Porta Elisa News

Massone sul via libera al concordato: "Soddisfatto, ma ora dovremo correre"

martedì, 21 maggio 2019, 18:11

di fabrizio vincenti

E' soddisfatto e convinto di farcela. Angelo Massone, il legale amico di Enrico Ceniccola che sta gestendo il tentativo di arrivare a un concordato preventivo che eviti il terzo fallimento della Lucchese in undici anni, accoglie positivamente la scelta del tribunale di Lucca.

"Sono soddisfatto – dichiara – è un primo passo per garantire la salvezza della Lucchese, ora dovremo correre perché i tempi sono stretti. Intendo incontrarmi con il professionista che è stato nominato dal tribunale e con tutti gli altri attori, a partire dal consulente che seguiva la contabilità e dal sindaco revisore. Quello che assicuro è chiarezza su quanto è avvenuto contabilmente e la certezza che Castelli non resterà il proprietario della Lucchese".

Chi sarà a prendere le mani del club garantendo il piano stesso, Massone per ora non lo rivela. "Il piano concordatario – aggiunge  – verrà accettato se sarà congruo per i creditori e se vi saranno le garanzie adeguate. Chi garantirà lo saprete solo dopo che sarà riferito al giudice. Posso solo aggiungere che alla Lega Pro abbiamo chiesto di escutere le due fideiussioni, per noi valide entrambe: Pannonia è operativa, Finword è comunque escutibile e dunque abbiano chiesto alla Lega di chiedere il pagamento. Siamo in attesa di una risposta". 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 25 gennaio 2020, 17:17

Urge tornare a vincere

Vincere e basta: ecco l'unico pensiero della Lucchese nella partita, solo sulla carta facile, contro il Ghiviborgo. La squadra rossonera dovrà fare a meno di Ligorio e Gallon, ancora infortunati, di Panati, colpito da un attacco influenzale e di Benassi, squalificato. La probabile formazione


sabato, 25 gennaio 2020, 13:47

Monaco: "Abbiamo tutto da perdere e un solo risultato utile"

Il tecnico rossonero alla vigila della partita con il Ghiviborgo: "Sotto l’aspetto mentale e morale stiamo bene e domenica abbiamo fatto una buona gara e riscattando così la gara con Borgosesia. Domani ci sarà da soffrire e bisognerà vincere. Dobbiamo essere più precisi nell'ultimo passaggio"



venerdì, 24 gennaio 2020, 18:54

Monaco mischia le carte: chance per Tarantino?

Il tecnico, anche nell'allenamento di oggi ha mischiato le carte, e non è escluso che ci potranno essere delle sorprese sia come modulo che come interpreti. Si candida per un posto da titolare Nazzareno Tarantino e non è escluso possa riposare Remorini o Nannelli


venerdì, 24 gennaio 2020, 12:29

Ghiviborgo, la classifica piange

La squadra della Mediavalle è ultima a quota 17 insieme al Ligorna e ha bisogno per forza di dare una svolta alla propria classifica dopo aver già speso la carta del cambio in panchina, dove da qualche turno è l'esperto Rino Lavezzini. Cinque gli ex rossoneri in rosa