalmente registro, manifestando un solenne impegno istituzionale a fare di più per risolvere l'intricata vicenda che mette a rischio il futuro della più importante realtà sportiva che abbiamo".  


rcemo



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 3 luglio 2020, 21:56

Tante società sulle tracce di Nolé

Sul centrocampista sembrano esserci Aglianese, San Donato Tavarnelle e il Poggibonsi, squadra di Eccellenza che è pronta ad accaparrarselo con una grande offerta economica. Il giocatore, però, vuole capire se ci sarà ancora la possibilità di rimanere a Lucca


giovedì, 2 luglio 2020, 13:07

Mercato, Scalzi nel mirino dell'Olbia

L'esterno di attacco classe 1997 della Sanremese che in questa stagione è andato in doppia cifra e che la Lucchese sta seguendo è nel mirio del Cagliari che sarebbe nteressato ad acquistare il suo cartellino per poi girarlo all’Olbia



mercoledì, 1 luglio 2020, 19:06

Mercato in ebollizione: tante le trattative

Si sta iniziando a muovere anche il mercato delle altre formazioni che militano in Serie C dopo che la Lucchese ha confermato mister Monaco e tre pilastri per la prossima stagione


martedì, 30 giugno 2020, 20:36

Deoma continua i colloqui per le conferme

Il diesse rossonero sta continuando con i colloqui con i giocatori che hanno vinto il campionato di Serie D e tra giovedì e venerdì ne avrà altri. Contemporaneamente, il direttore si sta guardando i play off e i play out per valutare al meglio tutte le squadre