Porta Elisa News

Sorrentino commosso: "Grazie a tutti i miei compagni e a chi ci ha aiutati"

sabato, 1 giugno 2019, 22:48

Lorenzo Sorrentino viene vinto in sala stampa dalle emozioni. Troppa la tensione accumulata, troppi i problemi di una stagione incredibile, troppa l'amarezza per i tanti torti subiti da una società che ha tradito loro e i tifosi. A fine gara, più che parlare del match, vuole ringraziare i suoi compagni, protagonisti di una splendida, pazza, incredibile avventura: "L'obiettivo è ancora di più la salvezza sul campo. il gol? Ho visto lo spazio,mi sono buttato Mattia mi ha messo una grande palla, poi ho visto Zanini in corsa, ma il difensore me l'ha ripassata e ho tirato e fatto gol".

"Ma fatemi elogiare questa squadra - parla tra le lacrime interrompendosi per l'emozione –  dal primo all'ultimo, da Marco De Vito che ha giocato meno, a Falcone, che ha fatto un campionato strepitoso, andando avanti con un grande centrocampo. E  Bortolussi per me importantissimo e tutti gli altri De Feo compreso che ha avuto meno spazio per difficoltà personali, ma durante gli allenamenti è stato sempre positivo. Poi voglio elogiare il prof Guidi, sempre positivo e grazie ai fisioterapisti, grazie a chi era in segreteria, che ci sono occupati di noi, anche mettendoci a posti i panni. Voglio dedicare il gol di oggi a una persona speciale, Gigi Iacchetti".

 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 8 dicembre 2019, 18:05

Mister Nucera: "Non ci eravamo accordi che Cruciani stava male"

Il tecnico dei liguri sostiene che nell'occasione del pari nessuno dei suoi si era accordo del malore di Cruciani: "Altrimenti avrei detto di farlo. C’è rammarico, ma abbiamo perso solo nel punteggio perché oggi abbiamo giocato alla pari con una squadra di gran blasone"


domenica, 8 dicembre 2019, 17:58

Immenso Cruciani

e Il centrocampista ancora una volta autore di una grande partita e di un gol pesantissimo, molto bene anche Papini, bene Benassi e Vignali, mentre sottotono altri rossoneri: le pagelle di Gazzetta



domenica, 8 dicembre 2019, 17:09

Deoma: "Vogliamo portare la Lucchese dove merita"

Il diesse: "Anche oggi abbiamo avuto la dimostrazione chi incontra la Lucchese dà il massimo perchè vive una settimana storica e anche per la Lavagnese è stato così". Mario Santoro: "Ringrazio i 50 tifosi in più che sono venuti oggi allo stadio, sta a noi riportare la gente al Porta...


domenica, 8 dicembre 2019, 16:51

Papini: "Il gol è mio"

Il difensore chiarisce che l'ultimo tocco è stato suo: "Domenica un capolavoro, oggi squadra tosta, dobbiamo continuare così". Cruciani: "Se ho reagito così a quanto mi è successo, devo dire grazie ai tifosi, ai compagni e alla società"