Porta Elisa News

"Poca trasparenza e correttezza da parte del Ghiviborgo"

venerdì, 28 giugno 2019, 18:30

Una storia che sembrava a un passo dalla conclusione, con reciproca soddisfazione, e che invece è terminata bruscamente con tanto di lancio di stracci. L'acquisizione de Ghiviborgo da parte dell'imprenditore ciociaro Marco Arturo Romano, che lo avrebbe trasformato nella nuova Lucchese in serie D, si è dissolto mercoledì otte quando la società che gravita intorno all'assessore regionale Marco Remaschi ha respinto l'offerta, a poche ore dalla firma del passaggio. "Ci sono motivazioni politiche", ha tuonato Romano, "Non ci è arrivata nessuna proposta formalizzata", ha replicato il presidente del Ghiviborgo Nieri. Romano e il suo avvocato, Enrico De Feo, che da mesi cercano uno spiraglio per arrivare alla Lucchese non l'hanno per niente presa bene, soprattutto quanto alle motivazioni. 

E hanno replicato duramente ai vertici del Ghiviborgo. "Evidenzio – scrive De Feo  – che nonostante le innumerevoli e reiterate richieste di rendiconto approvato e copia del libro dei soci mai il sig. Malloggi (socio del Ghiviborgo incaricato di condurre le trattative ndr)  si è degnato dare seguito a ciò che, essendo stati individuati come interlocutori, ne avevamo pieno diritto. Personalmente ho soprasseduto per il buon fine dell'operazione e no certo per incomprensione... Tant'é !!!! Ad impossibilia nemo tenetur".

"L'unica recriminazione – aggiunge De Feo – non risiede nel mancato perfezionamento dell'operazione bensì nella da me taciuta poca trasparenza e correttezza tenuta dagli interlocutori che agivano in nome della Ghiviborgo. Risibile, mi consenta, l'appello al mancato impegno formale non sottoscritto dai rappresentanti Ghiviborgo. Adesso ne comprendo il motivo.  Excusatio non petita accusatio manifesta.  Ed invero ognuno è libero di autodeterminarsi come meglio crede, ciò che non è consentito è agire con squallida furbizia ed acclarata inaffidabilità ingenerando aspettative e inducendo professionisti ed imprenditori ad affrontare spese e perdite di tempo. Pur tuttavia resto a disposizione per qualsiasi chiarimento necessitasse finalizzato al buon esito dell'operazione". 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 14 dicembre 2019, 14:37

Ecco la punta: arriva Iadaresta

Gran colpo di calciomercato della Lucchese che vincendo la concorrenza di molte società, anche di Lega Pro, ha ingaggiato la punta centrale Pasquale Iadaresta, da poco svincolatosi dal Foggia. L'attaccante partito con i compagni alla volta di Bra


sabato, 14 dicembre 2019, 13:12

Monaco: "Ci sarà da battagliare"

Il tecnico rossonero mette in guardia i suoi: "Dovremo entrare in campo con la giusta determinazione e concentrazione, ci sarà da battagliare. Il gruppo sta bene, a parte gli infortunati Lici e Ligorio che torneranno a disposizione con l’anno nuovo, e Bitep squalificato”



venerdì, 13 dicembre 2019, 18:13

Ufficiale: Luglio è il secondo portiere

La Lucchese comunica di aver ingaggiato il portiere Nicolò Luglio. Alto 1,91 per 85 chili, il neo rossonero ha giocato nelle giovanili di Altoadige, Triestina e Imolese e vanta esperienze in Serie D: sarà a disposizione di Monaco sin dalla gara di Bra


venerdì, 13 dicembre 2019, 08:25

Mercato, ecco i nomi sul taccuino di Deoma

Mentre il portiere Marinca si è svincolato e il difensore Guglielmo è vicino alla firma, ecco i nomi che potrebbero rinforzare la rosa rossonera a centrocampo e sempre in attesa di gennaio, quando potrebbe arrivare un nuovo attaccante