Porta Elisa News

Del Prete: "Attendo fatti concreti dopo che l'interessato si è palesato"

venerdì, 14 giugno 2019, 08:25

Claudio Del Prete, commissario giudiziale per la Lucchese nominato dal tribunale, non ha alternativa. Deve attendere passi concreti da parte del soggetto che si è palesato nella giornata di mercoledì, ovvero da parte dell'imprenditore Josef Ferrando che ha firmato un precontratto per l'acquisto della Lucchese da Aldo Castelli. Il prezzo, il solito: un euro. 

"Attendo che questo signore si presenti con degli atti dopo essersi presentato con un nome e cognome. Da parte nostra, abbiamo proceduto ovviamente a fare alcune verifiche".

Quali sono i passi da compiere?

"La fideiussione e il pagamento degli stipendi, se poi la Lega fosse d'accordo a ratealizzare gli stipendi di questi ultimi, naturalmente non ci sarebbe nulla da obiettare. Devo precisare che va chiarita non solo l'iscrizione ma anche come la nuova proprietà pensa di alimentare in futuro la società nell'interesse dei creditori".

Se non si dovesse concretizzare l'iscrizione?

"Senza iscrizione, non c'è il concordato, mi pare evidente. A meno che non ci sia qualche "tempo supplementare", senza iscrizione viene meno l'interesse per il concordato stesso".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 19 settembre 2019, 19:03

Monaco resta a carte coperte

Contro gli juniores della Lucchese, il tecnico non fa trasparire quale sarà la formazione anti-Ghiviborgo per non vuole dare vantaggi agli avversari e allora ha mischiato le carte. La certezza è che Nannelli non ha giocato la partitella e pare essere in forte dubbio


mercoledì, 18 settembre 2019, 17:57

Nannelli ai box: è in dubbio per domenica

L'attaccante continua a risentire della botta rimediata domenica scorsa. Tutto ok invece per Lucarelli, che ha lavorato con il gruppo, come pure Presicci, che ha superato l'attacco influenzale



mercoledì, 18 settembre 2019, 08:11

Del Prete (curatore fallimentare): "I problemi della Lucchese sorgono prima della cessione a Castelli"

Il curatore fallimentare della Lucchese Libertas 1905 chiede più tempo esaminare la situazione: "C'è molto da dire sull'agonia della Lucchese, qualche danno è stato fatto. E' una situazione complessa, la Guardia di Finanza si era attivata già da prima del fallimento, nel dicembre scorso"


lunedì, 16 settembre 2019, 19:38

Tutti i rischi della difesa a zona

La sconfitta casalinga contro il Real Forte Querceta non deve assolutamente spostare di una virgola il processo di crescita di questa squadra che ha ampi margini di miglioramento, ma la scelta della difesa a zona produce l'assenza di marcature fisse e di riferimenti, come si è visto nel primo gol...