Porta Elisa News

Massone: "Josef Ferrando nuovo proprietario della Lucchese"

mercoledì, 12 giugno 2019, 21:24

Entro 48 ore da lunedì, e 48 ore sono passate. Qualcosa si è mosso, secondo quanto riferisce l'avvocato Angelo Massone che ha curato la domanda di concordato preventivo e che è socio in affari di Enrico Ceniccola. Massone oggi era a Lucca dove si è incontrato con i soggetti che avevano manifestato interesse a rivelare la Lucchese. Non sono mancate le novità.

"Si è raggiunto un accordo con Josef Ferrando un imprenditore che ha due aziende, a Roma e Milano, da circa 40 milioni complessivi di fatturato nel settore della plastica. Subentrerà a Castelli per un euro, ho già avvertito il commissario giudiziale".

Non dovevano essere più di una le aziende?

"Ferrando, che è originario di Lucca e ha aziende a Milano e Roma, doveva essere affiancato da altre realtà locali ma hanno preferito garantire sponsorizzazioni".

C'è già qualcosa di scritto?

"C'è un precontratto a cui seguirà un contratto legato all'iscrizione".

Chi pagherà per l'iscrizione?

"Chi ha acquistato, ovviamente".

Ha precedenti nel mondo del calcio?

"Nessuno, di nessun genere: non è mai stato accostato al calcio".

Lo conosceva?

"Sì, anche Ceniccola ma né io né Ceniccola siamo interessati a entrare e non c'entra nulla nemmeno l'avvocato Coscia per essere chiari: è una operazione in totale discontinuità".

Se è completamente a digiuno di calcio da chi si farà affiancare?

"Sicuramente proverà a ripartire da chi ha centrato un risultato sportivo importante e immagino collocherà una persona di sua fiducia".

Quali sono i prossimi passi?

"Ci dobbiamo concentrare sugli adempimenti da fare, i tempi sono stretti, mi preoccupa la questione stadio, ma una soluzione verrà trovata: nè probabile che la Lucchese se riusciremo a centrare l'iscrizione giochi alcune gare lontano dal Porta Elisa".

 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 20 settembre 2019, 17:40

Porta Elisa, si lavora per garantire la riapertura per la prossima gara

Lunedì il sopralluogo della commissione di vigilanza che dovrebbe dare il via libera per l’omologazione dello stadio. La capienza della tribuna sarà di soli 100 posti e anche quella della gradinata sarà ridotta. Rossoneri che dalla prossima settimana si trasferiranno per gli allenamenti all'Acquedotto


giovedì, 19 settembre 2019, 19:03

Monaco resta a carte coperte

Contro gli juniores della Lucchese, il tecnico non fa trasparire quale sarà la formazione anti-Ghiviborgo per non vuole dare vantaggi agli avversari e allora ha mischiato le carte. La certezza è che Nannelli non ha giocato la partitella e pare essere in forte dubbio



mercoledì, 18 settembre 2019, 17:57

Nannelli ai box: è in dubbio per domenica

L'attaccante continua a risentire della botta rimediata domenica scorsa. Tutto ok invece per Lucarelli, che ha lavorato con il gruppo, come pure Presicci, che ha superato l'attacco influenzale


mercoledì, 18 settembre 2019, 08:11

Del Prete (curatore fallimentare): "I problemi della Lucchese sorgono prima della cessione a Castelli"

Il curatore fallimentare della Lucchese Libertas 1905 chiede più tempo esaminare la situazione: "C'è molto da dire sull'agonia della Lucchese, qualche danno è stato fatto. E' una situazione complessa, la Guardia di Finanza si era attivata già da prima del fallimento, nel dicembre scorso"