Porta Elisa News

Massone sul via libera al concordato: "Soddisfatto, ma ora dovremo correre"

martedì, 21 maggio 2019, 18:11

di fabrizio vincenti

E' soddisfatto e convinto di farcela. Angelo Massone, il legale amico di Enrico Ceniccola che sta gestendo il tentativo di arrivare a un concordato preventivo che eviti il terzo fallimento della Lucchese in undici anni, accoglie positivamente la scelta del tribunale di Lucca.

"Sono soddisfatto – dichiara – è un primo passo per garantire la salvezza della Lucchese, ora dovremo correre perché i tempi sono stretti. Intendo incontrarmi con il professionista che è stato nominato dal tribunale e con tutti gli altri attori, a partire dal consulente che seguiva la contabilità e dal sindaco revisore. Quello che assicuro è chiarezza su quanto è avvenuto contabilmente e la certezza che Castelli non resterà il proprietario della Lucchese".

Chi sarà a prendere le mani del club garantendo il piano stesso, Massone per ora non lo rivela. "Il piano concordatario – aggiunge  – verrà accettato se sarà congruo per i creditori e se vi saranno le garanzie adeguate. Chi garantirà lo saprete solo dopo che sarà riferito al giudice. Posso solo aggiungere che alla Lega Pro abbiamo chiesto di escutere le due fideiussioni, per noi valide entrambe: Pannonia è operativa, Finword è comunque escutibile e dunque abbiano chiesto alla Lega di chiedere il pagamento. Siamo in attesa di una risposta". 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 20 settembre 2019, 17:40

Porta Elisa, si lavora per garantire la riapertura per la prossima gara

Lunedì il sopralluogo della commissione di vigilanza che dovrebbe dare il via libera per l’omologazione dello stadio. La capienza della tribuna sarà di soli 100 posti e anche quella della gradinata sarà ridotta. Rossoneri che dalla prossima settimana si trasferiranno per gli allenamenti all'Acquedotto


giovedì, 19 settembre 2019, 19:03

Monaco resta a carte coperte

Contro gli juniores della Lucchese, il tecnico non fa trasparire quale sarà la formazione anti-Ghiviborgo per non vuole dare vantaggi agli avversari e allora ha mischiato le carte. La certezza è che Nannelli non ha giocato la partitella e pare essere in forte dubbio



mercoledì, 18 settembre 2019, 17:57

Nannelli ai box: è in dubbio per domenica

L'attaccante continua a risentire della botta rimediata domenica scorsa. Tutto ok invece per Lucarelli, che ha lavorato con il gruppo, come pure Presicci, che ha superato l'attacco influenzale


mercoledì, 18 settembre 2019, 08:11

Del Prete (curatore fallimentare): "I problemi della Lucchese sorgono prima della cessione a Castelli"

Il curatore fallimentare della Lucchese Libertas 1905 chiede più tempo esaminare la situazione: "C'è molto da dire sull'agonia della Lucchese, qualche danno è stato fatto. E' una situazione complessa, la Guardia di Finanza si era attivata già da prima del fallimento, nel dicembre scorso"